Tag Archive | "Casteltermini"

PROMOZIONE A – Partinicaudace batte la Libertas Racalmuto [2-1] è rimane in vetta solitaria


Faticando più del previsto, il Partinicaudace rifila la terza vittoria consecutiva su altrettante gare di campionato. Un successo ottenuto in rimonta, quello , contro una buona Libertas Racalmuto che era riuscita ad andare in vantaggio con Cozma al 14′ su calcio piazzato. Prima dell’intervallo il bomber Butera segnava il pareggio. Ad inizio ripresa Capitan Campione segnava il 2-1 finale. Hanno perso tutte le agrigentine: il Casteltermini in casa contro il Serradifalco; ancora una sconfitta intyerna per la Gattopardo superata dal Città di Castellammare; il Ravanusa si illude , ma poi viene rimontata dal Campobello di Mazara di Stefano Pizzitola; il 5 Torri Trapani ha la meglio di misura sull’Atletico Ribera. Un altro successo per il Vallelunga che supera il Don Bosco Partinico.

PROMOZIONE GIRONE A – 3^ Giornata

Altofonte Football Club – Salemi 1930 0-2
Campobello – Ravanusa 3-1
Castellammare Calcio 94 – Nuova Sancis 2-0
Casteltermini – Olimpic Serradifalco 1-2
Cinque Torri Trapani – Atletico Ribera 1-0
Football Club Gattopardo – Città di Castellammare 0-1
Partinicaudace – Libertas 2010 2-1 ore 16:30
Vallelunga – Don Bosco Partinico 1-0

Classifica

Partinicaudace 9
Cinque Torri Trapani 7
Campobello 7
Castellammare Calcio 94 7
Città di Castellammare 7
Vallelunga 7                                                                                                                                                                     Salemi 5
Atletico Ribera 4
Altofonte Football Club 4
Nuova Sancis 3
Don Bosco Partinico 3                                                                                                                                                Olimpic Serradifalco 3
Libertas 2010 1
Casteltermini 0
Football Club Gattopardo 0
Ravanusa 0

Prossimo turno – 24/09/17

Altofonte Football Club – Salemi 1930
Campobello – Ravanusa
Castellammare Calcio 94 – Nuova Sancis
Casteltermini – Olimpic Serradifalco
Cinque Torri Trapani – Atletico Ribera
Football Club Gattopardo – Città di Castellammare
Partinicaudace – Libertas 2010
Vallelunga – Don Bosco Partinico

Postato in SportCommenti (0)

PROMOZIONE A – Dopo due turni comanda il Partinicaudace: risultati e classifica


Una sola squadra in testa a punteggio pieno dopo due giornate di campionato. E’ il Partinicaudace grazie al successo conseguito in anticpio al Valentino Mazzola sull’Olimpoic Serradifalco. Esclusi i due pareggi casalinghi ottenuti dalla Libertas Racalmuto contro il 5 Torri Trapani e dall’Atletico Ribera con il Campobello di Mazara, hanno perso le altre agrigentine: la Gattopardo in casa con l’Altofonte; il Ravanusa contro la neopromossa Città di Castellammare e il Casteltermini rimedia una cinquina contro il Don Bosco Partinico. Spicca il successo esterno del Vallelunga a San Giusepep Jato, da sempre campo ostico sulla Nuova Sancis.

PROMOZIONE GIRONE A – 2^ Giornata – Ore 15:30

Atletico Ribera – Campobello 0-0
Città di Castellammare – Ravanusa 3-0
Don Bosco Partinico – Casteltermini 5-0
Football Club Gattopardo – Altofonte Football Club 1-4
Libertas 2010 – Cinque Torri Trapani 1-1
Nuova Sancis – Vallelunga 1-2
Salemi 1930 – Castellammare Calcio 94 0-0
Serradifalco – Partinicaudace 1-2 giocata sabato
Classifica

