Tag Archive | "Agrigento"

DROGA – Tra Agrigento e Aragona, patteggiamenti e richiesta della Procura


Ad Agrigento, al palazzo di giustizia, il giudice per le udienze preliminari, Francesco Provenzano, ha ratificato due condanne patteggiate nell’ambito di un’inchiesta antidroga tra Agrigento e Aragona. Sono stati inflitti, in particolare, 10 mesi di reclusione a Mario Attardo, 28 anni, di Aragona. E 1 anno e 10 mesi a Salvatore Capraro, 27 anni, di Villaseta Agrigento. Poi per altri 4 imputati è stato chiesto il rinvio a giudizio: Gaetano Faija, 25 anni, di Aragona, suo fratello Umberto Faija, 23 anni, Alessandro Bosco, 36 anni, di Favara, e Raimondo Sorce, 29 anni, di Favara. Poi patteggerà la condanna anche Salvatore Terrasi, 37 anni, di Aragona. Poi Massimo Trupia, 43 anni, di Agrigento, ha scelto di essere giudicato in abbreviato e la pubblico ministero Alessandra Russo ha chiesto a suo carico 1 anno e 4 mesi di reclusione. Giudicato in abbreviato è anche Alfonso Zammuto, 29 anni, di Aragona, e la Procura ne ha chiesto l’assoluzione.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

AGRIGENTO – Arresto per sconto pena furti


Ad Agrigento i Carabinieri hanno arrestato Calogero Salemi, 65 anni, che sconterà in carcere la condanna definitiva a 4 anni e 4 mesi di reclusione per 5 furti, aggravati in concorso, compiuti a Barrafranca, in provincia di Enna, il 23 aprile 2005.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

AGRIGENTO – Primarie Pd, istruzioni per l’uso, il seggio al bar Uaddan


Domenica prossima 30 aprile si vota alle primarie per eleggere il segretario nazionale del Partito Democratico. La segreteria cittadina del Pd, coordinata da Silvia Licata, informa che ad Agrigento il seggio sarà allestito al Viale della Vittoria, al bar Uaddan, dalle ore 8 alle 20. Potranno votare iscritti e non iscritti. I non iscritti pagheranno 2 euro. I ragazzi tra i 16 e i 18 anni, coloro che risiedono fuori dalla provincia di Agrigento, e i non italiani, dentro o fuori l’Unione Europea, devono obbligatoriamente registrarsi tramite internet non oltre le ore 12 di domani giovedì 27 aprile per poter votare. Occorre essere muniti di tessera elettorale e carta d’identità. Il Partito Democratico di Agrigento devolverà interamente in beneficenza la cifra raccolta.

Postato in AGRIGENTO, In evidenza, PoliticaCommenti (0)

AGRIGENTO – Premio Mimosa d’oro 2017 il 6 maggio al teatro Pirandello [VIDEO]


Ad Agrigento sabato 6 maggio, al Teatro Pirandello, dalle ore 17 in poi, si svolgerà la 27esima edizione del “Premio Mimosa d’oro 2017”, promosso dal Centro culturale Guttuso di Favara presieduto da Lina Urso Gucciardino. L’ingresso è gratuito. L’edizione 2017 del Premio Mimosa d’oro è stata assegnata a Titti Postiglione, direttrice dell’Ufficio Emergenze della Protezione Civile Nazionale. Poi, alla giovane e già affermata attrice favarese, Selene Caramazza, è stato assegnato il Premio “Mimosa d’oro Giovani 2017”. Sono stati inoltre assegnati dalla speciale Commissione i Riconoscimenti speciali a donne che si sono particolarmente distinte nel loro ambito d’azione. Si tratta di Gesuela Pullara, Commissario della Polizia Penitenziaria, Maria Volpe, Ispettore capo della Polizia di Stato, Irene Messina, campionessa italiana di Pentathlon lanci, Cinzia Favara presidente della Lad Onlus, associazione in favore dei bambini con malattie oncologiche, e le volontarie della Croce Rossa Italiana di Lampedusa. La serata sarà allietata dall’esibizione di alcuni ragazzi protagonisti delle note trasmissioni televisive “Ti lascio una canzone” e “Io canto”, e che sono allievi dell’Accademia dello spettacolo “Palladium” di Lia Minio e dell’Accademia “Le Muse” di Chiara Rizzo. Con loro anche gli allievi della Fit-Ballet-Performance di Giovanna Di Maria. La direzione artistica è affidata a Giuseppe Moscato che condurrà la serata con Gabriella Omodei. Ospite d’onore il cantautore Ron.

