Una foto del super boss in ogni stanza

Una foto in ogni stanza che ritrae il fratello latitante Matteo Messina Denaro a Castelvetrano (Trapani). E’ quanto si sono trovati davanti gli uomini della Dia di Caltanissetta arrivando nella casa di una delle sorelle della “primula rossa” di Cosa nostra per notificare una nuova ordinanza di custodia cautelare in quanto ritenuto uno dei mandanti delle stragi Falcone e Borsellino.

Il particolare è trapelato a margine della conferenza stampa al tribunale di Caltanissetta con i vertici della distrettuale Antimafia, della Dna e della Dia.

Un altro particolare inedito il risentimento dei familiari alla battuta di un investigatore: “Sappiamo di non trovarlo qua ma se ci dite dov’è…”.

Un ‘culto’ del latitante Matteo Messina Denaro che va oltre gli spazi e il tempo della sua latitanza dorata. Le foto e un poster ritraevano immagini di Matteo Messina Denaro di qualche anno fa: datate ma finora mai viste fuori dal suo entourage.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.