VILLAFRANCA SICULA – Nuovi mezzi per cercare l’operaio sepolto

Un’altra giornata di ricerche del corpo dell’operaio specializzato bivonese Mario Cardinale, 50 anni, rimasto sepolto mercoledi scorso in una cava di inerti di contrada Galbasa, a Villafranca Sicula. E’ tornata in azione una pala meccanica telecomandata e per oggi si attendono nuovi mezzi meccanici.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.