Tag Archive | "Libertas Racalmuto"

PROMOZIONE – 23^ giornata, Canicattì tritatutto, Raffadali con brivido


Arriva l’undicesima vittoria consecutiva per il Canicattì sempre più avviato verso l’Eccellenza. Vendicata la sconfitta dell’andata, il Castellammare deve arrendersi alla legge del Carlotta Bordonaro e subisce una cinquina dall’inarrestabile truppa di mister Falsone che, conserva i 9 punti di vantaggio sul Raffadali che, con brivido supera al 90′ il Partinicaudace. La Libertas Racalmuto, ottiene la terza vittoria di fila, vince sul campo del Campobello di Mazara grazie ad una doppietta di Cozma sempre più capocannoniere del torneo con le sue 22 reti e rete di Castaldo. Ritorna al successo il Kamarat, nel derby contro l’Atletico Ribera. Finisce senza gol la delicata sfida salvezza tra Casteltermini e Serradifalco, la società del Presidente Sanvito ripiomba in ultima posizione che significherebbe retrocessione diretta.

Campobello – Libertas 2010 0-3 giocata sabato
Canicattì – Castellammare Calcio 94 5-1
Casteltermini – Serradifalco 0-0
Cinque Torri Trapani – Ravanusa 2-1 giocata sabato
Football Club Gattopardo – Calcio Salemi 4-0 giocata sabato
Kamarat – Atletico Ribera 2-1
Nuova Sancis – Ares Menfi 3-0 giocata sabato
Raffadali – Partinicaudace 3-2

Classifica

Canicattì 61
Raffadali 52
Libertas 2010 46
Castellammare Calcio 94 42
Nuova Sancis 40
Ares Menfi 39
Atletico Ribera 34
Campobello 29
Ravanusa 29
Partinicaudace 29
Kamarat 27
Calcio Salemi 23
Serradifalco 20
Football Club Gattopardo 16
Cinque Torri Trapani 13
Casteltermini 11

Prossimo turno – 05/03/17

Atletico Ribera – Ares Menfi
Calcio Salemi – Canicattì
Castellammare Calcio 94 – Casteltermini
Kamarat – Raffadali
Libertas 2010 – Nuova Sancis
Partinicaudace – Football Club Gattopardo
Ravanusa – Campobello
Serradifalco – Cinque Torri Trapani

Postato in SportCommenti (0)

PROMOZIONE- Terza vittoria di fila della Libertas, exploit esterno con il Camp. di Mazara


Diversi gli anticipi giocati questo pomeriggio e valevoli per la 23esima giornata. Sicuramente tra le vittorie più importanti di questa stagione, quella della Libertas Racalmuto a Mazara contro il Campobello di Mazara, alla vigilia trasferta molto temuta. Per la formazione di mister Angelo Consagra, una vittoria importante sotto tutti gli aspetti: aver dato proseguo ai risultati, la terza di fila, aver schiacciato definitivamente il momento difficile, terzo posto saldo e play-off sempre a portata di mano senza perdere di vista il secondo posto che dista, al momento a tre punti dal Raffadali, ma la formazione di mister Alfredo Mattina ha una partita in meno. 3-0 il risultato finale per i racalmutesi con doppietta di Oliver Cozma che sale a quota 22 nella classifica marcatori  e da Giulio Castaldo, per l’agrigentino una stagione da incorniciare. Insomma, la Libertas Racalmuto c’è , e vuole terminare la sua stagione con un buon piazzamento e giocarsi i play-off che merita, per il lavoro svolto da mister Consagra e da tutto il gruppo dallo scorso 25 luglio. Negli altri anticipi, il menfi, rimasto orfano improvviisamente del suo allenatore, Stefano Pizzitola perde malamente a San Giuseppe Jato contro la Nuova Sancis. I palermitani possono continuare a sperare di aggrapparsi ad un posto nei play-off , per gli agrigentini, le speranze , ormai, sembrano sfumate. Tre punti d’oro in chiave salvezza arrivano per la Gattopardo che ha inflitto un poker di reti al Salemi, e del 5 Torri Trapani sul Ravanusa. 

