VITTORIA – Sicari sparano in piazza: 1 morto e 2 feriti

Un lungo intervento chirurgico non è riuscito a salvare Francesco Nigito, uno dei tre fratelli feriti nell’agguato mafioso di Vittoria. Una delle pallottole aveva perforato l’aorta addominale e i sanitari dell’Ospedale di Vittoria non sono riusciti a bloccare l’emorragia nonostante le continue trasfusioni di sangue.

Francesco Nigito è morto a seguito delle complicanze postoperatorie; il suo decesso aggrava la posizione degli autori dell’agguato mafioso di Vittoria. La polizia è sul punto di individuare gli autori della lite per una questione di affari relativa al controllo del mercato dei videopoker e delle macchine da caffè negli esercizi pubblici di Vittoria. Nella sparatoria sono rimasti feriti anche i due fratelli della vittima, Giuseppe e Giancarlo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.