Tag Archive | "Palma di Montechiaro"

PALMA DI MONTECHIARO – Colpo nella villa di un imprenditore: 15 mila euro il bottino


A Palma di Montechiaro, in periferia, nei pressi della statale 115, ignoti malviventi sono entrati furtivamente, forzando un ingresso, all’interno della villa di un imprenditore, approfittando della sua assenza temporanea, e, dopo avere rovistato dappertutto, hanno rubato 11mila euro in contanti e diverse attrezzature da lavoro, come martelli pneumatici, per un bottino complessivo di circa 15mila euro. Indaga la Polizia.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

PALMA DI MONTECHIARO – Omicidio Nicolò Amato: due condanne a 21 anni


La corte d’assise d’appello ha condannato a 21 anni di reclusione Vincenzo Bonfanti e il figlio Nicola accusati di aver preso parte all’omicidio di Nicolo’ Amato e al ferimento del figlio Diego a Palma di Montechiaro (Ag). Il movente del delitto sarebbe di natura economica. Il processo proveniva da un rinvio della Cassazione che aveva annullato le condanne a 30 e 27 anni per Vincenzo e Nicola Bonfanti. Era stato condannato, ma in abbreviato, anche un altro figlio di Vincenzo, Raimondo. L’agguato sarebbe stato deciso per vendicare alcuni contrasti di natura economica ed e’ scattato il 22 aprile del 2011. Amato, che affittava ai Bonfanti i locali del bar pizzeria “La Fontana”, a Palma, non avrebbe ricevuto i soldi relativi al pagamento di alcune bollette e avrebbe deciso di vendicarsi mettendo i lucchetti alle saracinesche.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenzaCommenti (0)

PALMA DI MONTECHIARO – Per Nicola Ribisi 4 anni di sorveglianza


La Corte di Cassazione, avallando la decisione del Tribunale di Agrigento, ha confermato l’applicazione della misura della sorveglianza speciale a Nicola Ribisi, 37 anni, di Palma di Montechiaro. Nicola Ribisi è fratello di Francesco arrestato a seguito dell’inchiesta antimafia “Nuova Cupola” e ritenuto dagli investigatori il numero due della consorteria mafiosa della provincia di Agrigento. Nicola Ribisi ha appena finito di scontare una condanna a 5 anni e 4 mesi per associazione mafiosa.

 

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenzaCommenti (0)

PALMA DI MONTECHIARO – Arrestato ladro in flagranza di reato


I Carabinieri della Stazione di Palma di Montechiaro, nel  corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato Dan Rotaru, 24 anni, originario della Romania e residente a Butera, responsabile di furto aggravato in abitazione. I Carabinieri, in collaborazione i poliziotti del Commissariato di Palma, sono intervenuti a Marina di Palma, al lungomare Todaro, e hanno sorpreso e arrestato Dan Rotaru all’interno dell’abitazione di proprietà di un imprenditore palmese, intento a svaligiare la villetta estiva. La refurtiva è stata restituita al proprietario.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

PALMA DI MONTECHIARO – Due arresti per furto aggravato


A Palma di Montechiaro i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato in flagranza di reato di furto aggravato di energia elettrica Bruno Sciumè, 49 anni, elettricista, e Baldassare Castellino, 38 anni, commerciante. Nel corso di controlli, insieme a personale Enel, i Carabinieri hanno riscontrato che l’abitazione di Sciumè e la concessionaria di automobili di Castellino, in concorso tra loro, si sono allacciate abusivamente alla rete elettrica pubblica. I due palmesi sono ristretti ai domiciliari.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

PALMA DI MONTECHIARO – Condannato a 5 anni di reclusione per droga e armi


Il 31 marzo 2015 la Squadra Mobile di Agrigento, capitanata da Giovanni Minardi, ha arrestato, per coltivazione e detenzione di stupefacenti, e per detenzione abusiva di munizioni, Antonino Di Rosa, 26 anni, di Palma di Montechiaro. Antonino Di Rosa, nel corso di una perquisizione, è stato sorpreso in possesso di 144 piantine di marijuana, 66 semi della stessa pianta, oltre 300 grammi di ketamina, più di 13 chili di hashish, e quasi un chilo e mezzo di cocaina, per un valore di mercato complessivo di circa 900 mila euro. I poliziotti della Mobile hanno anche sequestrato 61 cartucce per pistola di vario calibro. Adesso, ad Agrigento, al palazzo di giustizia, a conclusione del giudizio abbreviato, il giudice per le udienze preliminari, Stefano Zammuto, ha condannato Antonino Di Rosa a 5 anni di reclusione.

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenzaCommenti (0)

Arresti dei Carabinieri tra Palma di Montechiaro ed Agrigento


A Palma di Montechiaro i Carabinieri hanno arrestato Giovanni Vella, 50 anni, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura di Agrigento. Vella sconterà la condanna definitiva a 3 anni e 6 mesi di reclusione, perché giudicato colpevole dei reati di sottrazione di persone incapaci e atti sessuali con minorenne, nell’ anno 2008 a Palma di Montechiaro.

E ad Agrigento i Carabinieri della stazione di Villaseta hanno arrestato, per evasione
dagli arresti domiciliari, Francesco Vetrano, 31 anni di Agrigento, risultato non in casa all’atto del controllo da parte dei militari. Vetrano è stato poi rintracciato lungo le vie del centro cittadino, ed è stato nuovamente ristretto ai domiciliari.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

PALMA DI MONTECHIARO – Pasquale Amato si ricandiderà a Sindaco


“Mi ricandido ma voglio che ci sia un Consiglio comunale rinnovato. Non ho mai pensato  di ritirare le dimissioni perché significherebbe consentire a qualcuno di restare in Consiglio. Bisogna fare pulizia”. Lo dichiara l’ormai ex sindaco di Palma di Montechiaro, Pasquale Amato, dopo le recenti dimissioni dalla carica che ricopriva fino a pochi giorni fa.

Postato in AGRIGENTO, In evidenza, PoliticaCommenti (0)

PALMA DI MONTECHIARO – Allaccio abusivo fontana pubblica, coniugi romeni denunciati


I Carabinieri della Stazione di Palma di Montechiaro,  hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Agrigento i coniugi di nazionalità romena N. C., classe 1975, bracciante agricolo, e P.M., classe 1972, casalinga, entrambi già noti alle Forze dell’ordine, poiché resisi responsabili del reato di furto aggravato in concorso.

In particolare i Militari dell’Arma, accertavano che i due soggetti si erano allacciati arbitrariamente ad una fontana della rete idrica pubblica, sottraendo fraudolentemente acqua al fine di alimentare la propria abitazione.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

PALMA DI MONTECHIARO – Furto energia elettrica, arresto


A Palma di Montechiaro i Carabinieri hanno arrestato ai domiciliari Pino Azzarello, 36 anni, bracciante agricolo, per furto aggravato di energia elettrica, perché sorpreso, dai militari e da personale Enel, allacciato abusivamente alla rete elettrica all’ interno della sua abitazione rurale, in via Bixio.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

marzo: 2017
L M M G V S D
« Feb    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

STATISTICHE

Dettagli www.trs98.it

Site Info

TRS98