Postato in AGRIGENTO, Attualita', Cinema, Cronaca, Cultura, Eventi, In evidenza, Spettacolo, VideoCommenti (0)

Agrigento per tre giorni sarà la capitale regionale della cardiologia


Ad Agrigento, da pomeriggio di giovedì 27 aprile fino al mattino di sabato 29 aprile, all’Hotel della Valle, in via Crispi, si svolgerà il Congresso regionale dell’Anmco, l’associazione nazionale dei Medici Cardiologi Ospedalieri. Alla tre giorni parteciperanno oltre 120 Cardiologi provenienti da tutta Sicilia e circa 150 infermieri. Direttore del Convegno, insieme al Presidente regionale dell’Anmco, dottor Chiarandà, è il Primario di Cardiologia dell’Ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento, dottor Giuseppe Caramanno.
E ancora ad Agrigento, nella sala conferenze dell’ospedale San Giovanni di Dio, dal pomeriggio di venerdì 28 aprile fino al mattino di sabato 29 aprile, si svolgerà un corso di aggiornamento su “La litiasi biliare : dalla microlitiasi alla calcolosi difficile. Aspetti scientifici e organizzativi”. Il Direttore del corso è il dottor Carmelo Sciumè.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, Eventi, SaluteCommenti (0)

AGRIGENTO – Assostampa aderisce alla campagna #iostocongabriele


La segreteria provinciale dell’Assostampa di Agrigento parteciperà al sit-in “IostoconGabriele”,promosso dalle associazioni “Borderline” e dai Laici Missionari Comboniani di Agrigento per chiedere la liberazione del reporter Gabriele Del Grande, trattenuto dal 10 aprile scorso dalle autorità turche in un centro per stranieri al confine con la Siria. 

L’iniziativa si terrà lunedì 24 aprile alle 18 a Porta di Ponte.

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, Eventi, In evidenzaCommenti (0)

AGRIGENTO – “Trasportava mezzo chilo di droga”, arrestato corriere 20enne


Ad Agrigento la Guardia di Finanza, in collaborazione con il Cane “Tasco”, ha sorpreso in piazzale Rosselli un uomo di 20 anni, J E sono le iniziali del nome, immigrato dal Gambia e con permesso di soggiorno come rifugiato, in possesso, sull’autobus di linea appena giunto da Palermo, di una busta con dentro 5 panetti di hashish, da circa 100 grammi ciascuno, e circa 20 grammi di marijuana. L’africano, domiciliato a Porto Empedocle, risponderà all’autorità giudiziaria di detenzione e traffico di stupefacenti a fini di spaccio.

tasco-cane-guardia-di-finanza-2

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenzaCommenti (0)

AGRIGENTO – Rapina in via Dante, acquisite le videoriprese


Sono state acquisite alcune registrazioni. Immagini dei sistemi di videosorveglianza pubblici e privati che, ieri, risultavano essere al vaglio dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile e del reparto operativo e radiomobile . I militari dell’Arma della Scientifica hanno inoltre, durante il sopralluogo effettuato nella giornata di mercoledi, raccolto mozziconi di sigarette e rilevato impronte digitali. Le indagini sulla violenta rapina messa a segno, contro i proprietari di un’abitazione di via Dante – si tratta dei suoceri del vice presidente della Regione, Mariella Lo Bello  – vanno avanti senza sosta . Anzi, si sta cercando di stringere il cerchio . Nessun dubbio – sul fatto che i due delinquenti che sono entrati in azione in pieno giorno e che hanno immobilizzato la coppia di anziani, legandoli ed imbavagliandoli, siano due siciliani. Due agrigentini, molto probabilmente. Il bottino che i due malviventi – che hanno agito incappucciati ed apparentemente non erano armati – sono riusciti a portar via dovrebbe essere superiore a 20 mila euro. Sotto choc, nonostante il passare delle ore da quel colpo, i due anziani: un 85 enne ed una 82enne.

 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

AGRIGENTO – L’Ars boccia il centro storico, l’intervento del sindaco Firetto


Il sindaco di Agrigento, Calogero Firetto, interviene a seguito della bocciatura all’Assemblea regionale dell’emendamento alla Finanziaria che avrebbe rifinanziato la legge speciale per il recupero dei centri storici di Agrigento e Ortigia. Firetto afferma: “Si trattava di un provvedimento serio per lo sviluppo e la sicurezza del territorio. Lo scorso anno, con questa legge, avevamo potuto avere 500 mila euro per i prospetti del centro storico. Adesso, invece, trattandosi di un emendamento soppressivo, abbiamo perso clamorosamente questa opportunità per il centro storico. E’ un peccato perchè avrebbe dato continuità e rimpolpato risorse per il centro storico. Tuttavia abbiamo altre risorse previste per il progetto ‘Girgenti’ che è sullo stesso tema.”

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

AGRIGENTO – “Alta Tensione”: confermato divieto dimora per Trupiano, 20 indagati.


Il Gip del Tribunale di Agrigento, Alessandra Vella, rigettando le istanze della difesa, ha disposto la conferma della misura del divieto di dimora in provincia di Agrigento per Giovanni Trupiano, 60 anni, l’ex verificatore Enel finito al centro di un’inchiesta denominata “Alta tensione” e indagato per corruzione in atti contrari ai doveri d’ufficio e tentato estorsione in concorso.

L’altra figura chiave della vicenda è Domenico La Porta, 63 anni, a cui, nelle settiamane passate, il gip, in accoglimento delle istanze presentate dall’avvocato difensore, ha revocato il divieto di dimora, sostituendolo con l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria di Agrigento, con firma da apporre sui registri due volte la settimana. L’inchiesta ha portato i carabinieri del Nucleo operativo Radiomobile della Città dei Templi ad indagare, su coordinamento della Procura della Repubblica, su una ventina di persone, tra loro diversi imprenditori.

Secondo le accuse i due ex verificatori Enel avrebbero chiesto soldi per “chiudere un occhio” sulle verifiche.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

aprile: 2017
L M M G V S D
« Mar    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

STATISTICHE

Dettagli www.trs98.it

Site Info

TRS98