Postato in In evidenza, SportCommenti (0)

PROMOZIONE – 22°turno, Canicattì a +9 sul Raffadali


Il Canicattì supera anche l’ostacolo Serradifalco, in trasferta, e incrementa il suo bottino sul Raffadali fermato sul pari 1-1 a Salemi. La Libertas Racalmuto guadagna altri due punti sul Raffadali, grazie al successo epr 2-0 sul 5 Torri Trapani, le lunghezze dal secondo posto sono 6, e il terzo posto è salvo, anche se il Castellammare, oggi, cinquina alla Gattopardo , non molla ed insegue i racalmutesi ad un solo punto. Ancora una sconfitta, la terza di fila in sette giorni per la Nuova Sancis, sconfitta a Ribera e momentaneamente fuori dai play-off. Nei piani altri staziona sempre il menfi oggi vittorioso sul Campobello di Mazara.  In fondo alla classifica poker del Ravanusa sul Casteltermini. Is araceni sono ad un passo dalla salvezza matematica, mentre, per i granata si complica nuovamente il cammino verso la salvezza.

Ares Menfi – Campobello 2-1
Atletico Ribera – Nuova Sancis 1-0
Calcio Salemi – Raffadali 1-1
Castellammare Calcio 94 – Football Club Gattopardo 5-1
Libertas 2010 – Cinque Torri Trapani 2-0
Partinicaudace – Kamarat 5-1 gocata sabato
Ravanusa – Casteltermini 4-0
Serradifalco – Canicattì 0-3

Classifica

Canicattì 58
Raffadali 49
Libertas 2010 43
Castellammare Calcio 94 42
Ares Menfi 39
Nuova Sancis 37
Atletico Ribera 31*
Campobello 29
Ravanusa 29
Partinicaudace 28*
Kamarat 24
Calcio Salemi 23
Serradifalco 18*
Football Club Gattopardo 13
Cinque Torri Trapani 10*
Casteltermini 10

*Una partita in meno

Prossimo turno – 26/02/17

Campobello – Libertas 2010
Canicattì – Castellammare Calcio 94
Casteltermini – Serradifalco
Cinque Torri Trapani – Ravanusa
Football Club Gattopardo – Calcio Salemi
Kamarat – Atletico Ribera
Nuova Sancis – Ares Menfi
Raffadali – Partinicaudace

Postato in SportCommenti (0)

PROMOZIONE – La Libertas Racalmuto piega il 5 Torri Trapani: decidono Cozma ed Arrigo [VIDEO]


Arriva un’altra importante vittoria in chiave play-off per la Libertas Racalmuto, la seconda di fila, contro il Cinque Torri Trapani che, nonostante la precaria condizione di classifica si è ben comportato. Al termine dei 90 minuti il risultato di 2-0 per la Libertas Racalmuto è più che giusto e meritato. Le reti una per tempo: al 29′ con un’azione da manuale del calcio. Cross di Arrigo dalla destra e Cozma in semirovesciata spedisce il pallone dentro per il vantaggio Libertas e la sua 20 esima rete personale. La Libertas sciupa parecchio con Castaldo, Arrigo e Cozma, la rete della sicurezza , e quindi del raddoppio arriva solo all’80’ su una nuova invenzione di Cozma che sguscia via sulla fascia al suo avversario e mette dentro un pallone che, Arrigo deve solo appoggiare in rete per il 2-0 finale. Insomma, una vittoria che dà continuità ai risultati della Libertas e soprattutto consolida il terzo posto mantenendo viva la griglia play-off. 