Partinicaudace 6
Cinque Torri Trapani 4
Campobello 4
Castellammare Calcio 94 4
Atletico Ribera 4
Altofonte Football Club 4
Città di Castellammare 4
Vallelunga 4
Nuova Sancis 3
Don Bosco Partinico 3
Salemi 1930 2
Libertas 2010 1
Casteltermini 0
Football Club Gattopardo 0
Ravanusa 0
Serradifalco 0

Prossimo turno – 24/09/17

Altofonte Football Club – Salemi 1930
Campobello – Ravanusa
Castellammare Calcio 94 – Nuova Sancis
Casteltermini – Serradifalco
Cinque Torri Trapani – Atletico Ribera
Football Club Gattopardo – Città di Castellammare
Partinicaudace – Libertas 2010
Vallelunga – Don Bosco Partinico

Postato in SportCommenti (0)

COPPA ITALIA – Promozione, la Libertas Racalmuto vince a Casteltermini e passa il turno


La Libertas Racalmuto vince allo stadio Ferdinando Lombardo di Casteltermini per 2-1 e grazie al successo nella prima gara contro il Ravanusa, chiude a quota 6 punti in classifica, contro i 3 del Ravanusa , frutto della vittoria contro il Casteltermini per 2-0, mentre i granata chiudono a zero punti il girone. Pertanto, la Libertas si qualifica al secondo turno di Coppa Italia. Dunque, in Coppa Italia la formazione di Lillo Capraro ha dimostrato di essere un gradino superiore rispetto alle due avversarie, certamente, la formazione del Presidente Sanvito paga il ritardo di preparazione ma gli ultimi innesti arrivati come quelli di Priolo, Valenti e Stefano Piazza tutti e tre ex Libertas fanno sognare il Casteltermini per un torneo tranquillo. La Libertas Racalmuto, invece, dopo la sconfitta nella prima di campionato subita con il Campobello di Mazara spera in un pronto riscatto già dalla gara di domenica prossima contro il 5 Torri Trapani. 

Ritornando alla partita di oggi, grande protagonista è stato il veterano Arnoud Kouyo autore di una doppietta. Succede tutto nel primo tempo. I granaata partono forti e passano con l’ex di turno Peppe Valenti. Ma la reazione della Libertas è rabbiosa e veemente e trova subito il gol del pari con Kouyo, lo stesso esperto difensore, trovava il gol del raddoppio e della vittoria poco dopo.

Nella foto il portiere della Libertas Racalmuto Luigi Giardina

Postato in AGRIGENTO, In evidenza, SportCommenti (0)

CASTELTERMINI – Una folla immensa per l’ultimo saluto a Sergio Centinaro


Grande folla di gente, ieri pomeriggio, ai funerali di Sergio Centinaro, il giovane di 25 anni, morto lo scorso lunedì in un incidente stradale autonomo verificatosi alle porte di Casteltermini mentre viaggiava sulla propria moto. Tanta gente, familiari, amici, semplici conoscenti, hanno testimoniato il loro dolore e la loro vicinanza. Un paese sotto shock . Troppo tragica la morte di Sergio, un ragazzo d’oro, voluto bene da tutti. Le esequie si sono svolte nella Chiesa Madre del paesino agrigentino e sono state celebrate da don Domenico Mangione. “Poche parole, meglio scegliere il silenzio e affidarci a Dio” ha detto in sintesi il sacerdote nella sua omelia funebre. Ieri, per la triste occasione, il sindaco di Casteltermini, che tra l’altro era legato da sincera amicizia allo sfortunato castelterminese, ha proclamato il lutto cittadino. All’uscita della bara, palloncini bianchi e applausi per Sergio. Inoltre, i suoi amici appassionati di moto hanno voluto accogliere il feretro con il rombo dei motori accesi.

