Tag Archive | "Promozione"

PROMOZIONE A – Pari [1-1] in “Libertas Racalmuto – 5 Torri Tp”


Pareggio sostanzialmente giusto tra la Libertas Racalmuto e l’ambizioso 5 Torri Trapani, allo stadio Bruccoleri di Favara, nella gara valevole per la seconda giornata del torneo. Priva dello squalificato Pino, in attacco il tecnico Lillo Capraro schiera titolare al suo posto Bojang. Partita che si gioca a ritmi molto bassi, causa il gran caldo, il termometro segna oltre i 30 gradi. La Libertas vuole riscattare la brutta sconfitta di Mazara, mentre gli ospiti vogliono proseguire il buon avvio . Le due squadre si affrontano a viso aperto senza particolari tatticismi e giocano correttamente la loro gara. Prima timida occasione per la Libertas ball’11’ con Jallow Baba, servito sull’out di sinistra , tira debolmente sul portiere Bevilacqua. Il primo tiro in porta degli ospiti al minuto 22′ con Todaro, ma la conclusione , seppur da posizione defilata non impensierisce Giardina. Ma la 24′ c’è la prima  vera palla gol sui piedi di Cozma che, incredibilmente da pochi metri calcia alto. Al 35′ un errore difensivo rischia di far capitolare la Libertas, ma Guaiana si fa chiudere lo specchio della porta dal bravo Giardina e la palla finisce fuori. Al 38′ ancora Guaiana bravo ad inserirsi in  piena area e soffiare un pallone alla disattenta difesa racalmutese, ma Giardina è ancxora prontro ad opporsi con il corpo. Al 45′ iol 5 Torri chiude in avanti con una doppia occasione: prima con un tiro di esterno sinistro da fuori area con Scalia, e poco dopo, con un colpo di testa dall’area piccola di Guaiana che termina fuori. Si  va all’intervallo sullo 0-0. Ad inizio ripresa, ancora 5 Torri Tp vicino al vantaggio dopo un’azione prolungata in area, Guaiana con la sua conclusione fa la barba al palo, la Libertas si salva. Al 59′ ancora Guaiana a pochi passi dalla rete calcia ancora incredibilmente alto. Al 69′ arriva il gol della Libertas ben confezionato da Cozma che, con un assist apre per il neo entrato Jammeth Ismail che con un tocco vellutato supera Bevilacqua per il vantaggio locale. A questo punto, gli ospiti si riversano in avanti  per trovare il pareggio che, arriva sugli sviluppi di una punizione calciata sulla trequarti da Castiglione e sfortunatamente deviata nella proipria rete da Kujabi. E’ 1-1. Il 5 Torri tenta il colpo dell’uno-due ma finisce giustamente 1-1. La Libertas conquista il rpimo punto del campionato, il 5 Torri sale a quota 4 e può preoseguire il suo cammino verso la parfte alta della classifica.

LIBERTAS RACALMUTO:     Giardina, Faija, Jallow Baba, Jallow Basiru, Kouyo, Kujabi, De Marco(52′ jAMMEH), La Mendola, Bojang(78′ Toure Ousman), Agozzino(75′ Cino D.), Cozma. All. Lillo Capraro A disp: Gudagnoli, Cino D., Ruggieri, Toure Moussa, Toure Ousman.

5 TORRI TRAPANI: Bevilacqua, Martinez, Pantaleo, Agate, Scalia, Manuguerra(71’Mamadi), Todaro(80’Grassotti),Scarioto(55′ D’Amico), Guaiana, Castiglione, Guastella. Allenatore Peppe Di Gaetano

RETE: Jammeh al 69′ autorete Kujabi all’86’

ARBITRO: Salvatore Marco Testai di Catania ASSISTENTI: Fazzi edd Riccobene di Enna.