RACALMUTO        2     

CINQUE TORRI    0

Libertas 2010: Priolo 6, Moscato 6, Cignetti N. 6,5, Saine 6,5, Lazzari 6, Argento 7, Ferrara 6,5, Castaldo 6,5, Arrigo 7 (88’ Petrotto), Tabares 6 (88’ Cignetti L.), Cozma 7,5. All. Angelo Consagra.

Cinque Torri: Scarcella, Grassotti (87’ Licata), Scalia, Ciesa, Vassallo, Marino, Figuccio (73’ Touray), Alberti, Guastella (85’ Morici), Grignano, Adragna. All. Tony Messina.

Arbitro: Caruso di Palermo.

Reti: 29’ Cozma, 82’ Arrigo.

Postato in In evidenza, RACALMUTO, Sport, VideoCommenti (0)

PROMOZIONE – Libertas Racalmuto in campo per consolidare 3°posto e play-off


 

Dopo la brillante vittoria in rimonta nel derby contro il Raffadali nel recupero infrasettimanale,la Libertas Racalmuto, domani, con inizio alle ore 15, gioca ancora in casa, allo stadio comunale di Grotte, contro il 5 Torri Trapani, squadra che occupa l’ultima posizione in classifica, ma non per questo da sottovalutare, la sconfitta di domenica scorsa, maturata a Casteltermini sarà servita sicuramente da lezione agli uomini di mister Angelo Consagra. Superata la mini crisi delle due sconfitte consecutive, la Libertas, domani cercherà di dare continuità ai risultati e soprattutto al gioco ritrovato. L’unico obiettivo è la vittoria per proseguire a rimanere in corsa nei play-off, nuovamente agganciati e magari sperare in un nuovo passo falso del Raffadali impegnato a Salemi . Ad< arbitrare sarà il Sig. Caruso di Palermo. Gli assistenti sono Francesco Conti di Enna e Umberto Taibi di Caltanissetta.

Al Carlotta Bordonaro, invece, si gioca il derby tra Serradifalco e Canicattì, la formazione di Falsone da calendario gioca fuori casa perché la gestione dello stadio, domani è del Serradifalco, visto che, in questo campionato gioca le sue partite interne a Canicattì. Si preannuncia una giornata di festa  perché, oltre al confronto in campo, ce ne sarà un altro altamente spettacolare sugli spalti. Infatti le due squadre sono seguite da due storici gruppi ultras, sempre presenti, numerosi, colorati e rumorosi. Due gruppi che tra l’altro, come testimoniano i reciproci cori domenicali, sono legati da un rapporto di amicizia e di rispetto reciproco. Appuntamento domenica alle 15 al “Carlotta Bordonaro” per un doppio spettacolo, in campo e sugli spalti.

 

Postato in In evidenza, RACALMUTO, SportCommenti (0)

PROMOZIONE – Recupero, Libertas Racalmuto di rimonta sul Raffadali si riprende il 3° posto [VIDEO]


