Tag Archive | "Droga"

RIBERA – Spaccio di droga, condannato un giovane


Il 23 settembre del 2016, militari della Guardia di Finanza sono risaliti a Santa Margherita Belice, sull’autobus che collega Palermo a Ribera e un cane delle fiamme gialle ha fatto rinvenire, nella cappelliera , 54 grammi di hashish. Per le fiamme gialle questa droga apparteneva a Sandro Andreatto, di 22 anni, di Ribera , che è stato condannato dal giudice monocratico del Tribunale di Sciacca a 6 mesi di reclusione e 1500 euro di multa con pena sospesa. Il giovane ha sempre respinto le accuse e anche il suo difensore, l’avvocato Francesco Di Giovanna, al processo, ha sostenuto l’estraneità di Andreatto ai fatti che gli venivano contestati.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

ROMA – Sorpresi in auto con 4 kg di cocaina, arrestati canicattinese e la moglie


Sono stati trovati con 3,7 chili di cocaina in una auto e sono stati arrestati dai Carabinieri della Stazione di Fiano Romano con l’aiuto di quelli della Radiomobile della Compagnia di Monterotondo. Per una coppia di italiani, residenti nell’agrigentino ma domiciliati in Olanda, sono scattate le manette ai polsi con l’accusa di concorso in detenzione ai fini di spaccio di un grosso quantitativo di cocaina.

I militari, impegnati in ordinari controlli alla circolazione stradale nei pressi della barriera autostradale A1 Roma Nord, hanno proceduto al controllo di un Suv, con a bordo un 54enne di Canicatti’ (AG), e la moglie di 53, originaria dell’Azerbaijan. Insospettiti dal nervosismo manifestato dalla coppia, i militari hanno deciso di perquisire l’autovettura, rinvenendo nell’imbottitura dei sedili posteriori ben tre pacchetti ricoperti di cellophane per complessivi 3,7 kg di cocaina. I due sono stati arrestati e portati in caserma, successivamente l’uomo e’ stato condotto presso il carcere di Rieti mentre la donna presso la casa circondariale di Roma Rebibbia, entrambi a disposizione dell’Autorita’ Giudiziaria. di Rieti. Lo stupefacente sequestrato, una volta immesso sul mercato avrebbe fruttato oltre 400.000 euro.

Postato in Cronaca, Dall'Italia, In evidenzaCommenti (0)

DROGA – Auto bloccata a Bonfornello: arrestato Iavn Losi


I Carabinieri hanno arrestato tre persone in panne con l’automobile nei pressi dello svincolo Buonfornello lungo l’autostrada Palermo-Catania. I militari hanno prestato soccorso e notando il nervosismo dei tre hanno deciso di perquisire la vettura, scoprendo un chilo di hashish in uno zaino custodito nel portabagagli. Il giudice ha convalidato gli arresti di Ivan Daniele Losi, 43 anni, e di Abdallah Bah, 34 anni. E’ stato invece scarcerato Marco Oliva, 21 anni.

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenzaCommenti (0)

CALTANISSETTA – Arrestato gambiano per droga


Serata natalizia movimentata a Caltanissetta, dove sono scattate le manette per un gambiano di 28 anni trovato in possesso di droga. In un’abitazione, sono stati trovati  circa 40 involucri di carta stagnola contenenti sostanze stupefacenti pronte per essere vendute, e sequestrati oltre 45 grammi di hashish.

Proprio la notte di Natale, la Guardia di Finanza, mentre si trovava in servizio,  ha notato due extracomunitari che, alla vista dell’auto delle fiamme gialle,  si sono dati alla fuga.  Al rocambolesco inseguimento, nel quartiere Provvidenza,  si sono uniti anche i Carabinieri della Radiomobile nissena che avevano notato la scena.

Postato in CALTANISSETTA, CronacaCommenti (0)

AGRIGENTO – Hashish e marijuana in chiosco-bar nel centro città


Ad Agrigento i Carabinieri si sono accorti di movimenti sospetti intorno ad un chiosco-bar in piazza Vittorio Emanuele. E’ stato organizzato un servizio di osservazione utilizzando anche un binocolo da una finestra della caserma del Comando provinciale a ridosso della stessa zona. Poi è scattata l’irruzione. E’ stato scoperto e sequestrato un involucro contenente quasi 100 grammi di hashish nascosto sotto la macchina del caffè ed alcuni grammi di marijuana accanto a delle bustine da the. Il gestore del chiosco-bar, di 22 anni, è stato arrestato ai domiciliari in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenzaCommenti (0)

AGRIGENTO – Intensificati i controlli durante il ponte dell’Immacolata; 3 arresti per droga


Nell’ambito di una intensificazione dei controlli su strada, per il ponte dell’Immacolata, disposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Agrigento, nel corso di due distinte operazioni, sono state tratte in arresto complessivamente tre persone per “Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