Postato in In evidenza, RACALMUTO, SportCommenti (0)

PROMOZIONE – Esordio con sconfitta della Libertas Racalmuto contro il Campobello di Mazara [3-1]


Inizia male la nuova avventura della Libertas Racalmuto nel torneo di Promozione, il quarto in cinque anni, togliendo la parentesi durata appena un anno in Eccellenza. Allo stadio Nino Vaccara di Mazara, dove il Campobello di Mazara gioca le sue gare interne, ha vinto con merito la formazione di Stefano Pizzitola che, inizia con  il piede giusto e da seguito alle due vittorie e passaggio del turno in coppa battendo nella prima giornata. Primo tempo dominato dai ragazzi di mister Pizzitola che hanno sfoderato bellissime trame di gioco e occasioni a ripetizioni ..
Realizzando due bellissime reti con i giovani classe 98 Bongiovi e Scappini..
Il secondo tempo è molto più equilibrato e si apre cn il goal inaspettato della Libertas sugli sviluppi di un calcio piazziato…la rete di Armato nel finale mette al sicuro il risultato ..siglando il 3 a 1. Mercoledi 13 settembre, la Libertas Racalmuto ritorna in campo, allo stadio Ferdinando Lombardo di Casteltermini, per il triangolare di Coppa Italia. Alla formazione di Lillo Capraro può anche bastare il pareggio per il passaggio del turno.

Postato in In evidenza, RACALMUTO, SportCommenti (0)

PROMOZIONE – La Libertas Racalmuto inizia in anticipo la nuova stagione


La gara “Camp. di Mazara- Libertas Racalmuto” valevole per la  prima giornata di campionato in programma domenica 10 settembre è stata anticipata a sabato 9 settembre alle ore 16 allo stadio Nino Vaccara di Mazara. Da diversi anni, ormai, la società Campobello di Mazara è alle prese con il problema della sua struttura e costretta a giocare fuori casa tutte le sue partite interne. E’ un problema che accomuna entrambe le squadre. La Libertas Racalmuto, infatti, da diversi anni costretta ad emigrare nella vicina Grotte, pare, sia vicina alla risoluzione del problema. Sono tuttora in corso i lavori allo stadio Giuseppe La Mantia di Racalmuto , e la società confida che, entro poche settimane possa finalmente ritornare a giocare nel suo impianto. Intanto, la preparazione con i relativi allenamenti si svolgono a Comitini , mentre per le partire ufficiali, in attesa dell’affidamento dell’impianto, la società racalmutese ha scelto di giocare allo stadio Bruccoleri di Favara.

Postato in In evidenza, RACALMUTO, SportCommenti (0)

FINALISSIMA PER L’ECCELLENZA “Raffadali – Nuova Caccamo”


Sarà il Caccamo l’avversario del Raffadali da affrontare in campo neutro domenica prossima. La vincente approderà direttamente in Eccellenza. Il Caccamo , forse, contro ogni pronostico è andato a vincere sul campo del Cus Palermo per 2 a 1. La formazione di Ferrara ha comunque, ancora la possibilità di centrare l’Eccellenza se vince la finale di Coppa Italia contro il Real Paternò.

Nell’altra finale che vale l’Eccellenza si incontreranno il Città di Ragusa contro il Città di Messina.

Nei play out il 5 Torri Trapani batte il Bolognetta 4-2 e si salva.

Postato in AGRIGENTO, PALERMO, SportCommenti (0)

COPPA ITALIA – Promozione, il Cus Palermo batte il Canicattì 3-0 e va in finale [VIDEO]


Il Cus Palermo vince 3-0 e vola in finale di Coppa Italia. Guardando il risultato si potrebbe pensare a una partita a senso unico, a una vittoria netta ma la partita ha raccontato altro. Organizzato e letale il Cus di Ferrara, sprecone il Canicattì. Certamente fondamentale si è rivelato il gol segnato al 96′ nella gara di andata dal Cus Palermo che ha riaperto il discorso qualificazione. Come due anni, era lo stesso giorno, il 3 maggio porta tanta fortuna al Cus Palermo. Nel 2015 , due anni fà significò Eccellenza, grazie alla vittoria nella finale play off contro la Folgore. Oggi, a distanza di due anni, l’Eccellenza può conquistarsela dopo aver perso al fotofinish il campionato ai danni del Villabate. Ma serve superare lo scoflio della finale dove come avversario troverà il Real Paternò.Ma il Cus Palermo rimane in corsa anche attraverso i play off per un posto in Eccellenza.

Finisce 3-0 e il Cus Palermo vola in finale e si giocherà l’Eccellenza.

Reti: 17′ e 35′ Mercanti, 27′ s.t. Arena

Postato in AGRIGENTO, In evidenza, PALERMO, Sport, VideoCommenti (0)

PROMOZIONE – Girone A, risultati e classifica finale


Non si disputeranno i play off. Con la sconfitta della Libertas a Salemi e la vittoria del Raffadali sul Campobello di Mazara, i gialloverdi si garantiscono l’accesso diretto alla finalissima che vale l’Eccellenza. Questi gli ultimi verdetti del torneo di Promozione Girone A. Il pareggio per 1-1 maturato nella penultima giornata tra Libertas Racalmuto e Castellammare è costata la qualificazione ai play off per entrambe.

