Wrestling in lutto, morto il leggendario Ultimate Warrior

Ultimate Warrior, icona del wrestling, è deceduto all’età di 54 anni. Il triste annuncio del decesso è stato dato dalla WWE, la massima federazione di wrestling statunitense che, solo qualche giorno fa, aveva inserito James Hellwig, questo il suo vero nome, nella Hall of Fame della World Wrestling Entertainment.

Un duro colpo per il mondo del wrestling. Ultimate Warrior è stato, insieme ad Hulk Hogan e Randy Savage “Macho Man”, uno dei miti che hanno fatto la storia della disciplina, soprattutto alla fine degli anni ’80 ed inizio anni ’90. Dotato di un fisico pazzesco, era osannato dalle folle. Famosi i suoi duelli con Hulk Hogan. Indimenticabile il match di Wrestlemania VI con il successo proprio di Ultimate Warrior al termine di un confronto epico con il grande rivale, con tanto di conquista del titolo di campione WWF.

Tante stelle del wrestling, hanno mandato, attraverso i social network, un ultimo saluto all’amico scomparso. “Riposa in pace Warrior, solo amore HH”, il tweet dell’eterno rivale Hulk Hogan.

Al momento non si conoscono ancora la cause della morte di James Hellwig ma dagli States giungono voci secondo le quali sarebbe stato un attacco cardiaco a stroncare la vita di Ultimate Warrior. “Voi siete gli Ultimate Warrios fans e lo spirito di Ultimate Warrior vivrà per sempre”, le sue ultime parole in pubblico durante una tappa del circus WWE.

(A cura della redazione di Sportal.it)

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.