MALTEMPO – E’ allerta meteo anche a Racalmuto

COMUNE DI RACALMUTO
AVVISO ALLA CITTADINANZA
ALLERTA METEO PER FORTI TEMPORALI 22 GENNAIO 2017.
SI INFORMA LA CITTADINANZA CHE IL DIPARTIMENTO DI PROTEZIONE CIVILE REGIONALE CON AVVISO N. 17021 VALIDO FINO ALLE ORE 24 DI DOMANI 22 GENNAIO HA COMUNICATO CHE SI PREVEDE IL PERSISTERE DI VENTI DI BURRASCA O BURRASCA FORTE DAI QUADRANTI ORIENTALI IN RAPIDA ESTENSIONE, PRECIPITAZIONI SPARSE TENDENTI A DIFFUSE CON FENOMENI A PREVALENTE CARATTERE DI ROVESCIO O TEMPORALE, I FENOMENI SARANNO ACCOMPAGNATI DA ROVESCI DI FORTE INTENSITÀ, FREQUENTE ATTIVITÀ ELETTRICA E FORTI RAFFICHE DI VENTO..
SI INVITANO, PERTANTO, I CITTADINI A LIBERARE VERANDE, BALCONI E TERRAZZE DA OGNI OGGETTO CHE, A CAUSA DEL FORTE VENTO, POTREBBE SPOSTARSI E QUINDI CAUSARE PERICOLO PER LA PUBBLICA E PRIVATA INCOLUMITA’, VERIFICANDO, ALTRESI’, CHE GLI AUTOMEZZI, SE NON CUSTODITI IN GARAGE, VENGANO PARCHEGGIATI IN MANIERA TALE DA NON OSTRUIRE IL PASSAGGIO DEI MEZZI DI SOCCORSO E NON COSTITUISCANO PERICOLO A TERZI.
SI RACCOMANDA, ALTRESi’, DI TENERSI LONTANI DA STRUTTURE PRECARIE E VULNERABILI (VERANDE, PONTEGGI, CARTELLONI PUBBLICITARI, ALBERI, STRUTTURE PARTICOLARMENTE ALTE E SERRE AGRICOLE).
SI CONSIGLIA DI NON SOGGIORNARE NEI LOCALI SEMINTERRATI O COMUNQUE POSTI AL DI SOTTO DEL LIVELLO STRADALE, DI PRESTARE ATTENZIONE AL DEFLUIRE DELLE ACQUE SUPERFICIALI LUNGO LE VIE URBANE ED EXTRA URBANE, AI POSSIBILI ALLAGAMENTI NELLE AREE DEPRESSE DOVUTI AL RISTAGNO DELLE ACQUE, ALLA POSSIBILE INCAPACITÀ DI DRENAGGIO DA PARTE DELLA RETE FOGNARIA DEL CENTRO STORICO.
IN SEGUITO AL PRESENTE AVVISO, SI INVITANO, ALTRESI’, I CITTADINI A STARE LONTANI A SCOPO PRECAUZIONALE DA STRUTTURE PRECARIE, PER LA SALVAGUARDIA DELL’INCOLUMITA’ PUBBLICA E PRIVATA, E A RIMANERE A CASA NELLA GIORNATA DI DOMANI, DURANTE I FENOMENI DI PRECIPITAZIONI INTENSE, FATTA ECCEZIONE PER EMERGENZE E/O URGENZE INDIFFERIBILI.
Il SINDACO
EMILIO MESSANA

Postato in Cronaca, Eventi, In evidenza, RACALMUTO0 Comments

AGRIGENTO – Petizione della cassa forense

Ancora una volta gli avvocati agrigentini si ricompattano aderendo all’iniziativa avviata a livello nazionale dai colleghi di Catania per “la riduzione drastica e immediata dei costi della Cassa Forense”.

Dopo il successo ottenuto con la protesta contro la riforma delle Legge Professionale Forense che prevedeva la cancellazione dall’albo a seguito del mancato pagamento dei contributi previdenziali, ritengono sia necessario con la stessa determinazione, insistere nel richiedere una totale revisione dei costi imposti dalla Cassa Forense.

L’Avv. Barbara Garascia, tra i promotori dell’iniziativa, dichiara “Siamo entrati subito in sintonia con i colleghi di Catania, con cui stiamo collaborando attivamente, poiché, come loro riteniamo che non sussistano le condizioni per mantenere e continuare ad accettare l’imposizione di balzelli assolutamente non rapportabili ad una pensione minima che ci troveremo a percepire dopo aver versato per una intera vita cifre considerevoli. Gli avvocati iscritti all’albo, indipendente dal reddito prodotto, sono tenuti a versare un minimo di cassa previdenziale che si attesta intorno ad euro 3.800 l’anno, maturando dopo circa 35 anni di lavoro, il diritto ad una base pensionistica inferiore a 400,00 euro.

