Tag Archive | "Licata"

ECCELLENZA – Vittoria convincente del Licata in trasferta sul Mussomeli con un poker di reti [Vd hightlights]


Dopo due turni, il Licata ritorna al successo, e lo fa nei migliori dei modi, con una prova convincente allo stadio Nino Caltagirone di Mussomeli contro una formazione bisognosa di punti salvezza. Ma contro questo Licata, quasi perfetto, per la formazione di mister Marco Aprile non era la giornata adatta  nel poter racimolare punti utili per la salvezza. Il Licata ha dimostrato tutta la sua forza e soprattutto la voglia che, la sconfitta interna inaspettata contro la Parmonval è un lontano ricordo. Nella seconda trasferta di fila , dopo quella di sette giorni fa, nel big match contro la capolista Marsala, i gialloblu di mister Angelo Galfano non lasciano respiro ai nisseni dominando il match dal primo all’ultimo minuto. Il Licata inizia forte e bene la partita, sfiora subito il gol del vantaggio che, arriva soltanto al 38′ , cross perfetto dalla destra di Mbaye con la zampata vincente di Giorgio Tumbarello per il vantaggio importante ottenuto poco prima dell’intervallo. Nella ripresa, il Licata è padrona del campo, e al 62′ ancora con Tumbarello su passaggio illuminante di Pira trova il gol del raddoppio e della doppietta personale. Il gol del tre a zero che mette in ghiaccio la partita, arriva appena due minuti dopo, al 64′ con Maltese, bravo di testa a superare Lo Monaco su cross di un’incontenibile Civilleri. Il Mussomeli subito lo choc tenta una reazione che arriva grazie a Iannello bravo ad intravedere un buco nel reparto difensivo gialloblu, e con un lancio  a servire Corbetto , bravo a segnare la rete dell’1-3. Ma il Licata, ristabilisce subito le distanze, con Rizzo, per lui il primo gol con la maglia gialloblu, abile a ricevere il passaggio direttamente da una punizione e a superare Lo Monaco per l’1-4 definitivo. Insomma, il Licata c’è, mantiene il punto di distacco dal Marsala, e soprattutto, dopo la caparbia prova in Coppa Italia contro la Parmonval(vendicando la sconfitta del campionato)  ipotecando la qualificazione alle semifinali, non ha perso il distacco dal Marsala col vantaggio di essersi giocata lo scontro diretto in trasferta. E con il recupero degli infortunati questo Licata sarà davvero difficile fermarlo.

Postato in In evidenza, Sport, VideoCommenti (0)

ECCELLENZA A – Successi in trasferta per Licata e Marsala nella 11^GIORNATA


Le formazioni di testa dopo due giornate ritornano al successo , entrambe, lo fanno in trasferta: il Marsala al Salaci contro il Kamarat, il Licata con un poker di reti a Mussomali. Ritorna ad incamerare i tre punti anche il Dattilo, che batte il sorprendente Caccamo, alla sua seconda sconfitta di fila. Il Cus Palermo ferma il Canicattì, reduce da tre vittorie consecutive. Per imparticabilità del campo non si è gioicata la partita “Castelbuono – Pro Favara”. Campofranco battuto in rimonta a Monreale. Sconfitto in casa il Mazara dalla sempre viva Parmonval. Ritorna a vincere l’Alcamo dopo il cambio tecnico seppur di misura sul Casteldaccia. 

Alba Alcamo – Città di Casteldaccia 1-0
C.U.S. Palermo – Canicattì 2-1 giocata sabato
Dattilo Noir – Nuova Città di Caccamo 3-1
Kamarat – Marsala Calcio 0-2
Mazara – Parmonval 0-1
Monreale – Atletico Campofranco 2-1
Mussomeli – Licata 1-4
Polisportiva Castelbuono – Pro Favara rinviata per impraticabilità di campo

Classifica

Marsala Calcio 26
Licata 25
Dattilo Noir 24
Alcamo 18
Parmonval 18                                                                                                                                                                             Canicattì 17                                                                                                                                                                                     Mazara 17
Nuova Città di Caccamo 16
Cus Palermo16
Pro Favara 15
Monreale 13
Atletico Campofranco 13
Polisportiva Castelbuono 10
Mussomeli 8
Kamarat 7
Città di Casteldaccia 4

 

Prossimo turno – 26/11/17

Atletico Campofranco – Kamarat
Canicattì – Monreale
Città di Casteldaccia – Polisportiva Castelbuono
Licata – Mazara
Marsala Calcio – Mussomeli
Nuova Città di Caccamo – C.U.S. Palermo
Parmonval – Alba Alcamo
Pro Favara – Dattilo Noir

Postato in SportCommenti (0)