In particolare, i Carabinieri della Compagnia di Cammarata hanno sorpreso a Santo Stefano di Quisquina (Ag), nelle vie del centro cittadino, una coppia di giovani che alla vista dei militari dell’Arma ha tentato la fuga a forte velocità ed a bordo di un’auto, per le vie del centro storico ma fortunatamente, i due sono stati poco dopo raggiunti e bloccati da una gazzella del Nucleo Radiomobile. A seguito di immediata perquisizione personale, sono saltate fuori dalle loro tasche varie dosi di “Marijuana”, del peso complessivo di circa mezzo etto, poste sotto sequestro. I due, Madonia Paolo, 26 enne, operaio ed una ragazza, 18 enne del luogo, sono stati ristretti agli arresti domiciliari, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Nel corso di un altro servizio espletato a Casteltermini (Ag), i militari della Compagnia di Cammarata hanno notato un individuo che stava osservando in modo sospetto alcuni giovani del luogo, in pieno centro storico. E’ scattato così il controllo nei suoi confronti ed il soggetto Iacono Antonino, 22 enne del posto, è stato trovato in possesso di alcune dosi di “Marijuana” e di circa 600 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio.

Sono cosi’ scattate le manette nei suoi confronti, venendo associato agli arresti domiciliari su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenzaCommenti (0)

PALERMO – Droga: sequestrati 15 kg hashish


 Gli agenti lo hanno fermato sull’autostrada Palermo Catania in direzione del capoluogo etneo, nei pressi di Trabia.

 

 

 

Postato in Cronaca, PALERMOCommenti (0)

SICULIANA – Mini market della droga in casa, arrestato 34enne


 “Mini market della droga in casa”, arrestato un 34enne. Si tratta dell’agrigentino Francesco Catania. La Squadra Mobile di Caltanissetta, congiuntamente con quella della Questura di Agrigento, nel corso di un’operazione di polizia giudiziaria finalizzata alla prevenzione e repressione del traffico e spaccio di droga, a Siculiana, ha colto l’uomo in flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di gr. 67,6 di hashish, 1,5 di marijuana.

Durante la perquisizione è stato anche trovato un bilancino di precisione, i poliziotti hanno sequestrato lo stupefacente nascosto all’interno di un contenitore porta biscotti trovato sul tavolo della cucina.

Gli agenti hanno anche posto sotto sequestro dei fogli dove lo spacciatore annotava la vendita dello stupefacente. Su disposizione del Pm della Procura della Repubblica di Agrigento l’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Ag.

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenzaCommenti (0)

DROGA – “Cocaina”, condannato Roberto Lampasona di Santa Elisabetta


Il 15 dicembre 2015 la Squadra Mobile di Agrigento ha arrestato Roberto Lampasona, 40 anni, di Santa Elisabetta, e Antonino Mangione, 37 anni, di Raffadali, sorpresi nei pressi di Caltanissetta in possesso di un chilogrammo di cocaina. Ebbene, adesso la giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Maria Alessandra Tedde, ha condannato a 8 anni di reclusione Roberto Lampasona, imputato per il presunto trasporto di un chilogrammo di cocaina dalla Calabria in Sicilia. Sono stati assolti Antonino Mangione, di Raffadali e Rosaria Fragapane Renna, 33 anni, compagna di Mangione.

 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

AGRIGENTO – Droga, inchiesta “Up&Down”, chiesti 15 rinvii a giudizio


La Procura distrettuale di Palermo, tramite il pubblico ministero Claudio Camilleri, ha chiesto il rinvio a giudizio di 15 indagati nell’ambito dell’inchiesta antidroga cosiddetta “Up e down”, su un presunto traffico di cocaina e hashish dal Belgio alla Sicilia e, in particolare, a Favara e a Porto Empedocle. Si tratta di Gioacchino Alba, 50 anni, di Favara, Alessandro Anello, 37 anni, di Palermo, Andrea Calandra, 37 anni, di Palermo, Domenico Di Paola, 36 anni, di Palermo, Rania El Moussaid, 32 anni, nata a Casablanca in Marocco ma da tempo residente ad Agrigento, Carmelo Fallea, 42 anni, di Favara, Stefano Giaconia, 32 anni, di Palermo, Gianluca Giarratana, 28 anni, di Cammarata, Giuseppe Giarratana, 32 anni, di Cammarata, Vincenzo Giudice, 39 anni, di Palermo, Gaspare Indelicato, 35 anni, di Favara, Calogero Presti, 44 anni, di Favara, Stefano Sacco, 53 anni, di Porto Empedocle, Gaetana Terrana, 35 anni, di Palermo, e Carmelo Vaccaro, 39 anni, di Favara.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenzaCommenti (0)

Advert

TROVACI SU FACEBOOK




ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

STUDIO 98 PROMO




STASERA IN TV




Calendario

gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  




STATISTICHE

Site Info

TRS98