Di contro, riteniamo non giustificati e, pertanto, inaccettabili i costi legati all’amministrazione della Cassa Forense, che si aggirano intorno a 3 milioni di euro, derivanti da gettoni di presenza ed emolumenti sproporzionati per le cariche. Si fa rilevare come tanti colleghi siano già stati costretti a cancellarsi dall’albo non riuscendo a sostenere gli elevati costi e, considerato il particolare momento di disagio economico vorrei che si evincesse il nocumento che ciò comporta a questi giovani avvocati frustandone le aspirazioni, alle famiglie mortificandone i sacrifici fatti per mantenere i figli agli studi, alla società privandola dell’apporto della validità di tante intelligenze.”

Si informano tutti gli avvocati della Provincia di Agrigento che a partire da lunedì 23 gennaio, presso il Tribunale di Agrigento, si procederà alla raccolta delle firme per sottoscrivere la petizione proposta dagli avvocati di Catania per la riduzione drastica e immediata dei costi della Cassa Forense.

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, Eventi, In evidenza0 Comments

AGRIGENTO – Moscatt (Pd) in sopralluogo al carcere “Petrusa”

– A compimento di una precedente programmazione col Guardasigilli Orlando e interpellato il Direttore della Casa circondariale di Agrigento Aldo Tiralongo, stamane il deputato nazionale del Partito democratico Tonino Moscatt ha fatto visita al carcere di contrada Petrusa.

Insieme al Direttore e le maggiori rappresentanze che animano professionalmente l’Istituto,  abbiamo affrontato i problemi del personale e dei detenuti.  Ho trovato lavoratori eccezionali che operano con intensità malgrado le tante difficoltà. Infatti – afferma Moscatt – dalla mia perlustrazione, come annunciato dai sindacati, è emersa una situazione del tutto indecorosa negli uffici, che oltre ad essere freddi  presentavano surreali  piogge interne dovute a infiltrazioni mai arginate e peggiorate, col rischio – oltretutto – di pericolosi corto circuiti”.

Mi hanno rincuorato però – spiega l’esponente Pd -le parole del ragioniere capo dell’Istituto penitenziario,  il quale mi ha garantito dell’esistenza degli appalti già avviati per i lavori straordinari che prevedono la copertura del tetto, il rifacimento dei solai, la sistemazione del pavimento divelto e la manutenzione ordinaria delle opere. Ad ogni modo mi sono attivato per un incontro col Provveditore regionale per l’ottenimento di risorse aggiuntive straordinarie che compenserebbero anche i problemi dovuti ai servizi igienici sanitari che, per tutto ciò, servirebbero a riadeguare quest’ultimi insieme all’acquisto dei mobili in netta carenza negli spazi d’ufficio. Nella ricognizione delle cose che riguardano i detenuti, invece, mi premurerò di segnalare, a chi dovere, alcune limitazioni che andrebbero modificate; come il percorso docce dei reclusi posizionati all’esterno delle loro celle che invece dovrebbero essere interne. Ho appurato che il lavoro degli educatori, a servizio di chi sta scontando la pena, è encomiabile. Per professionalità e dedizione quelli in servizio alla casa circondariale di Agrigento non sono – conclude il deputato nazionale Pd Tonino Moscatt – secondi a nessuno”.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, Eventi0 Comments

SICILIA – Tra domenica e lunedi nubifragi in arrivo. Ma le temperature almeno saliranno

“La circolazione di bassa pressione a carattere freddo sarà sostituita nel fine settimana da una relativamente più mite responsabile di un rialzo delle temperature, ma anche di una nuova ondata di maltempo da ovest”. Nel gioco del classico “abbiamo una notizia buona e una cattiva”, i meteorologi di 3bmeteo.com non lasciano scampo alla Sicilia. 

“Sarà la Sardegna la prima regione coinvolta dalla bassa pressione in risalita dal Nord Africa. Poi, tra domenica e lunedì, il maltempo si accanirà soprattutto tra Sicilia e Calabria, poi in Basilicata con temporali anche intensi. Le precipitazioni risulteranno abbondanti sui versanti ionici mentre la neve cadrà sui rilievi ma sopra i 1500-1700 metri”.

