BASKET – La Fortitudo Agrigento ritrova la vittoria dopo un overtime su Treviglio [87-84]

Finisce con il risultato di 87 a 84 il big-match della 23^ giornata della Regular Season di Serie A2 Girone Ovest fra la Fortitudo Moncada Agrigento e la Remer Treviglio.

Dopo due sconfitte “amare” per i biancoazzurri contro Siena e Casale Monferrato, Agrigento ritrova la vittoria soprattutto grazie al “marziano” Buford. Treviglio fa “tremare” Agrigento nel finale, riuscendo a trovare l’overtime, ma non basta per conquistare la vittoria.

Prima dell’inizio della gara la premiazione a coach Franco Ciani quale miglior allenatore del Girone Ovest di Serie A2 del mese di dicembre.

I QUINTETTI BASE
Coach Franco Ciani si affida al quintetto base composto da: Piazza, Evangelisti, Buford, Chiarastella e Bell-Holter.

Coach Adriano Vertemati risponde con: Sollazzo, Marini, Sorokas, Nwohuocha e Marino.

Fortitudo Moncada Agrigento – Remer Treviglio 87 – 84 (20-19; 22-17; 19-14; 13-24; 13-10)

Postato in AGRIGENTO, In evidenza, Sport0 Comments

PROMOZIONE – 23^ giornata, Canicattì tritatutto, Raffadali con brivido

Arriva l’undicesima vittoria consecutiva per il Canicattì sempre più avviato verso l’Eccellenza. Vendicata la sconfitta dell’andata, il Castellammare deve arrendersi alla legge del Carlotta Bordonaro e subisce una cinquina dall’inarrestabile truppa di mister Falsone che, conserva i 9 punti di vantaggio sul Raffadali che, con brivido supera al 90′ il Partinicaudace. La Libertas Racalmuto, ottiene la terza vittoria di fila, vince sul campo del Campobello di Mazara grazie ad una doppietta di Cozma sempre più capocannoniere del torneo con le sue 22 reti e rete di Castaldo. Ritorna al successo il Kamarat, nel derby contro l’Atletico Ribera. Finisce senza gol la delicata sfida salvezza tra Casteltermini e Serradifalco, la società del Presidente Sanvito ripiomba in ultima posizione che significherebbe retrocessione diretta.

Campobello – Libertas 2010 0-3 giocata sabato
Canicattì – Castellammare Calcio 94 5-1
Casteltermini – Serradifalco 0-0
Cinque Torri Trapani – Ravanusa 2-1 giocata sabato
Football Club Gattopardo – Calcio Salemi 4-0 giocata sabato
Kamarat – Atletico Ribera 2-1
Nuova Sancis – Ares Menfi 3-0 giocata sabato
Raffadali – Partinicaudace 3-2

Classifica

Canicattì 61
Raffadali 52
Libertas 2010 46
Castellammare Calcio 94 42
Nuova Sancis 40
Ares Menfi 39
Atletico Ribera 34
Campobello 29
Ravanusa 29
Partinicaudace 29
Kamarat 27
Calcio Salemi 23
Serradifalco 20
Football Club Gattopardo 16
Cinque Torri Trapani 13
Casteltermini 11

Prossimo turno – 05/03/17

Atletico Ribera – Ares Menfi
Calcio Salemi – Canicattì
Castellammare Calcio 94 – Casteltermini
Kamarat – Raffadali
Libertas 2010 – Nuova Sancis
Partinicaudace – Football Club Gattopardo
Ravanusa – Campobello
Serradifalco – Cinque Torri Trapani

Postato in Sport0 Comments

ECCELLENZA – 23^giornata, in testa prosegue il duello Paceco-Troina

In Eccellenza, prosegue il duello per la vittoria finale tra Paceco e Troina, entrambe, vittoriose sui campi esterni. Il Paceco, nel derby ad Alcamo e il Troina sul neutro di Sancataldo contro l’Atletico Campofranco costretto alla terza partita lontano dal suo stadio per la nota squalifica. Manita della Riviera Marmi al Mussomeli, la formazione di Cistonaci si tiene saldamente al terzo posto. Finisce senza gol Dattilo – Folgore. In chiave salvezza, arrivano vittorie pesanti per il Licata, a valanga sul Terranova Gela, i ragazzi di mister Pardo ne infliggono 8 al Terranova Gela. Il Castelbuono non vuole fermarsi più ed è avviato speditamente verso la quota salvezza, superata di misura la Nissa. Brutta battuta d’arresto della Pro Favara a Mazara, Cinquina dei canarini che intravedono la salvezza, mentre, per i gialloblu di balsamo, sempre terz’ultimi, servirebbe un miracolo per la salvezza diretta. 

