Tag Archive | "Licata"

CRONACHE LICATESI – Due denunciati


I Carabinieri della Compagnia di Licata hanno denunciato a piede libero alla Procura R N, sono le iniziali del nome, 28 anni, originario di Castrofilippo, presunto responsabile della cosiddetta “truffa dello specchietto”.  In via Palma, alla guida della propria automobile, un’ Alfa Romeo 147, ha tentato di abbindolare e ottenere un risarcimento da un altro automobilista sostenendo con artifizi di avergli danneggiato lo specchietto dell’ auto.

E sempre a Licata, in via Principe di Napoli sono intervenuti i Carabinieri e hanno denunciato un marinaio perché ha litigato, per futili motivi, con un bracciante agricolo marocchino, e lo ha minacciato puntandogli contro una pistola, che si è rivelata poi giocattolo, senza tappo rosso e con munizioni a salve.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

LICATA – “Estorsione” concluse le indagini per 10 indagati


Il pubblico ministero Matteo Delpini ha fatto notificare l’avviso di conclusione delle indagini preliminari – l’atto che precede la richiesta dl rinvio a giudizio e la fissazione dell’udienza preliminare – ai 10 indagati per estorsione, appropriazione indebita, favoreggiamento e false informazioni al pubblico ministero.

Il 10 ottobre scorso scattò l’operazione della Guardia di finanza con cinque misure cautelari: tre arresti domiciliari e due divieti di dimora a Licata. Nove dipendenti delle comunità “Arcobaleneo” e “Libero Gabbiano” di Licata, secondo quanto ipotizza la Procura, sarebbero stati costretti, dopo aver firmato un foglio di dimissioni in bianco, dopo che ricevevano il bonifico mensile dello stipendio, a restituirne in contanti un terzo.

L’ordinanza cautelare firmata dal Gip Stefano Zammuto è stata confermata quasi interamente dal tribunale del Riesame che, però, ha escluso la sussistenza del reato associativo.

 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

ECCELLENZA- 17°turno, successo con il botto del Troina a Custonaci


Il risultato della domenica arriva certamente da Custonaci dove il Troina con un perentorio 1-4 si è imposto nel big match contro i trapanesi, lanciando un segnale importante alla capolista Paceco che, oggi, a Mussomeli non ha giocato per maltempo. Finisce senza gol tra Licata ed Alcamo con i padroni di casa che hanno parecchio da recriminare per il rigore sbagliato da Pavone. Ritorna sconfitto il Campofranco dalla trasferta di Paceco contro il Dattilo. La Nissa batte il Marsala e prosegue tranquillamente il torneo. Si rivede la Folgore che batte il Terranova Gela sempre più inguiato in fondo alla classifica.


Dattilo Noir – Atletico Campofranco 1-0
Folgore Selinunte – Terranova Gela 3-1
Licata – Alba Alcamo 0-0
Mussomeli – Paceco sospesa per impraticabilità di campo
Parmonval – Pro Favara 0-0 giocata sabato
Polisportiva Castelbuono – Mazara rinviata per impraticabilità di campo
Riviera Marmi – Troina 1-4
Sport Club Nissa 1962 – Sport Club Marsala 1912 2-0

Classifica

Paceco 34*
Alba Alcamo 31
Folgore Selinunte 30
Troina 30*
Riviera Marmi 29
Sport Club Nissa 1962 27
Dattilo Noir 25
Licata 23
Atletico Campofranco 22
Parmonval 21*
Polisportiva Castelbuono 20*
Mazara 18*
Mussomeli 17**
Sport Club Marsala 1912 11
Pro Favara 11*
Terranova Gela 8

*Una partita in meno
**Due partite in meno

Prossimo turno – 22/01/17

Atletico Campofranco – Polisportiva Castelbuono
Mazara – Licata
Paceco – Parmonval
Pro Favara – Riviera Marmi
Sport Club Marsala 1912 – Alba Alcamo
Sport Club Nissa 1962 – Folgore Selinunte
Terranova Gela – Mussomeli
Troina – Dattilo Noir

Postato in SportCommenti (0)

PROCESSO “BALLARO'” – Chieste 4 condanne , 14 le assoluzioni


Salgono a 4 le richieste di condanna, 14 di assoluzioni e 5 proscioglimenti per avvenuta prescrizione. Il pubblico Ministero Santo Fornasier, concluderà la sua requisitoria il prossimo 2 febbraio, ma intanto, ha illustrato, un’altra parte delle posizioni degli imputati dell’inchiesta denominata “Ballarò”. Si tratta dell’operazione dei carabinieri della Compagnia di Licata, che il 15 giugno del 2015, ha portato a 56 provvedimenti cautelari, fra arresti e misure minori. Anche se inizialmente gli indagati erano circa 120. Il processo è in dirittura d’arrivo e gli imputati sono 37 sono quasi tutti licatesi, accusati a vario titolo dei reati di traffico di sostanze stupefacenti, porto e detenzione abusivi di armi, ricettazione, furto e violazione della legge elettorale.