Le temperature se non altro subiranno un rialzo, specie al Centro Sud, e si porteranno così nelle medie tipiche del periodo. “L’ondata di maltempo sarà accompagnata da venti di scirocco e levante che al Sud e sulle isole saranno forti con rischio di mareggiate sui tratti esposti”, concludono da 3bmeteo.com.

Postato in Cronaca, Dall'Italia, Eventi, MESSINA0 Comments

MALTEMPO – Emergenza neve, riunione operativa in Prefettura [VIDEO]

Questa mattina, presso la Prefettura di Agrigento, si è svolta una riunione del Comitato Operativo per la Viabilità (C.O.V.) della provincia di Agrigento. Hanno preso parte il Viceprefetto coordinatore della Prefettura, il Comandante della Polizia Stradale, dell’Arma dei Carabinieri, del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, il rappresentante del Commissario straordinario del Libero Consorzio, dell’A.N.A.S. nonché dell’Ufficio Regionale di protezione civile del Libero Consorzio di Agrigento. Saranno altresì presenti i Sindaci dei Comuni situati in zone montuose e nell’entroterra della provincia.

 Nel corso della riunione è stato  effettuato un aggiornato punto di situazione, in considerazione delle previsioni che preannunciano per le prossime giornate temperature prossime allo zero e ulteriori precipitazioni a carattere nevoso, anche a quota di pianura, su gran parte delle aree già interessate dalle perturbazioni delle scorse settimane, ai fini della predisposizione di una costante ed attenta verifica delle condizioni di percorribilità delle strade e del traffico.

Partendo dalla recente esperienza e dalle criticità emerse, si ritiene necessario mettere a punto alcune modalità operative di collaborazione tra Enti per favorire una migliore gestione dell’evento nevoso.

Consigli ed informazioni per gli automobilisti

Si invitano i conducenti, prima di mettersi  in viaggio, di controllare l’efficienza del veicolo, di verificare l’efficienza delle catene da neve o dei pneumatici invernali, dei giubbini rifrangenti, di informarsi sul traffico della rete stradale attraverso i canali dell’ANAS e del C.C.I.S.S. (numero gratuito 1518).

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, Eventi, In evidenza, Video0 Comments

TV – Miss Claudia, la mora sexy di Bonolis ad Avanti un altro [FOTO]

Non c’è solo la Bonas Guadalupe Gonzales. Prima Supplente, poi Poliziotta e ora Miss Claudia, la 33enne Claudia Ruggeri è una delle bellezze di cui si è circondato Paolo Bonolis ad Avanti un altro. Le sexy “disturbatrice” romana ha alle spalle anche Ciao Darwin e Veline

Postato in Dall'Italia, Eventi, Gossip, In evidenza, Spettacolo0 Comments

AGRIGENTO – Firmato protocollo d’intesa per recuperare l’economia sommersa [VIDEO]

 

Un protocollo di intesa fra Procura della Repubblica, Guardia di finanza e Agenzia delle Entrate per “rafforzare la lotta alla criminalità economica”. È il primo accordo di questa natura stipulato in Italia e prevede una maggiore sinergia fra istituzioni finalizzata al recupero delle somme sottratte allo Stato.

I dettagli del progetto sono stati illustrati in una conferenza stampaalla quale hanno preso parte il procuratore Luigi Patronaggio, il suo vice Ignazio Fonzo, il comandante provinciale delle Fiamme gialle, Massimo Sobrà, e il direttore regionale dell’Agenzia delle Entrate, Pasquale Stellacci.

“La sinergia fra istituzioni – ha detto Patronaggio – è fondamentale per consentire allo Stato di riappropriarsi di somme che sono state sottratte. Abbiamo individuato le modalità operative della procedura in base alla quale Agenzia delle Entrate e Guardia di finanza individuano le risorse sottratte al fisco e quelle che lo Stato può aggredire. La Procura, poi, si attiva per chiedere al gip il sequestro”.

Il procuratore aggiunto Fonzo ha spiegato che “l’idea di stipulare questo protocollo nasce in seguito all’applicazione della legge sul rientro dei capitali in Italia che ha consentito nella sola provincia di Agrigento che rientrassero 5 milioni di euro”.

Il colonnello Sobrà ha spiegato che “gli ambiti di applicazione di questo protocollo sono molto vasti, la procedura si attiva tutte le volte in cui lo Stato deve recuperare delle risorse economiche sottratte. Il nostro intervento è previsto non solo in presenza di reati tributari ma in tante altre ipotesi che riguardano anche casi di corruzione, estorsione e persino reati ambientali”. Stellacci, direttore regionale dell’Agenzia delle Entrate, ha precisato, inoltre, che “il protocollo consentirà di rafforzare la lotta al doping finanziario in una terra dove c’è una ricchezza nascosta superiore al resto d’Italia”.