Alba Alcamo – Paceco 1-2
Atletico Campofranco – Troina 0-1
Dattilo Noir – Folgore Selinunte 0-0
Licata – Terranova Gela 8-0
Mazara – Pro Favara 5-1
Parmonval – Sport Club Marsala 1912 2-0 giocata sabato
Polisportiva Castelbuono – Sport Club Nissa 1962 1-0
Riviera Marmi – Mussomeli 5-0

Classifica

Paceco 47
Troina 47
Riviera Marmi 42
Folgore Selinunte 41
Alba Alcamo 33
Dattilo Noir 33
Licata 33
Polisportiva Castelbuono 33
Sport Club Nissa 1962 32
Parmonval 30
Mazara 29
Mussomeli 27
Atletico Campofranco 26
Pro Favara 21
Sport Club Marsala 1912 16
Terranova Gela 5^

^Tre punti di penalizzazione

Prossimo turno – 05/03/17

Folgore Selinunte – Polisportiva Castelbuono
Mussomeli – Dattilo Noir
Paceco – Mazara
Parmonval – Riviera Marmi
Pro Favara – Atletico Campofranco
Sport Club Marsala 1912 – Troina
Sport Club Nissa 1962 – Licata
Terranova Gela – Alba Alcamo

Postato in Sport0 Comments

SERIE D – Una super Leonzio sbanca anche Cava dei Tirreni e ipoteca la Lega Pro

Prova di forza della Sicula Leonzio nel big match valevole per la 25esima giornata del torneo di Serie D. Osipiti subito in vantaggio al 10′ con Sibilli, chiudono ogni doscorso all’83’ con Rabbeni.  Ls formazione di Ciccio Cozza si impone sul campo della Cavese, vera favorita del torneo, e mette a segno la decima vittoria consecutiva, oltre a provare una prima vera fuga verso la Lega Pro, a + 5 sull’Igea Virtus che, approfittando di questo risultato, avendo superato di misura il Rende, scavalcano i metelliani in classifica. Blitz della Sancataldese sul campo del Sersale. Sconfitto il Gela, orfano del suo capitano Bonaffini, sul campo della Palmese.

RISULTATI: Castrovillari – Gragnano 0-0, Igea Virtus – Rende 1-0, Roccella – Pomigliano 2-1, Palmese – Gela 4-2, Frattese – Due Torri 3-0, Sersale – Sancataldese 1-2, Cavese – Sicula Leonzio 0-2, Gladiator – Aversa Normanna 2-2, Sarnese – Turris 0-1

 

CLASSIFICA: Sicula Leonzio 55, Igea Virtus 51, Cavese 50, Gela e Rende 44, Palmese e Turris 43, Frattese 37, Gladiator 36, Sancataldese 35, Pomigliano 34, Gragnano 32, Aversa Normanna (-1) 28, Roccella 24, Sarnese 19, Castrovillari 18, Sersale 8, Due Torri (-8) 4

 

PROSSIMO TURNO: Gragnano – Cavese, Gela – Frattese, Sicula Leonzio – Gladiator, Turris – Igea Virtus, Sancataldese – Palmese, Due Torri – Sarnese, Castrovillari – Roccella, Aversa Normanna – Rende, Pomigliano – Sersale

 

Postato in Sport0 Comments

LEGA PRO – Akragas castigata dall’ex Di Piazza, il Foggia espugna l’Esseneto

Il classico gol dell’ex castiga l’Akragas. I biancazzurri reggono per 88 minuti contro il Foggia, seconda forza del campionato, ma vengono messi ko da Matteo Di Piazza, protagonista, lo scorso anno, di un’ottima stagione ad Agrigento.

Nuova beffa nel finale, dunque, per il Gigante. A sette giorni di distanza dall’amaro e contestato ko di Catanzaro, costato anche tre giornate di squalifica al portiere Pane, la formazione di Di Napoli (che opta per il 3-5-2) non può che mettersi sulla difensiva contro i quotati pugliesi, che ci provano con Sarno, Mazzeo, Gerbo e Di Piazza ma senza la necessaria pericolosità.

Nel secondo tempo il Foggia spinge, colpisce un palo con un colpo di testa di Di Piazza e spreca anche un rigore (fallo in area di Russo su Gerbo) con Mazzeo, il cui tentativo di trasformazione trova l’opposizione del bravo Addario, titolare al posto di Pane.