 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

LICATA – Era rimasta ustionata dalla stufa a gas, è morta l’anziana


E’ morta l’anziana di 83 anni che il 28 dicembre era rimasta, gravemente, ustionata a causa della stufa a gas. La donna era stata prima ricoverata all’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” e poi era stata trasferita al Centro grandi ustioni dell’ospedale di Catania. 

L’incidente domestico si era verificato in via Ammiraglio Mille. Secondo l’allora ricostruzione dei soccorritori, la donna aveva sulle spalle uno scialle che, al momento di spegnere la stufa a gas, è finito sulla piastra ed ha preso fuoco, provocando le gravissime ustioni all’anziana.

 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

ECCELLENZA – Prima di ritorno: la capolista Paceco vince e convince


Tre punti d’oro ottenuti in trasferta dal Licata, contro un Marsala che sta tentando di riorganizzarsi per salvare la categoria. Poker di reti del Mazara, nell’altro derby contro il Dattilo. Tutte le altre partite sono state rinviate per maltempo.

Alba Alcamo – Polisportiva Castelbuono 11/01/17 ore 14:30
Atletico Campofranco – Riviera Marmi 11/01/17 ore 14:30
Mazara – Dattilo Noir 4-0
Paceco – Folgore Selinunte 3-0
Pro Favara – Mussomeli 18/01/17 ore 14:30
Sport Club Marsala 1912 – Licata 0-1
Terranova Gela – Sport Club Nissa 1962 11/01/17 ore 14:30
Troina – Parmonval 18/01/17 ore 14:30

Classifica

Paceco 34
Riviera Marmi 28*
Alba Alcamo 27*
Troina 27*
Folgore Selinunte 27
Sport Club Nissa 1962 23*
Dattilo Noir 22
Licata 22
Atletico Campofranco 21*
Parmonval 20*
Polisportiva Castelbuono 20*
Mazara 18
Mussomeli 17*
Sport Club Marsala 1912 11
Pro Favara 10*
Terranova Gela 7*

Prossimo turno – 15/01/17

Dattilo Noir – Atletico Campofranco
Folgore Selinunte – Terranova Gela
Licata – Alba Alcamo
Mussomeli – Paceco
Parmonval – Pro Favara
Polisportiva Castelbuono – Mazara
Riviera Marmi – Troina
Sport Club Nissa 1962 – Sport Club Marsala 1912

Postato in SportCommenti (0)

LICATA – Denunciate 11 persone per abusivismo


A Licata 11 persone sono state denunciate a piede libero per costruzione abusiva perché sorprese dalla Polizia municipale a costruire in assenza di concessione edilizia. I Vigili urbani hanno controllato complessivamente 5 cantieri, avviati nonostante il dipartimento Urbanistica del Comune non avesse concesso i necessari permessi. Sui 5 immobili sono stati “avviati gli accertamenti del caso”, al termine dei quali sarà deciso se apporre o meno i sigilli dell’autorità giudiziaria.

 

 

 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

LICATA – Telefonata anonima al Municipio:” Siamo dell’Isis”


A Licata la Polizia indaga perché la telefonata anonima, al Municipio, di un sedicente terrorista dell’ Isis, ha segnalato che la notte di Capodanno sarebbe stato compiuto un attentato. Se il mitomane sarà identificato, risponderà penalmente di procurato allarme.

 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

LICATA – 83enne si ustiona con la stufa a gas: è grave


Sono gravi le condizioni di una pensionata di 83 anni di Licata che ieri sera, poco dopo le 19 in via Ammiraglio Mille, si è ustionata accidentalmente con la stufa di casa.

Secondo una prima ricostruzione, la donna aveva sulle spalle uno scialle e, nello spegnere la stufa a gas, questo è finito sulla piastra prendendo fuoco.

La donna, soccorsa dagli operatori del 118, è stata portata al “San Giacomo d’Altopasso” da dove, dopo le prime cure del caso, è stata trasferita nel Centro grandi ustioni dell’ospedale “Cannizzaro” di Catania.

 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

LICATA – Aggredì degli Agenti della Polizia Municipale per un controllo, arrestato disoccupato


I Carabinieri della Compagnia di Licata hanno arrestato ai domiciliari, applicandogli il braccialetto elettronico, Giuseppe Lanzino, 39 anni, perché presunto responsabile dei reati di resistenza a un pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate, commessi a Licata l’ 11 ottobre scorso a danno di alcuni agenti della Polizia municipale di Licata.

 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

gennaio: 2017
L M M G V S D
« Dic    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

STATISTICHE

Dettagli www.trs98.it

Site Info

TRS98