VILLAFRANCA SICULA – Operaio di Bivona travolto da un crollo[FOTO IN ESCLUSIVA][VIDEO]

Non è stato ancora recuperato lo sfortunato operaio di Bivona, Mario Cardinale,sposato e padre di due figli, rimasto sepolto da tonnellate di terra nella frana avvenuta ieri mattina in una cava a Villafranca Sicula.

Sul luogo dell’incidente ieri sera è stato portato un escavatore telecomandato arrivato dall’Italkali di Realmonte, per eseguire operazioni di rimozione della terra in condizioni di sicurezza, ma alle quattro ogni attività è stata interrotta per la difficoltà a continuare con la collina che continua a franare, riportando terra nel posto dove viene rimossa. L’attività è coordinata dal comandante provinciale dei Vigili del fuoco, con la collaborazione di carabinieri e volontari.

A seguire le operazioni di recupero dell’escavatore e di Mario Cardinale,  anche la moglie e le due figlie dell’uomo, disperate per ciò che è accaduto e per la difficoltà a proseguire le operazioni. In cuor loro sperano in un miracolo, la possibilità cioè che sotto le macerie e all’interno dell’escavatore si sia creata una bolla d’aria, ma le speranze sono pochissime.

In mattinata prevista la ripresa dell’attività , ma non si possono al momento stabilire i tempi per la prosecuzione e il completamento dell’intervento.


Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.