Il peggio sembra passato, l’Akragas prova anche qualche sortita in attacco, ma nel finale arriva la beffa firmata da Di Piazza, che gela l’Esseneto raccogliendo di testa un tiro di Mazzeo respinto dalla traversa.

Ecco, di seguito, la sintesi integrale dell’incontro valido per la 27° giornata del girone C di Lega Pro tra Akragas e Foggia a cura di Sportube.tv 

 

Postato in AGRIGENTO, In evidenza, Sport0 Comments

PROMOZIONE- Terza vittoria di fila della Libertas, exploit esterno con il Camp. di Mazara

Diversi gli anticipi giocati questo pomeriggio e valevoli per la 23esima giornata. Sicuramente tra le vittorie più importanti di questa stagione, quella della Libertas Racalmuto a Mazara contro il Campobello di Mazara, alla vigilia trasferta molto temuta. Per la formazione di mister Angelo Consagra, una vittoria importante sotto tutti gli aspetti: aver dato proseguo ai risultati, la terza di fila, aver schiacciato definitivamente il momento difficile, terzo posto saldo e play-off sempre a portata di mano senza perdere di vista il secondo posto che dista, al momento a tre punti dal Raffadali, ma la formazione di mister Alfredo Mattina ha una partita in meno. 3-0 il risultato finale per i racalmutesi con doppietta di Oliver Cozma che sale a quota 22 nella classifica marcatori  e da Giulio Castaldo, per l’agrigentino una stagione da incorniciare. Insomma, la Libertas Racalmuto c’è , e vuole terminare la sua stagione con un buon piazzamento e giocarsi i play-off che merita, per il lavoro svolto da mister Consagra e da tutto il gruppo dallo scorso 25 luglio. Negli altri anticipi, il menfi, rimasto orfano improvviisamente del suo allenatore, Stefano Pizzitola perde malamente a San Giuseppe Jato contro la Nuova Sancis. I palermitani possono continuare a sperare di aggrapparsi ad un posto nei play-off , per gli agrigentini, le speranze , ormai, sembrano sfumate. Tre punti d’oro in chiave salvezza arrivano per la Gattopardo che ha inflitto un poker di reti al Salemi, e del 5 Torri Trapani sul Ravanusa. 

Postato in In evidenza, Sport0 Comments

PROMOZIONE – 2 recuperi, scialbo pari per il Serradifalco: vittoria salutare per l’Atletico Ribera

E ieri, si sono anche giocati due recuperi valevoli per il campionato di Promozione Girone A. Partita scialba e avara di gol ed emozioni al “Bordonaro” di Canicattì tra Serradifalco e Partinicaudace. L’unico sussulto del primo tempo arriva al 45′ con Bonfatto che si fa ipnotizzare e parare un rigore. Il Partinicaudace rimane in 10 a inizio ripresa ma paradossalmente non rischia più niente e anzi sfiora il gol in due occasioni. Un punto che permette ad entrambe di muovere timidamente la classifica. E se mentre la formazione di Mimmo Bellomo è quasi salva, cosi non lo è per i falchetti di Bognanni che devono ancora garantirsi la permanenza in Promozione nelle prossime sfide. Ad iniziare da quella di domenica prossima a Casteltermini.

E’ bastato un calcio di rigore di Calogero Carovana verso il finire del primo tempo per permettere all’Atletico Ribera di superare il Cinque Torri ed accaparrarsi l’intera posta in palio .Un successo che dà nuova linfa alla classifica dell’Atletico, con i biancazzurri che si trovano distanziati di 5 punti dall’Ares Menfi, squadra che occupa l’ultimo posto disponibile per i play-off. Per il Cinque Torri invece la classifica recita ancora dieci punti e ultimo posto condiviso col Casteltermini.

 

Postato in Sport0 Comments

COPPA ITALIA ECCELLENZA – E’ un super Troina anche oltre lo stretto, vittoria a Lamezia Terme [0-2]

E il Troina continua a stupire anche in Coppa Italia dopo aver vinto la competizione regionale contro il Milazzo . Successo esterno in terra calabra, a Lamezia Terme sulla  Vigor Lamezia , valida per l’andata del primo turno della fase nazionale di Coppa Italia Dilettanti. Risultato sbloccato dopo due minuti con un’autorete di Ferraro e nel finale il raddoppio di Adeyemo. Ritorno tra sette giorni in Sicilia.

In seguito alla squalifica del campo dell’Atletico Campofranco, la sfida tra i giallorossi e il Troina, in programma domenica 26 febbraio alle ore 15,00, si giocherà al “Valentino Mazzola” di San Cataldo. Per la squadra di mister Sorci si tratta della terza gara lontano dal proprio campo, dopo quelle disputate a Palermo e a Raffadali.