LICATA – Estorsione ai dipendenti, in 6 patteggiano la pena


Caduta l’accusa di appropriazione indebita dopo avere rimborsato le parti offese “Libero Gabbiano” e “Arcobaleno”, rimane ancora in piedi il reato di estorsione. Si è conclusa dinanzi al Gup del Tribunale di Agrigento  Alfonso Malato la vicenda giudiziaria  che ha visto coinvolte 6 persone,  implicate nell’operazione della Guardia di Finanza a Licata, su presunti fatti   di estorsione in danno di alcuni dipendenti di due cooperative sociali, ai quali sarebbe stato estorto un terzo dello stipendio. L’Avvocato, Rosario Magliarisi, amministratore di fatto delle due cooperative ha patteggiato la condanna a 2 anni, 11 mesi e 10 giorni di reclusione; Linda Modica, 49 anni, responsabile di fatto delle cooperative e addetta alla gestione economica e contabile dei rapporti con i lavoratori dipendenti ha patteggiato la condanna a 2 anni, 11 mesi e 10 giorni; Angelo Magliarisi, 46 anni di Licata, amministratore unico e rappresentante legale ha patteggiato la condanna a 1 anno e 9 mesi; Carmela Di Blasi di 67 anni amministratore unico e rappresentante legale della cooperativa sociale ha patteggiato la condanna a 1 anno e 10 mesi di reclusione; Florinda Zagra di 37 anni, impiegata amministrativa addetta di fatto alla gestione economica, ha patteggiato la condanna a 1 anno, 11 mesi e 10 giorni di reclusione; Salvatore Ballacchino ha patteggiato la condanna a 1 anno e 6 mesi di reclusione. 

 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

LICATA – In fiamme l’auto di un avvocato


L’auto di un legale è stata avvolta dalle fiamme . Attentato incendiario o fatto accidentale? E’ quanto stanno cercando di comprendere  i carabinieri, dopo il misterioso incendio, che ha danneggiato una Mercedes . Nelle ore notturne precedenti, altri due roghi di auto , in zone diverse di Licata. Tre distinti episodi , dalle prime indagini, non collegati fra loro, su cui stanno cercando di fare piena luce i Carabinieri, con il coordinamento della Procura della Repubblica. 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

LICATA – “Se non mi dai i soldi ti ammazzo”, arrestato 39 enne


A Licata i Carabinieri della locale Compagnia hanno arrestato Giacomo Ripellino, 39 anni, perché avrebbe costretto la madre a continue gravi minacce e a vessazioni per ottenere soldi e comprare droga. “Se non mi dai i soldi ti ammazzo”: ecco le ricorrenti parole rivolte dal figlio alla madre di 67 anni, vedova e pensionata. Ripellino risponde di estorsione e maltrattamenti contro familiari. E’ stata la donna, ormai esasperata e impossibilitata a consegnare al figlio almeno 25 euro al giorno, a rivolgersi ai Carabinieri. Giacomo Ripellino è recluso nel carcere Petrusa ad Agrigento a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

ECCELLENZA – “Marsala – Licata” 0-0 [Video hightlights]


Il Licata strappa un punto d’oro in casa della capolista Marsala. Al “Lombardo Angotta” matura uno 0-0 giusto al termine di una gara equilibrata e con pochissime occasioni da gol. Si è giocato su un terreno pessimo. Entrambe le squadre hanno chiuso in dieci uomini per le espulsioni di Giardina e Librizzi. All’ultimo dei quattro minuti di recupero, insidiosa punizione dai 35 metri di Civilleri, sventata in angolo dal portiere marsalese. Licata e Marsala che allungano sul Dattilo sconfitto 6-1 in casa del Canicattì.

Postato in In evidenza, Sport, VideoCommenti (0)

ECCELLENZA A – Finisce senza gol la supersfida “Marsala – Licata”: risultati e classifica 10°turno


Come spesso accade, le partite di cartello e molto temute alla vigilia finiscono con un nulla di fatto. Senza reti l’attesa super sfida  tra Marsala e Licata e vertice della classifica che rimane immutato. Il Dattilo perde con un punteggio tennistico al Carlotta Bordonaro contro un rigenerato Canicattì, inseritosi di prepotenza in zona play-off, come il Mazara, bravo ad espugnare il campo del Casteldaccia. Por segue l’ottimo momen to della Pro Favara che batte l’Alcamo e si avvicina al centro classifica, graziue anche ai tre punti ricevuti a tavolino, in settimana, nella gara contro il Mazara. Risale il Campofranco che supera il Cus Palewrmo, exploit esterno del Mussomeli in trasferta contro la Parmonval che, forse ha risentito delle vicende legate al suo patron. Brutta sconfitta interna del Kamarat nello scontro salvezza contro il Monreale perso di misura, con la classifica che si complica parecchio. Spicca il successo esterno del Castelbuono a Caccamo contro la vera rivelazione del torneo. 