La Libertas Racalmuto c’è è ancora viva, nonostante le due sconfitte consecutive con Canicattì in casa e Casteltermini fuori. Due stop che avevano costato ai racalmutesi, non solo punti preziosi , ma anche la perdita di diversi giocatori, appiedati dal giudice sportivo per squalifiche. Oggi, allo stadio comunale di Grotte si giocava l’ennesimo derby che chiudeva un ciclo di partite terribili, tutte contro squadre agrigentine. Di fronte, la seconda del campionato, il Raffadali di mister Alfredo Mattina che si giocava le ultime chances per non perdere ulteriore contatto con il Canicattì. Anche per la Libertas si trattava dell’ultima possibilità per non uscire definitivamente dal discorso dei play-off. La gara valevole per la 18 esima giornata, sospesa al termine del primo tempo sullo 0-0 lo scorso 22 gennaio, vede due formazioni vogliose di voler far bene e soprattutto portare a casa il successo. Alla fine la spunta la formazione di Angelo Consagra brava a non disunirsi dopo aver subito il gol dello svantaggio con l’ex di turno Stefano Piazza, al 25′ ben servito sulla fascia in contropiede e bravo nel superiore di sinistro Priolo. Fino a quel punto le due formazioni si erano studiate con la Libertas superiore sul piano del gioco ma con il Raffadali sempre pronto a pungere in contropiede. Nella ripresa, la rimonta che, forse, non ti aspetti. Si arriva al 70′ quando Cozma viene vistosamente trattenuto, per l’arbitro è rigore che, l’attaccante romeno trasforma. Appena due minuti dopo, in un contropiede micidiale ancora Cozma ben servito, con una finta spiazza il portiere ospite per il 2-1 e la sua 19esima rete in campionato. Con un uomo in meno, per l’espulsione di Falcone, gli ospiti cercano almeno di non uscire sconfitti, ma a 5 minuti dalla fine c’è gloria anche per Sayne che, sugli sviluppi di un corner svetta più in alto di tutti di testa per il 3-1 finale. Una vittoria che, permette alla Libertas di riprendersi il terzo posto e rientrare nella corsa per i play-off, riducendo il gap proprio sulla seconda, il Raffadali. Per i gialloverdi, una nuova sconfitta che, forse, li taglia definitivamente fuori dalla corsa diretta per la promozione visto, che, l’altro anticipo giocatosi questo pomeriggio a San Giuseppe Jato ha visto il Canicattì violare lo stadio della Nuova Sancis per 0-2 e incrementare il suo vantaggio di sette punti.

Postato in In evidenza, RACALMUTO, Sport, VideoCommenti (0)

PROMOZIONE – 21^ giornata, Canicattì senza ostacoli


Il Canicattì è un vero e proprio rullo compressore e al Carlotta Bordonaro arriva un’altra vittoria, nel derby contro il Ravanusa, per 2-0 grazie alle reti di Falsone e Tarantino. Le lunghezze sul Raffadali rimangono invariate a quattro punti. I gialloverdi, oggi, hanno battuto la terza forza del torneo, il Castellammare per 2-1 grazie alle reti di Santangelo e Priolo. Per la formazione di Alfredo Mattina la ghiotta occasione di poter ridurre il distacco sul Canicattì, in caso di successo, nel recupero di mercoledi 15 febbraio sul campo della Libertas racalmuto che, oggi, ha rimediato una penosa sconfitta sul campo dell’ultimo in classifica il Casteltermini con l’aggravante di aver perso un altro giocatore per espulsione, Moreno Tartaglia che dovrà saltare cosi il recupero. Per il resto, continua a deludere il Kamarat superato in casa anche dal Salemi. per la formazione della montagna un torneo da dimenticare.

Campobello – Nuova Sancis 4-1 giocata sabato
Canicattì – Ravanusa 2-0
Casteltermini – Libertas 2010 1-0
Cinque Torri Trapani – Ares Menfi 1-1
Football Club Gattopardo – Serradifalco 1-1 giocata sabato
Kamarat – Calcio Salemi 1-2
Partinicaudace – Atletico Ribera 1-1
Raffadali – Castellammare Calcio 94 2-1

Classifica

Canicattì 52*
Raffadali 48*
Castellammare Calcio 94 39
Libertas 2010 37*
Nuova Sancis 37*
Ares Menfi 36
Campobello 29
Atletico Ribera 28*
Ravanusa 26
Partinicaudace 25*
Kamarat 24
Calcio Salemi 22
Serradifalco 18*
Football Club Gattopardo 13
Cinque Torri Trapani 10*
Casteltermini 10

*Una partita in meno

Prossimo turno – 19/02/17

Ares Menfi – Campobello
Atletico Ribera – Nuova Sancis
Calcio Salemi – Raffadali
Castellammare Calcio 94 – Football Club Gattopardo
Libertas 2010 – Cinque Torri Trapani
Partinicaudace – Kamarat
Ravanusa – Casteltermini
Serradifalco – Canicattì

