VOLLEY – La Seap Aragona perde al tie-break a Pizzo Calabro: Santa Teresa a +6

Come un fulmine a ciel sereno è arrivata, inaspettata, la seconda sconfitta in campionato per la Seap Aragona. A battere le ragazze di Paolo Collavini è stata una coriacea Mediolanum Rc che ha vinto al tie-break dopo un estenuante partita.  Un brutto stop per le agrigentine in vista del big match di sabato contro la capolista Santa Teresa di Riva che si giocherà al “PalaNicosia”.

Continua la marcia trionfale dell’Amando Volley S. Teresa nel campionato di Serie B2 femminile, girone I. Per le biancazzurre, infatti, arriva l’ennesima vittoria. E non su un campo qualsiasi, perché la trasferta di oggi in casa della Link Campus Castellammare, era particolarmente insidiosa, considerato che le campane stanno lottando per un posto nei play-off. Un match ampiamente dominato dalle ragazze di mister Pietro Camiolo, anche se il primo set è stato particolarmente combattuto, con le padroni di casa alla caccia del punto decisivo che, alla fine, è stato messo a segno da capitan Rania e compagne, che lo vincono col parziale di 23-25. Nel secondo, invece, le siciliane prendono il largo, con le ragazze di Castellammare che palesano alcune difficoltà. Si conclude col parziale di 11-25 per l’Amando. Un po’ più combattuto, infine, il terzo set, con una Link Campus più determinata. Ma le atlete di Camiolo non scherzano e lo chiudono col parziale di 17-25, per lo 0-3 finale. Poi, tutti a fare festa con i tifosi giunti da S. Teresa di Riva. L’Amando Volley, dunque, continua la sua marcia in testa alla classifica. La prossima settimana sarà molto importante per le biancazzurre che, agli ordini di allenatore e staff tecnico, si ritroveranno in palestra per preparare l’insidiosa trasferta di Aragona. 

Questi i parziali dei set: 25-18, 18-25, 25-19, 23-25, 15-10

Condividi
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.