VOLLEY – Nessun problema per la Seap Aragona 3-0 sul retrocesso Battipaglia

Non c’è stata storia quest’oggi al PalaNicosia con la Seap Aragona che si abbatte come un uragano sulle ragazzine campane del Battipaglia, arrivate in appena sette unità ad Agrigento per onorare l’impegno di campionato. 

Partita senza storia terminata tre a zero con questi parziali: 25-12; 25-6; 25-11

Sabato prossimo ultima di campionato: la Seap affronterà il Giarre fuoricasa, poi pausa e testa ai play-off dove la squadra di Paolo Collavini si giocherà la promozione nella categoria superiore. Ad andare in serie B1 meritatamente e matematicamente, infatti, è stata l’Amando Santa Teresa di Riva che proprio oggi ha sconfitto in casa, con l’identico risultato, la Mediolanum di Pizzo Calabro. 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.