Postato in SportCommenti (0)

PROMOZIONE – 20°turno; il Canicattì passa a Racalmuto e conserva il primato


Il 20° turno delinea che il Canicattì con il successo ottenuto nel derby a Grotte contro la Libertas Racalmuto conserva il primato (+1) sul Raffadali che, comunque non molla vincendo al Carlotta Bordonaro contro il Serradifalco 0-1. E con due gare da recuperare, e lo scontro diretto in casa, la formazione di Giovanni Falsone, ipoteca la vittoria finale del torneo. Si fa serrata la lotta nella griglia play-off, con l’ampio successo conquistato contro il Kamarat , il Castellemmare scavalca nuovamente la Libertas , mentre la Nuova Sancis aggancia la Libertas al quarto posto.E anche il Menfi grazie al successo contro il Casteltermini rientra in corsa. Al Ravanusa il derby salvezza contro la Gattopardo.

Ares Menfi – Casteltermini 5-3 giocata sabato
Atletico Ribera – Campobello 0-1
Calcio Salemi – Partinicaudace 1-1
Castellammare Calcio 94 – Kamarat 5-3
Libertas 2010 – Canicattì 1-3
Nuova Sancis – Cinque Torri Trapani 3-1 giocata sabato
Ravanusa – Football Club Gattopardo 2-1
Serradifalco – Raffadali 0-1

Classifica

Canicattì 46**
Raffadali 45*
Castellammare Calcio 94 39
Libertas 2010 37*
Nuova Sancis 37*
Ares Menfi 35
Atletico Ribera 27*
Campobello 26*
Ravanusa 26
Kamarat 24
Partinicaudace 24*
Calcio Salemi 19
Serradifalco 17*
Football Club Gattopardo 12
Cinque Torri Trapani 9*
Casteltermini 7

*Una partita in meno
**Due partite in meno

Prossimo turno – 12/02/17

Campobello – Nuova Sancis
Canicattì – Ravanusa
Casteltermini – Libertas 2010
Cinque Torri Trapani – Ares Menfi
Football Club Gattopardo – Serradifalco
Kamarat – Calcio Salemi
Partinicaudace – Atletico Ribera
Raffadali – Castellammare Calcio 94

Postato in SportCommenti (0)

PROMOZIONE – Libertas Racalmuto in “9” perde a testa alta il derby contro il Canicattì [VIDEO]


Che il Canicattì possa vincere contro la Libertas Racalmuto ci può stare. Perdere la propria imbattibilità interna contro l’attuale capolista costruita per stravincere il campionato nel calcio non è scandalo. Lascia, invece, da discutere la direzione arbitrale del Signor Saia di Palermo e del suo assistente collega Paolo Caruso, si salva, invece, l’assistente donna, Marta Di Franco, che, stranamente, avrebbe potuto, invece, sentire più degli altri la pressione del grande pubblico. Cosi non è stato. Alla donna assistente diamo un bel 6. Da bocciare, completamente arbitro e altro assistente, troppo a senso unico. La Libertas Racalmuto rimane in 10 già al 20′ del primo tempo e in 9 nella ripresa, ancora al 20′. A questo punto per la corazzata Canicattì è un gioco da ragazzi portare a casa una vittoria che potrebbe rivelarsi anche determinante al termine della stagione regolare. Si gioca davanti al pubblico delle grandi occasioni, come nelle previsioni. La gara è sentita da entrambe le tifoserie. Alla fine tutto è filato liscio tra gli spalti, grazie anche alla suddivizione delle due tifoserie nelle relative tribune. In campo c’è il massimo equilibrio. Il Canicattì ci prova solo con conclusioni dalla lunga distanza, che terminano fuori. Ma al 20′ del primo tempo, l’arbitro, apparso sin dall’inizio troppo a senso unico nel fischiare verso una sola direzione, inizia a fare il protagonista ammonendo Sayne e poco dopo espellendolo. La Libertas rimane in 10 ma non ne risente. Anzi , potrebbe passare sugli sviluppi di una punizione con Nicolas Cignetti, la palla finisce di poco a lato. Al 41′ con i locali leggermente sbilanciati in avanti, il Canicattì sfrutta al meglio un contropiede e Pirrotta, l’ex di turno, insacca di testa sotto la traversa, un cross perfetto di Iannello, per l’1-0 biancorosso. La Libertas, già con l’uomo in meno, non si disunisce e al 44′ trova il gol del pareggio con Moreno Tartaglia, servito al bacio da Cozma, sul filo del fuori gioco supera con un tiro secco il portiere del Canicattì Funari, per l’1-1.  Si va all’intervallo sull’1-1, ma la Libertas deve fare anche a meno del suo allenatore Angelo Consagra, nel frattempo, espulso pure lui.