 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

CASTELTERMINI – Oggi i funerali di Sergio Centinaro, città in lutto


Oggi è il giorno dell’ultimo saluto al giovane Sergio Centinaro . Per questo il neo Sindaco, Gioacchino Nicastro ha procalamato il lutto cittadino decidendo cosi di fermare le attività del paese per dare la possibilità a tutti i cittadini, ancora increduli per questa improvvisa tragedia, di partecipare ai funerali del giovane 25 enne e stringersi attorno alla famiglia. Le esequie si terranno nella chiesa Madre alle ore 16.30, 12 anni dopo l’analoga tragedia che colpì il padre. Il giovane, lunedi , nel primo pomeriggio si è schiantato contro un albero mentre era in sella alla propria moto , la sua Duke Ktm, lungo la strada provinciale 20 che da via Jan Palach conduce allo scalo ferroviario di Acquaviva Platani. Il 25 enne, sbattendo violentemente la testa, è morto sul colpo.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenzaCommenti (0)

CASTELTERMINI – Tragico incidente all’ingesso del paese, muore venticinquenne


Un tragico incidente si é verificato nel primo pomeriggio di oggi all’ingresso di Casteltermini. La vittima un giovane ragazzo di venticinque anni, Sergio Centinaro, che in sella alla propria moto, una Duke KTM, ha perso il controllo schiantandosi su un albero e un palo della luce.  Il ragazzo, secondo il racconto dei testimoni , è rimasto a terra  ancora vivo per qualche minuto  ma con la testa che grondava sangue. I soccorsi sono giunti subito sul luogo nel tentativo  di trasportarlo in un nosocomio vicino. Ma gli operatori del 118, però, al loro arrivo hanno potuto solamente constatarne il decesso. Sul luogo sono giunti per i primi accertamenti , i carabinieri della locale stazione , al comando del Maresciallo Leonardo Di Mauro. Una coincidenza inspiegabile o forse un destino crudele: Sergio Centinaro muore a causa di un incidente in moto proprio come suo padre, il 29 marzo del 2005, lungo la strada statale 115, nei pressi del bivio per Montallegro,  conosciuto ad Agrigento perchè tra i titolari dell’ex pub Exalibur, al viale della Vittoria.

 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

CASTELTERMINI – Nella notte a fuoco furgone e mezzi


Notte di fuoco a Casteltermini, in via Bonfiglio. Un furgone, un Fiat Scudo, è stato completamente distrutto da un incendio. Le fiamme si sono estese ed hanno danneggiato anche altri due mezzi che erano posteggiati a pochissima distanza. L’incendio dopo quasi due ore di intervento, è stato domato dai vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento. 

In via Bonfiglio, durante la notte, sono intervenuti anche i carabinieri che hanno avviato le indagini. Le cause del rogo non sono chiare.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

CASTELTERMINI – 11 esponenti del Pd fuoriescono dal partito


A Casteltermini 11 esponenti del Partito Democratico sono fuoriusciti dal partito. Si tratta di Mario Mallia, Cruciano Fontanella, Gero Tortorici, Filippo Fontanella, Giuseppe Barba, Lillo Tirolo, Lillo Chiarenza, Francesco Paolo Navarra, Totò Fontanella, Bartolomeo Palumbo e Giusy Santino, che affermano: “Con i risultati elettorali disastrosi conseguiti dal PD nelle elezioni amministrative del 2016, nelle quali si sono perdute due grandi città come Roma e Torino, si è confermata la disfatta di Napoli, si è lacerato il rapporto con i lavoratori del centro industriale di Monfalcone, e con l’esito referendario del 4 dicembre, si è chiusa una fase politica e si è esaurita la funzione del gruppo dirigente del PD che delle sconfitte ne è stato protagonista e responsabile. Infatti ne sono derivate le dimissioni di Matteo Renzi da Presidente del Consiglio dei Ministri, ma non è avvenuto il suo ritiro definitivo dalla vita politica, come era stato più volte annunciato dallo stesso Renzi. Ciononostante abbiamo voluto combattere l’ultima battaglia all’interno del PD a fianco di Andrea Orlando che abbiamo visto generosamente lanciarsi in una competizione difficilissima. Il risultato delle primarie, infatti, conferma quella “mutazione genetica” del PD che lo schiaccia sotto il dominio del renzismo, lo allontana dalla sua vocazione originaria e lo trascina verso una deriva neocentrista.”