Atletico Campofranco – C.U.S. Palermo 3-2
Canicattì – Dattilo Noir 6-1
Città di Casteldaccia – Mazara 2-3
Kamarat – Monreale 0-1
Marsala Calcio – Licata 0-0
Nuova Città di Caccamo – Polisportiva Castelbuono 0-1
Parmonval – Mussomeli 1-2 giocata sabato
Pro Favara – Alba Alcamo 4-2

Classifica

Marsala Calcio 23
Licata 22
Dattilo Noir 21
Mazara 17
Canicattì 17
Nuova Città di Caccamo 16
Alba Alcamo 15
Parmonval 15
Pro Favara 15
C.U.S. Palermo 13
Atletico Campofranco 13
Polisportiva Castelbuono 10
Monreale 10
Mussomeli 8
Kamarat 7
Città di Casteldaccia 4

Prossimo turno – 19/11/17

Alba Alcamo – Città di Casteldaccia
C.U.S. Palermo – Canicattì
Dattilo Noir – Nuova Città di Caccamo
Kamarat – Marsala Calcio
Mazara – Parmonval
Monreale – Atletico Campofranco
Mussomeli – Licata
Polisportiva Castelbuono – Pro Favara

Postato in SportCommenti (0)

LICATA – “Mise a segno due rapine nel 2013”, arrestato quarantaquattrenne


I carabinieri di Camporotondo etneo hanno arrestato Andrea Gulisano 44enne, a seguito di una ordinanza di ripristino dell’ordine di carcerazione, emessa dalla Procura della Repubblica presso il tribunale di Agrigento.

Gulisano, condannato per due rapine in concorso commesse a Licata il 23 dicembre 2013, dovrà scontare la pena residua di anni 5 di reclusione. L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato rinchiuso presso il carcere di Piazza Lanza come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

 

Postato in AGRIGENTO, CATANIA, CronacaCommenti (0)

ECCELLENZA A – Perdono Marsala e Licata si rivede il Dattilo: primo successo del Mussomeli


Nel turno infrasettimanale valevole per la nona giornata del torneo di Eccellenza non sono mancate le sorprese , e che sorprese. Il Marsala perde a Monreale, ma la sua sconfitta risulta indolore, perchè incredibilmente il Licata, al Dino Liotta, si fa superare da una Parmonval piccola all’anagrafe ma grande nella prestazione. Si rivede al vertice il Dattilo, oggi, ritornato al successo , in rimonta sull’Atletico Campofranco.I trapanesi agguantano il Licata in seconda posizione. Arriva il primo successo stagionale per il Mussomeli, nella sfida salvezza contro il Casteldaccia. Buon punto esterno della Pro Favara a Mazara. Il Canicattì sembra davvero essersi lasciato la crisi alle spalle, e dopo l’Alcamo, supera in trasferta anche il Castelbuono con una rete di Romeo. Nella sfida tra matricole ha la meglio il Cus Palermo sul Kamarat.

Alba Alcamo – Nuova Città di Caccamo 0-0
C.U.S. Palermo – Kamarat 2-1
Dattilo Noir – Atletico Campofranco 3-1
Licata – Parmonval 0-1
Mazara – Pro Favara 0-0
Monreale – Marsala Calcio 3-1
Mussomeli – Città di Casteldaccia 2-0
Polisportiva Castelbuono – Canicattì 0-1

Classifica

Marsala Calcio 22
Licata 21
Dattilo Noir 21
Nuova Città di Caccamo 16
Alba Alcamo 15
Mazara 15
Parmonval 15
Canicattì 14
C.U.S. Palermo 13
Atletico Campofranco 10
Pro Favara 10
Polisportiva Castelbuono 7
Kamarat 7
Monreale 7
Mussomeli 5
Città di Casteldaccia 4

Prossimo turno – 12/11/17

Atletico Campofranco – C.U.S. Palermo
Canicattì – Dattilo Noir
Città di Casteldaccia – Mazara
Kamarat – Monreale
Marsala Calcio – Licata
Nuova Città di Caccamo – Polisportiva Castelbuono
Parmonval – Mussomeli
Pro Favara – Alba Alcamo

Postato in In evidenza, SportCommenti (0)

Un colpo di testa di Monforte regala al Licata tre punti pesanti a Casteldaccia [VIDEO hightlights]


Ha deciso una rete di Monforte , nel finale, su colpo di testa dopo il palo colpito dal suo priumo colpo di testa è bravo a ribadire in porta il pallone regalando una vittoria importante ai gialloblu arrivati a Casteldaccia con una squadra largamente rimaneggiata per via dei diversi infortuni. Bravo anche il portiere del Licata , Iacono, ad opporsi strepitosamente in due interventi e tenere inviolata la sua porta. 

Postato in In evidenza, Sport, VideoCommenti (0)

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

STATISTICHE

Site Info

TRS98