UE – Mancano fognature e depuratori La Sicilia rischia una multa milionaria [Vd Tg]

 Minacciata da quattro anni, questa volta la maxi multa sta davvero per arrivare. La Regione sarà chiamata a pagare gran parte dei quasi 63 milioni che la Commissione Europea ha chiesto all’Italia come risarcimento per i danni causati dall’inquinamento per via delle acque reflue.

In sintesi, quei 51 siti siciliani in cui mancano depuratori e/o fognature rischiano di costare alla Regione decine di milioni. Una cifra non è ancora definitivamente quantificabile perché lo Stato può provare a ridurre la sanzione, ma, d’altro canto, oltre alla cifra che la Corte di Giustizia Europea stabilirà, arriverà anche una sanzione aggiuntiva che può raggiungere i 346.922 euro al giorno.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.