 Anche ad inizio ripresa vige l’equilibrio.  Al 20′ della ripresa il Canicattì torna in vantaggio. L’arbitro, in questo caso, non si accorge che la panchina della Libertas chiede il cambio per l’infortunio accorso a Moreno Tartaglia. Punizione lunga di Settecase, bucano tutti e la palla viene raccolta da Guarnotta. Il suo cross è per Cipolla che controlla e calcia due volte ma il pallone viene respinto in entrambi i casi. Arriva Iannello che da pochi passi scaraventa il pallone sotto la traversa è il 2-1 ospite.  Come già successo nel primo tempo, il Signor Saia, non perde tempo ad espellere un altro  giocatore della Libertas. Si tratta di Lazzari. Racalmuto in 9 e partita che finisce qui.  A questo punto il Canicattì fà quello che vuole e infierisce all’80’ con Tarantino. Ma grande merito a Settecase che ne salta tre e calcia. Priolo respinge e Tarantino non può sbagliare. Gli ultimi minuti scorrono senza più sussulti. Il Canicattì vince e rimane primo. La Libertas Racalmuto perde la sua imbattibilità interna. Solo Menfi e Partinicaudace erano riuscite a strappare un pareggio. Chiudiamo questp articolo ponendoci un interrogativo. Perchè contro il Raffadali, la Lega designa un arbitro di Fermo e contro il Canicattì partita altrettanto delicata opta per una terna tutta palermitana?

Postato in AGRIGENTO, In evidenza, RACALMUTO, Sport, VideoCommenti (0)

PROMOZIONE – Cresce l’attesa per “Libertas Racalmuto – Canicattì”


 E domani per la ventesima giornata del campionato di Promozione girone A, tutti i riflettori sono puntati al big match, nonché derby, tra Libertas Racalmuto e Canicattì.La terza contro la prima. Una partita,che potrebbe consacrare il Canicattì leader di questo torneo, in caso di successo. La Libertas Racalmuto, invece, vorrà ripetere la buona prova dell’andata, quando si imposero i biancorossi con un gol dell’ormai ex Daniele Di Maria. I racalmutesi, sul proprio campo, in questa stagione non hanno mai perso, e anche domani, tenteranno di conservare l’imbattibilità. Insomma, una partita che promette, come sempre accade, in questo derby, spettacolo ed emozioni. Sarà il fischietto palermitano Emilio Saia di Palermo a dirigere il match , coordinato  da Francesco Paolo Caruso di Palermo e Marta Di Franco pure lei di Palermo. Fischio d’inizio alle ore 14.30 allo stadio comunale di Grotte dove si prevede una massiccia affluenza di pubblico, visto che le due comunità distano ad appena 12 km di distanza. Che vinca lo sport.

Postato in In evidenza, RACALMUTO, SportCommenti (0)

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

marzo: 2017
L M M G V S D
« Feb    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

STATISTICHE

Dettagli www.trs98.it

Site Info

TRS98