FAVARA – Nuovamente in carcere l’insospettabile infermiere trovato con arsenale di armi

Amedeo Caruana, 50 anni, infermiere di Favara, arrestato il 20 giugno dello scorso anno dai carabinieri della locale Tenenza, in collaborazione con il reparto operativo di Agrigento, che rinvennero armi, alcune con matricola abrasa, altre alterate, nella sua disponibilità, torna in carcere.

Condividi
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares
Leggi il seguito

CINISELLO BALSAMO – Cadavere murato in uno scantinato: arrestato 37 enne di Mazzarino [VIDEO]

Il mistero di Antonio Deiana è terminato in una buca profonda un metro e mezzo scavata nello scantinato di una palazzina in via Lanfranco della Pila 12 a Cinisello Balsamo (Milano).

Condividi
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares
Leggi il seguito

GROTTE – Indennità giunta, il Sindaco:”E’ tutto falso”

“Assolutamente falso – ha replicato il neo sindaco di Grotte: Alfonso Provvidenza – . La mia indennità di carica non soltanto non è superiore, ma è del 5 per cento in meno. Così come è diminuita, del 5 e del 15 per cento, l’indennità prevista per gli assessori e per il vice sindaco”.

Condividi
  • 51
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    51
    Shares
Leggi il seguito

GROTTE – M5S:”Assessori giunta Provvidenza, indennità raddoppiata”

Uno dei primi atti della nuova Giunta Comunale della Lista “Grotte nel Cuore”, sotto la guida del Sindaco Provvidenza, è stato quello di stabilire per i nuovi Assessori Comunali un’indennità di funzione più che doppia (sino a +110,59) rispetto a quella fissata dalla precedente Giunta Fantauzzo

Condividi
  • 56
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    56
    Shares
Leggi il seguito

Conferenza della D I A sulla relazione semestrale [VD TG]

Dopo la presentazione della Relazione del Ministro dell’Interno al Parlamento sull’attività svolta e i risultati conseguiti dalla Direzione Investigativa Antimafia nel secondo semestre del 2017, continuano ad emergere novità per quanto riguarda il territorio agrigentino.

Condividi
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares
Leggi il seguito

Trattativa Stato – Mafia: depositate motivazioni della sentenza [VD TG]

Il giorno della commemorazione della morte di Paolo Borsellino la Corte d’Assise deposita le motivazioni della sentenza sui contatti Stato-mafia. La “trattativa” Stato-mafia accelerò la morte di Borsellino e degli agenti della sua scorta. I segnali di disponibilità al dialogo di pezzi delle istituzioni spinsero i vertici di Cosa Nostra ad organizzare la strage di via D’Amelio . A decidere fu Riina.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Leggi il seguito

Inchiesta “Montagna”- Terza scarcerazione in sei mesi per Raffaele Fragapane

Il Tribunale del Riesame di Palermo, accogliendo le istanze del difensore, l’avvocato Giuseppe Barba, ha scarcerato e ha restituito la libertà a Raffaele Fragapane, 41 anni, di Santa Elisabetta, arrestato nell’ambito dell’inchiesta antimafia cosiddetta “Montagna”.

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
Leggi il seguito

LICATA – Processo “Carte false”, spaccio e truffe: condane confermate

Il 29 marzo del 2012 è stato il giorno del maxi blitz dei Carabinieri e delle Procure di Agrigento e Catania cosiddetto “Carte False”: spaccio di droga e truffa alle Finanziarie. 52 misure cautelari, soprattutto a Licata, tra cui 43 arresti. Adesso la Cassazione ha confermato le condanne

Condividi
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares
Leggi il seguito