 

Postato in Eventi, In evidenza, Sport0 Comments

BASKET – A2, brutta batosta della Fortitudo a Casale Monferrato [82-59]

 

Doveva e poteva essere la partita del riscatto, invece Casale ha ringhiato forte e la Fortitudo non è riuscita a vincere. I padroni di casa hanno sfatato il tabù con i biancazzurri, ed hanno vinto e convinto. Casale batte Agrigento con il punteggio di  82 a 59. E’ crisi per la Fortitudo, Agrigento non riesce a vincere.

Due ko di fila e tanto rammatico. La Junior ha messo sul parquet più energia, il roster di coach Franco Ciani, dopo il – 16, ha alzato la testa. Sembra tornata l’aggressività difensiva dei bei tempi e, finalmente, anche l’energia giusta nel muoversi con e senza palla, per far lavorare la difesa di casa e provare a mettere anche qualche punto in campo aperto. Così, quando Evangelisti va a chiudere un’azione personale con il layup del 48-41 a 5’17 dalla fine del terzo quarto sembra che la partita sia totalmente riaperta.

Sembra, ma non è così. La Novipiù, dopo il timeout, riporta la gara là dove voleva lei, ovvero sul piano dell’intensità, attaccando sempre verso il ferro e cercando di sfruttare i mismatch. Nikolic inizia un lavoro che si conclude in un parziale di 18-0 firmato dal buzzer-beater di Tolbert, proprio sulla sirena che indica l’ultima pausa.

L’ultimo quarto è, purtroppo, solo accademia. Si sapeva che questo mese sarebbe stato difficile, questa gara lo ha di nuovo dimostrato, ma non c’è tempo per rimuginare.

Agrigento in attacco è “muta”, Casale si diverte von Tolbert e Martinoni. La Fortitudo non vince, cadendo ancora una volta. Ramandino può gioire. Agrigento passa ancora una brutta serata, tornando a casa con dubbi e tante perplessità. La Fortitudo tornerà a giocare domenica prossima. Al PalaMoncada, arriva Treviglio, l’ultima sfida prima della tanto attesa Coppa Italia.

Novipiù Casale Monferrato – Fortitudo Moncada Agrigento 82-59 (21-12; 44-30; 66-41)

 

Postato in AGRIGENTO, In evidenza, Sport0 Comments

ECCELLENZA – 22^giornata, sarà duello Paceco- Troina

A 8 giornate dalla fine per la vittoria finale del torneo sembra un duello tra il Paceco, oggi, vittorioso sul Licata per 1-0 e il Troina, 2-1 sul Mazara, con quest’ultimi, forse, leggermente favoriti, ma sono matematicamente in corsa anche la Folgore e la Riviera Marmi, queste ultime due si sono scontrate nel derby che ha visto prevalere la formazione di Custonaci con un exploit esterno. La Pro Favara, supera l’Alcamo e si mantiene in terz’ultima posizione. Fa rumore la vittoria del Marsala sul Campofranco. Senza reti la sfida tra Mussomeli e Parmonval. Quinto pareggio consecutivo per la Nissa ottenuto contro il Dattilo.

Folgore Selinunte – Riviera Marmi 1-2
Mussomeli – Parmonval 0-0
Paceco – Licata 1-0
Pro Favara – Alba Alcamo 2-0
Sport Club Marsala 1912 – Atletico Campofranco 2-1
Sport Club Nissa 1962 – Dattilo Noir 1-1
Terranova Gela – Polisportiva Castelbuono 1-3 giocata sabato
Troina – Mazara 2-1

Classifica

Paceco 44
Troina 44
Folgore Selinunte 40
Riviera Marmi 39
Alba Alcamo 33
Sport Club Nissa 1962 32
Dattilo Noir 32
Licata 30
Polisportiva Castelbuono 30
Parmonval 27
Mussomeli 27
Atletico Campofranco 26
Mazara 26
Pro Favara 21
Sport Club Marsala 1912 16
Terranova Gela 5^

^Tre punti di penalizzazione

Prossimo turno – 26/02/17

Alba Alcamo – Paceco
Atletico Campofranco – Troina
Dattilo Noir – Folgore Selinunte
Licata – Terranova Gela
Mazara – Pro Favara
Parmonval – Sport Club Marsala 1912
Polisportiva Castelbuono – Sport Club Nissa 1962
Riviera Marmi – Mussomeli

Postato in Sport0 Comments

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

febbraio: 2017
L M M G V S D
« Gen    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728  

STATISTICHE

Dettagli www.trs98.it

Site Info

TRS98