VALLEDOLMO – Omicidio nella notte, ucciso a colpi di pistola un uomo di 50 anni

Un cadavere con colpi di arma da fuoco sulla testa è stato rinvenuto stanotte sul ciglio della strada in contrada Fontana Murata, tra i comuni di Valledolmo (Pa) e Vallelunga Pratameno (Cl).

Questa notte all’1,30 circa, è giunta una telefonata alla Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Lercara Friddi che segnalava la presenza di un cadavere posto sul ciglio della SS. 121 al Km. 178. Sul luogo è giunta immediatamente una gazzella del Nucleo Radiomobile di Lercara Friddi ed una pattuglia della Stazione di Valledolmo, che hanno constatato la presenza del cadavere di un 50enne, noto alle forze dell’ordine perché senza fissa dimora. Si tratta di Ignazio Castiglia, nato Cerda il 13 novembre 1959 e residente a Vallelunga Pratameno (Cl).

Sul posto sono giunti i Carabinieri della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Palermo che in questi minuti stanno eseguendo i rilievi unitamente al medico legaleSciortino coordinati dal sostituto procuratore Brandini della Procura della Repubblica di Termini Imerese. Il medico legale da una prima ispezione cadaverica ha riscontato la presenza di diversi fori alla nuca, esplosi da un’arma da fuoco presumibilmente caricata a pallettoni.

Sono in corso indagini dei Nuclei Investigativi di Palermo e Monreale unitamente alla Compagnia Carabinieri di Lercara Friddi.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.