TRIESTE – Tragica sparatoria in Questura: uccisi due poliziotti, fermati 2 fratelli[VIDEO]

Sparatoria nel pomeriggio davanti alla Questura di Trieste.Due agenti 30enni sono stati uccisi, avevano riportato ferite gravissime. I due agenti morti avevano circa 30 anni. Si tratta di Pierluigi Rotta e Matteo De Menego. Secondo quanto si è appreso, nella sparatoria sarebbero rimasti feriti altri tre agenti e uno dei due fratelli aggressori. Nessuno di questi quattro sarebbe in pericolo di vita. I due fratelli autori della sparatoria erano stati accompagnati in Questura da personale delle Volanti dopo «un’attività di ricerca del responsabile della rapina di uno scooter avvenuta nelle prime ore del mattino». «Per motivi in fase di accertamento – si legge in una nota della Questura di Trieste – uno dei due ha distolto l’attenzione degli agenti ed ha esploso a bruciapelo più colpi verso di loro. Entrambi hanno tentato di fuggire dalla Questura, ma sono stati fermati».

Chi sono le vittime. Sono l’agente Pierlugi Rotta, 34 anni di Napoli, e l’agente scelto Matteo De Menego, 31 anni di Velletri, le vittime della sparatoria avvenuta oggi pomeriggio all’interno della Questura di Trieste. Entrambi in servizio presso l’Upgsp sono morti dopo i tentativi disperati di rianimazione.

Chi sono gli aggressori. Lo straniero aggressore si identifica per Alejandro Augusto Stephan Meran, di 29 anni, dominicano, affetto da turbe psichiche, rimasto ferito non in modo grave. Il fratello bloccato nei sotterranei si chiama Carlysle Stephan Meran, 32enne anch’egli dominicano. Entrambi sono titolari di permesso di soggiorno per motivi di famiglia.

+++ Sparatoria davanti alla questura di Trieste . Deceduti i due agenti colpiti. Ferito un terzo poliziotto. Passanti in fuga. Presi i due criminali, uno dei due è stato ferito a sua volta +++ QUI http://bit.ly/2LLsahd TUTTI GLI AGGIORNAMENTI – Nel video di Andrea Lasorte, la registrazione della diretta realizzata pochi minuti dopo il conflitto a fuoco

Pubblicato da Il Piccolo su Venerdì 4 ottobre 2019

Zona isolata. La zona attorno alla Questura è stata isolata con un cordone di sicurezza. Panico tra i passanti. Presenti sul posto due ambulanze, almeno una persona è stata soccorsa dal personale medico del 118. La strada del Teatro Romano è stata chiusa e messa in sicurezza, mentre le persone sono state allontanate. La Polizia ha transennato l’area e via del Teatro Romano è stata chiusa. Pare che una persona sia uscita dalla Questura sparando un colpo in aria e sia stata accerchiata dagli agenti. Sul posto un’ambulanza e la Polizia scientifica.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.