VILLAGGIO MOSE’ – Statale 115, motociclista 25enne esce fuori strada speronato e muore

Incidente mortale sabato sera nei pressi del bivio per Naro. Vittima un giovane palmese di 26 anni, Leonardo Salvatore D’Alessandro, deceduto subito dopo l’impatto.

Secondo una prima ricostruzione effettuata dai poliziotti della Polizia Stradale di Canicattì, intervenuti sul posto, il giovane, a bordo del suo Kawasaki 600, stava effettuando un sorpasso contemporaneamente ad un’altra autovettura che gli ha tagliato la strada facendolo sbalzare per diverse decine di metri.

L’uomo che ha causato l’incidente si è costituito alla caserma dei Carabinieri di Favara.

Si tratta del 24enne, G.A, studente universitario di Favara, è stato iscritto nel registro degli indagati con l’accusa di omicidio stradale.

Il ragazzo di Favara si è presentato spontaneamente alla locale tenenza, assistito dall’avvocato Giuseppe Barba, e si è messo a disposizione delle forze dell’ordine che lo hanno trasportato all’ospedale S.Giovanni Di Dio e sottoposto a prelievo coattivo per riscontrare tracce di alcol o stupefacenti. Dai prelievi effettuati è stato riscontrato che il giovane era assolutamente sobrio e nel sangue non vi erano tracce di sostanza stupefacente.
Subito dopo, nella notte è stato interrogato per diverse ore. E qui il ragazzo ha detto di essere stato preso dal panico per quanto avvenuto, di aver avuto paura e di essere fuggito per questo. Ha poi raccontato di essere ritornato successivamente sul luogo dell’incidente, ma che poi, vedendo la gente sul posto e quanto si stava realizzando, ha deciso di andare alla caserma dei carabinieri di Favara per consegnarsi ai militari dell’Arma
Il pubblico ministero Andrea Maggioni, alla luce del racconto del ragazzo,  non ha ritenuto di applicare o richiedere alcuna misura cautelare ed è stato rilasciato all’alba.

Il sindaco di Palma di Montechiaro,Stefano Castellino, ha  confermato che in occasione dei funerali di  Salvatore Leonardo D’Alessandro, sarà proclamato il lutto cittadino.

La-moto-Kawasaki-distrutta
La-moto-Kawasaki-distrutta

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.