Calcio Salemi – Libertas 2010 2-1
Canicattì – Casteltermini 3-0
Castellammare Calcio 94 – Ravanusa 5-2
Football Club Gattopardo – Cinque Torri Trapani 1-0
Kamarat – Nuova Sancis 2-4
Partinicaudace – Ares Menfi 6-3
Raffadali – Campobello 2-1
Serradifalco – Atletico Ribera 2-2

Classifica finale

CANICATTI’ 77 PROMOSSO IN ECCELLENZA
RAFFADALI 67 AI PLAYOFF
Libertas 2010 57
Castellammare Calcio 94 56
Nuova Sancis 54
Ares Menfi 43
Calcio Salemi 39
Ravanusa 36
Partinicaudace 36
Atletico Ribera 36
Campobello 34
Serradifalco 33
Kamarat 29
FOOTBALL CLUB GATTOPARDO 27 AI PLAYOUT
CINQUE TORRI TRAPANI 23 AI PLAYOUT
CASTELTERMINI 18 RETROCESSO IN PRIMA CATEGORIA

Postato in SportCommenti (0)

PROMOZIONE – La Libertas Racalmuto esce sconfitta a Salemi e perde il treno dei play off


Si chiude nei peggiori dei modi la stagione per la Libertas Racalmuto. Esce sconfitta anche da Salemi e la contemporanea vittoria del Raffadali sul Campobello di Mazara condanna i racalmutesi  cosi come il Castellammare all’esclusione dai play-off . Raffadali direttamente alla finalissima contro la vincente dei play off del girone B di Promozione. Gara che si giocherà con molta probabilità fra tre settimane.

LA CRONACA- Ultima gara della regular season , valevole per la 30esima di campionato tra “Pol. Salemi – Libertas Racalmuto”. I racalmutesi se vogliono centrare i play off non possono permettersi di perdere.

Mister Angelo Consagra deve fare a meno degli squalificati Lazzari e Cignetti Nicolas oltre all’infortunato Moscato e schiera la seguente formazione:

Priolo, Saydi, Argento, Cino, Ferrara, Castaldo, Tabares, Cignetti Lucas, La Mendola, Cozma, Moreno Tartaglia.

Ma la partita per i racalmutesi inizia subito male, perchè il Salemi già all’8′ trova il gol del vantaggio.

La Libertas gioca male proprio nei primi dieci minuti. Approccia male la gara. Poi esce fuori , ma nulla di trascendentale per far male all’avversario. 1-0 ALL’INTERVALLO

Ad inizio ripresa non arriva la reazione sperata della Libertas Racalmuto che, prosegue sulla falsa riga delle ultime uscite. Rush finale di campionato che sembra davvero indigesto per i racalmutesi. Si profila a questo punto un terzo posto senza senso. 65′ sempre 1-0 per la Polisportiva Salemi.

Al 67′ arriva il raddoppio dei trapanesi. Gol che ha il sapore della condanna per la Libertas Racalmuto.  Palla a centro e la Libertas Racalmuto accorcia con Carmelo Argento. Partita riaperta. Ma il risultato non cambierà più. La Libertas Racalmuto chiude al terzo posto ma la vittoria del Raffadali sul Campobello di Mazara per 2-1 reti di Santangelo e Sciacca permette a Ciancimino e Compagni di approdare direttamente alla finalissima.Tanti auguri.

Per la Libertas Racalmuto è il terzo campionato di Promozione in 4 anni, uno l’ha giocato in Eccellenza attraverso la Coppa Italia. In tutti e tre i campionati di Promozione termina al terzo posto ma sempre fuori dai play off , distaccata dai 10 punti nei confronti della seconda. Stagione da dimenticare. Proseguirà il progetto Libertas??? Vedremo nelle prossime settimane.