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, Eventi, In evidenza, Video0 Comments

AGRIGENTO – Nancy Brilli è “La bisbetica” al Teatro Pirandello

Proseguono gli spettacoli della stagione 2016 – 2017 al teatro Pirandello ad Agrigento. Sabato prossimo 21 gennaio alle ore 21 sarà in scena “La bisbetica”, liberamente ispirato al capolavoro di William Shakespeare, con protagonista Nancy Brilli che, insieme alla Compagnia, restituirà contemporaneità all’autore, con una messinscena originale e di particolare impatto visivo. Si replica domenica 22 gennaio alle ore 17.30.

Postato in AGRIGENTO, Eventi, In evidenza, Spettacolo0 Comments

Emily Ratajkowski, selfie malizioso in reggiseno [FOTO]

Reggiseno in pizzo e ventre scolpito. Emily Ratajkowski non resiste alla tentazione di postare un video sexy prima di volare a Milano. Madrina della Juventus per la festa del nuovo logo, la 25enne nata a Londra e cresciuta in California, che vanta 11 milioni di follower, è irresistibile.

Reggiseno in pizzo e ventre scolpito. Emily Ratajkowski non resiste alla tentazione di postare un video sexy prima di volare a Milano. Madrina della Juventus per la festa del nuovo logo, la 25enne nata a Londra e cresciuta in California, che vanta 11 milioni di follower, è irresistibile.

 

Postato in Dall'Italia, Eventi, Gossip, In evidenza0 Comments

RACALMUTO – Al via il Progetto “Obiettivo Giovani”.

RACALMUTO: Al via il Progetto “Obiettivo Giovani”. Coinvolti giovani disoccupati dai 18 ai 35 anni.

Prende il via oggi il progetto “Obiettivo Giovani” promosso dall’assessorato ai servizi sociali del Comune di Racalmuto e rivolto alla fascia giovane della comunità.

Il progetto ha coinvolto 36 giovani racalmutesi dai 18 ai 35 anni, disoccupati/inoccupati che dedicheranno due mesi della propria vita a favore di un impegno di utilità collettiva. Per i giovani coinvolti, dichiara l’assessore ai servizi sociali dott.ssa Carmela Matteliano: “ il servizio civico può essere un’importante occasione di crescita personale per i giovani alla ricerca di un lavoro. Favorisce l’integrazione sociale e costituisce oltre che un’esperienza di collaborazione, un’opportunità educativa e formativa”.

Nello specifico, le azioni di intervento attivate, grazie al coinvolgimento dei giovani sono: 

1) un servizio di supporto organizzativo per alunni svantaggiati (supporto ai docenti nelle attività di igiene, di alimentazione e in quelle ludico-ricreative) per gli alunni frequentanti le sezioni infanzia del plesso “Lauricella” e del plesso “Agazzi” dell’istituto Comprensivo Statale Leonardo Sciascia;

 2) un servizio di piccola manutenzione e pulizia di strutture pubbliche ed in particolare scuole, teatro ecc.. 

Tutti i giovani partecipanti sono stati sottoposti a visita medica e formati attraverso un corso specifico organizzato dal comune.

“Ancora una volta Scuola e Comune si trovano a condividere un’altra bella esperienza progettuale – dichiara il sindaco Emilio Messana. L’intesa tra i due enti permette di migliorare e rafforzare i servizi e di offrire ai nostri giovani concittadini un ambiente socializzante e protetto dove sviluppare le proprie competenze. Già lo scorso anno la scuola ha offerto la possibilità a 10 cittadini disoccupati di poter svolgere la loro esperienza di borsa lavoro. Adesso entrano nelle scuole i giovani, grazie ad una misura specifica per la loro valorizzazione.”

Il servizio civico comunale costituisce una forma di assistenza alternativa all’assegno economico ed è rivolto prioritariamente a coloro che sono privi di occupazione. 

Ciascun giovane sarà impegnato sei ore alla settimana per otto settimane e avrà diritto ad un compenso di 280 euro.

Postato in Cronaca, Eventi, RACALMUTO0 Comments

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

gennaio: 2017
L M M G V S D
« Dic    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

STATISTICHE

Dettagli www.trs98.it

Site Info

TRS98