Postato in AGRIGENTO, PoliticaCommenti (0)

CASTELTERMINI – Amministrative 2017, l’Avv. Pellitteri candidato del M5S, in campo acnhe Caltagirone?


Il Movimento 5 Stelle ha ufficializzato il nome del Candidato a Sindaco per le prossime elezioni comunali dell’11 giugno. Si tratta dell’Avvocato Filippo Pellitteri . Ufficializzata anche la lista con i 12 candidati al consiglio comunale che sono: Antinoro Giovanni, Capodici Federica, Capodici Simona, Chiavetta Maria Antonietta, Di Liberto Fabio, Minardi Pietro Angelo, Mondello Rosita,  Nobile Luca, Petix Felice Giuseppe, Severino Davide, Stefanese Calogero, Varsalona Castenzia.

E sempre per le amministrative a Casteltermini, secondo indiscrezioni sarebbe pronto a scendere in campo, come candidato a Sindaco anche l’ex primo cittadino Antonio Caltagirone, a capo del Governo cittadino dal 2001 al 2007.  L’ex Sindaco e consigliere provinciale verrebbe sostenuto da una lista civica.

 

Postato in AGRIGENTO, PoliticaCommenti (0)

PROMOZIONE – 29°turno, Casteltermini retrocesso: per i play off tutto in bilico


Il Casteltermini con il pareggio ottenuto sul proprio campo contro la Gattopardo è condannato matematicamente alla retrocessione in Prima Categoria. Il 5 Torri Trapani, invece, con il successo sulla vice capolista Raffadali si garantisce i play out . Con il successo ottenuto a Ravanusa , il Serradifalco si salva con 90 minuti di anticipo. Il pareggio tra Libertas Racalmuto e Castellammare non permette alle due di poter avere la certezza dei play off. Perchè le due possano incontrarsi in semifinale occorre che i racalmutesi non perdano a Salemi, altrimenti, il Raffadali, in caso di successo, potrebbe anche garantirsi l’accesso diretto alla finalissima. Insomma, anche qui serviranno altri 90 minuti per avere certezza sui verdetti. 

Ares Menfi – Calcio Salemi 1-4 giocata sabato
Atletico Ribera – Canicattì 0-5 giocata sabato
Campobello – Kamarat 1-1
Casteltermini – Football Club Gattopardo 1-1
Cinque Torri Trapani – Raffadali 4-2
Libertas 2010 – Castellammare Calcio 94 1-1
Nuova Sancis – Partinicaudace 2-1
Ravanusa – Serradifalco 1-2

Classifica

CANICATTI’ 74 PROMOSSO IN ECCELLENZA
RAFFADALI 64 AI PLAYOFF
Libertas 2010 57
Castellammare Calcio 94 53
Nuova Sancis 51
Ares Menfi 43
Ravanusa 36
Calcio Salemi 36
Atletico Ribera 35
Campobello 34
Partinicaudace 33
Serradifalco 32
Kamarat 29
FOOTBALL CLUB GATTOPARDO 24 AI PLAYOUT
CINQUE TORRI TRAPANI 23 AI PLAYOUT
CASTELTERMINI 18 RETROCESSO IN PRIMA CATEGORIA

Prossimo turno – 30/04/17

Calcio Salemi – Libertas 2010
Canicattì – Casteltermini
Castellammare Calcio 94 – Ravanusa
Football Club Gattopardo – Cinque Torri Trapani
Kamarat – Nuova Sancis
Partinicaudace – Ares Menfi
Raffadali – Campobello
Serradifalco – Atletico Ribera

Postato in SportCommenti (0)

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

settembre: 2017
L M M G V S D
« Ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

STATISTICHE

Dettagli www.trs98.it

Site Info

TRS98