 

 

Postato in SportCommenti (0)

PROMOZIONE – 29^giornata, anticipi ricchi di gol


Si contano ben 10 gol nei due anticipi disputati questo pomeriggio e valevoli per la penultima giornata del torneo di Promozione girone A. Il Canicattì con l’Eccellenza ormai acquisita non è sazio e infligge una cinquina all’Atletico Ribera sul suo campo. Adesso, la formazione di mister Giovanni Falsone può concentrarsi nel migliore dei modi per la semifinale di Coppa Italia , gara di andata contro il Cus Palermo. In rete per i biancorossi Pirrotta autore di una doppietta, Falsone, Finocchio e Martino.

Ricco di gol anche l’altro anticipo dove il Salemi viola lo stadio di Menfi per 4-1 in una gara che, non aveva più nulla da dire per le due formazioni, ma che permette al Salemi , con questo successo di migliorare ulteriormente la sua posizione di classifica.

Postato in AGRIGENTO, SportCommenti (0)

PROMOZIONE – Anticipo, “Ares Menfi – Libertas Racalmuto” 1-3, quinto successo consecutivo per l’11 di Consagra


A Menfi, grande prova della Libertas Racalmuto, nella prima delle due trasferte consecutive, arriva un successo sul difficile campo dell’Ares Menfi, quinta forza del torneo. Si tratta del quinto successo consecutivo con il terzo posto ben difeso, momentaneamente, in attesa delle gare di domani a + 7 dal Castellammare, quarta in classifica e a tre punti dalla seconda, il Raffadali. Inizia in salita, la partita per la formazione di Angelo Consagra. I locali trovano subito il gol del vantaggio già al 3′ con Nino Russo. Poi, sale in cattedra la Libertas Racalmuto che con doppio Moreno Tartaglia e Nicola Cignetti ribalta il risultato. Reti argentine pesanti per la Libertas Racalmuto che può proseguire il suo sogno di raggiungere quanto meno i play-off. Il 3-3 dell’andata quando la Libertas sprecò il triplo vantaggio rimane un lontano ricordo e vanificato con la prova di oggi.

Nelle gare degli altri anticipi buon pari esterno del Serradifalco per 0-0 a Mazara contro il Campobello di Mazara. E la Gattopardo infligge un pesante poker al Kamarat 4-0 e ritorna a sperare in una miracolosa salvezza.

Postato in AGRIGENTO, In evidenza, RACALMUTO, SportCommenti (0)

COPPA ITALIA – Promozione, “Canicattì- Città di Ragusa” 4-1 andata ottavi


Nella gara di andata valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia Promozione, il Canicattì, prosegue sulla stessa scia del campionato, piegando il Città di Ragusa per 4-1 ipotecando  l’accesso al turno successivo.  Alla vigilia gli ospiti temevano la gara per via delle diverse assenza on organico. E in effetti, gli iblei non sono riusciti a limitare i danni , incassando una pesante sconfitta che pregiudica anche la gara di ritorno dove servirà un’impresa. Eppure, gli ospiti si illudono in partenza, colpendo una traversa con Nicola Arena e al 28′ trovando il gol del vantaggio con Scribano. Tiro violentissimo dai 30 metri, Funari non può nulla!. Ai biancorossi servono appena 5 minuti per rimettere il match in equilibrio, Martino crossa dalla destro per Falsone che con un colpo di testa chirurgico firma l’1 a 1. Al 35′ Vil Canicattì ribalta la gara. Questa volta e’ Martino a firmare la rete con un cross verso la porta che mette in difficoltà il portiere del Ragusa, colpevole nel non controllate la sfera e subire il gol. Uno-due micidiale della formazione di Giovanni Falsone che taglia le gambei ragusani. Ma lo sbandamento degli ospiti non finisce qui. Al 43′ Pirrotta di testa su cross da Calcio d’angolo insacca il tris. Si va all’intervallo sul 3-1 per i biancorossi. Nella ripresa, il Canicattì allo scadere del 90′ mette al sicuro il risultato, grande verticalizzazione di Cardinale per Tarantino che scatta in posizione regolare e con un pallonetto batte Alabiso è il 4-1 finale che mette una seria ipoteca per il Canicattì per l’accesso al turno successivo. Insomma, è un super Canicattì non solo in campionato ma anche in Coppa , dimostrandolo contro un quotato avversario qual’è il Città di Ragusa al di là delle assenze di oggi. Gara di ritorno il prossimo 8 marzo.

Postato in AGRIGENTO, In evidenza, SportCommenti (0)

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

settembre: 2017
L M M G V S D
« Ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

STATISTICHE

Dettagli www.trs98.it

Site Info

TRS98