Ventottenne arrestato per droga: aveva «cocaina rosa», ketamina e hashish

I carabinieri del reparto territoriale di Gela hanno svolto un servizio straordinario disposto dalla Prefettura di Caltanissetta nei comuni di Gela, Riesi e Niscemi, finalizzato al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, sicurezza stradale e sanità alimentare.

A Niscemi è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, un ventottenne pregiudicato. I carabinieri, nel corso di una perquisizione personale e dell’abitazione, hanno trovato numerose dosi di cocaina, tra le quali anche una tipologia chiamata «cocaina rosa», ketamina e hashish, un bilancino per la pesatura e materiale vario per il confezionamento della droga. Sequestrati circa 70 euro nella disponibilità dell’uomo, somma ritenuta provento dell’attività di spaccio. L’intero materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro mentre l’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Gela su disposizione dell’autorità giudiziaria. Poi il tribunale di Gela, su richiesta della procura, ha convalidato l’arresto e disposto i domiciliari.

Nella citta di Gela i controlli hanno consentito inoltre di deferire all’autorità giudiziaria otto persone. Nel comune di Riesi un pregiudicato di 58 anni è stato deferito per detenzione illecita di munizionamento, in quanto trovato in possesso di cartucce calibro 12 per fucile mai denunciate.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *