VILLAFRANCA SICULA – 3 fratellini ricoverati, scatta l’allarme tubercolosi

Tre casi sospetti di tubercolosi, tutti nella stessa famiglia di origini rumene, scatenano la psicosi a Villafranca Sicula, nell’agrigentino. Il Sindaco Domenico Balsamo invita alla prudenza e rassicura:”Non abbiamo ancora la conferma ufficiale  che si tratti proprio di questo, inoltre ho assunto informazioni precise con i pediatri che mi hanno riferito che in ogni caso il contagio fra bambini non può avvenire. Se l’ospedale ci confermerà che si è trattato di tubercolosi scatterà il protocollo di profilassi”. Nelle prossime ore sono attese le ulteriori analisi che i medici dell’ospedale pediatrico “Di Cristina” di Palermo hanno avviato da venerdi sera. Ultimi gli accertamenti, qualora fosse confermato il forte sospetto dei medici dell’ospedale “Giovanni Paolo 2” di Sciacca dove i tre fratellini in un primo momento sono stati ricoverati, l’Azienda sanitaria provinciale avvierà la profilassi.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.