ECCELLENZA – Licata e Mazara senza pietà: primo ko del Canicattì: risultati e classifica

Dopo tre giornate, due squadre a punteggio pieno: il Licata e Il Mazara che, non solo hanno vinto e convinto, ma hanno surclassato di reti i rispettivi avversari, i gialloblu il Partinicaudace per 8-1, e i canarini, il Castelbuono per 6-0. Arriva il primo ko stagionale per il Canicattì, nel big match giocato a Gliaca di Piraino contro il Sant’Agata,

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
Leggi il seguito

SERIE D – Dopo due turni Bari da solo a punteggio pieno: risultati e classifica

Seconda vittoria di fila per il Bari nel campionato di Serie D. I galletti hanno battuto 4-1 la Sancataldese alla prima uscita davanti al proprio pubblico, mesi dopo l’ultima volta, quando la squadra era ancora in Serie B.

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
Leggi il seguito

Blitz in 4 sale da gioco dell’agrigentino, 5 denunce: Sequestri e multe per 80.000 euro

Nelle ultime ore, i Carabinieri della Compagnia di Sciacca (Ag) hanno avviato una serie di controlli in tutto il versante occidentale della provincia, con l’obiettivo di contrastare il fenomeno delle scommesse illegali.

Condividi
  • 4
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares
Leggi il seguito

AGIRA – Si grida al miracolo: il Santo suda [VIDEO]

Nonostante la cautela della chiesa, che non ha rilasciato dichiarazioni, ad Agira (Enna) si grida già al miracolo sulla presunta “sudorazione” della statua di San Filippo, patrono della cittadina.

Condividi
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    10
    Shares
Leggi il seguito

AGRIGENTO – Operazione “Alto impatto” della Polizia Stradale

Anche la Sezione Polizia Stradale di Agrigento, con i Distaccamenti di Canicattì e Sciacca, ha partecipato all’operazione, accertando durante la scorsa settimana ben 39 violazioni, tutte rilevate ai mezzi specifici per il trasporto di merci pericolose.

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
Leggi il seguito

AGRIGENTO – Rosario Livatino 28 anni dopo “omaggio alla stele” [FOTO][VD TG]

28 anni fa la mafia uccideva il giudce Rosario Livatino. Numerose le cerimonie in provincia di Agrigento. In tarda mattinata la deposizione della corona di fiori sulla lapide in contrada Gasena, luogo dell’agguato.

Condividi
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares
Leggi il seguito