Ztl San Leone intervento di Spinnato e Civiltà

I consiglieri comunali di Agrigento, Luca Spinnato, del Patto per il Territorio, e Giovanni Civiltà del Pid Cantiere popolare, esprimono riserve nel merito dell’ annunciata introduzione, a decorrere da venerdì 12 luglio, della Ztl, la zona a traffico limitato, a San Leone, dal venerdì a domenica, dalle 20.30 alle 3 del mattino. Spinnato e Civiltà affermano : “si tratta di un provvedimento annunciato dall’ amministrazione comunale Zambuto che, come ormai è di consuetudine, pecca di avventatezza e di superficialità, e, soprattutto, di concertazione. Avventatezza e superficialità perchè nulla è stato predisposto ancora sotto il profilo organizzativo, tra parcheggi fuori San Leone, gli autobus navetta, e tutto quanto dovrebbe compensare lo stop alla circolazione dei mezzi a San Leone. Mancanza di concertazione perchè, a parte il Consiglio comunale, da tempo isolato dal sindaco, non sono stati consultati i rappresentanti dei commercianti e degli operatori economici della zona. Riteniamo che vietare il transito durante il periodo di massima affluenza a San Leone provocherà il collasso finanziario di tanti coraggiosi commercianti e imprenditori che, a fronte di 10 mesi di sofferenza, hanno investito tutto negli unici 2 mesi dell’ anno in cui vi sono aspettative di lavoro e di guadagno”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.