Tag Archive | "Promozione"

COPPA ITALIA – Promozione, “Libertas Racalmuto – Real Rometta” andata 4/di finale


Smaltite le fatiche della 17esima giornata di campionato, la Libertas Racalmuto, ritorna già in campo, domani, mercoledi 17 gennaio, per il suo impegno in Coppa Italia: la gara di andata per i quarti di finale , la vede allo stadio Giuseppe La Mantia di Racalmuto, impegnata contro il Real Rometta, che occupa la 12esima posizione nel campionato di Promozone C. Ma la classifica non deve assolutamente ingannare la formazione di Lillo Capraro perché i messinesi rappresentano una squadra di tutto rispetto nella competizione dove puntano di far bene, cosi come la Libertas Racalmuto, arrivata fin qui, contro ogni pronostico e previsione. La Libertas, attualmente, occupa la sesta posizione ed è reduce dal buon pari esterno col 5 Torri Trapani.  Il match di andata si giocherà mercoledì 17 gennaio alle ore 14.30, a Racalmuto,  mentre il ritorno è in programma mercoledì 31 gennaio allo stesso orario.al “Filari”

Nelle altre sfide, spicca lo scontro tra Gangi e Geraci, in lotta nel girone B per il primo posto, mentre il girone D è il più rappresentato con la capolista Marina di Ragusa che affronterà il Misterbianco (terzo) e lo Sporting Priolo (quinto) se la vedrà contro il Don Bosco Partinico (decima nel girone A).

I quarti:
Marina di Ragusa-Misterbianco
Libertas 2010-Real Rometta
Gangi-Geraci
Sporting Priolo-Don Bosco Partinico

Postato in Eventi, In evidenza, RACALMUTO, SportCommenti (0)

PROMOZIONE – Buon pari esterno [0-0] della Libertas Racalmuto col 5 Torri Tp


La Libertas Racalmuto dopo l’inatteso stop interno di sette giorni fa, ritorna con un buon punto dalla trasferta di Paceco col 5 Torri Trapani, e dimentica in fretta la bruciante sconfitta interna col Campobello di Mazara, potendosi concentrare nei migliori dei modi all’impegno di Coppa Italia, mercoledi 17 gennaio, la gara di andata dei quarti di finale contro la formazione messinerse del Rometta. L’anticipo di ieri, valevole per la 17esima giornata è terminato come all’andata col risultato di parità 0-0,

Nella prima frazione di gioco si  contano soltanto due occasioni. Al 9’ minuto ci provano i padroni di casa, direttamente su calcio di punizione battuto, da fuori area, da Castiglione: la palla è forte e tesa ma centrale e l’intervento, per Giardina, non è poi troppo difficile. La Libertas si fa sotto a due minuti dalla fine del primo tempo. L’occasione è ghiotta. La costruisce Russo che, dal limite dell’area e di prima intenzione, sfiora l’incrocio alla destra di Bevilacqua. Il primo tempo termina dunque a reti inviolate.
La ripresa è leggermente più vivace. Dopo appena 4 minuti, un attivissimo Cozma penetra in area e colpisce al volo il pallone, col sinistro e da ottima posizione, spedendolo alto sopra la traversa. La Cinque Torri tira un sospiro di sollievo. I più pericolosi sono sempre gli ospiti. Al 13’ la Libertas riparte ancora con Cozma che si invola verso la porta ma viene fermato da una scivolata di Bevilacqua, appena fuori area. La Cinque Torri si fa sotto sei minuti più tardi con Lombardo che, in area, di piatto e a colpo quasi sicuro, batte centralmente e in maniera debole sul portiere. A questo punto i blu granata prendono coraggio e, un minuto più tardi, un’incursione di Spezia viene fermata a fatica dal portiere in uscita. Da quel momento la squadra di Peppe Di Gaetano tenta delle giocate e mantiene il pallino del gioco ma non basta: finisce 0 a 0!

Nell’altro anticipo della giornata , quasi a sorpresa l’Atletico Ribera vince sul campo del Campobello di Mazara 3-1.

TABELLINO

Cinque Torri Trapani 0
Libertas 2010 0

Cinque Torri: Bevilacqua, Pantaleo, Lombardo, Agate, Di Maggio, Alberti (7’ st Cannavò), Spezia, Salone. S. Guaiana (38’ st Scariolo), Castiglione, Todaro. A disp.: Tosto, Martinez, Manuguerra, D’Amico, D. Guaiana. All. Di Gaetano.
Libertas 2010: Giardina, La Mendola, Jallow, Kouyo, Kujabi, Agozzino, Touray (14’ st Saine), Jammeh, Russo (27’ st Bojang), Cozma. A disp.: Milisenda, Toure. All. Capraro.
Arbitro: Giordano di Palermo.
Note: ammoniti Spezia, Lombardo, Agate, Castiglione, Jallow, Jammeh, Kujabi e Saine.

Postato in In evidenza, SportCommenti (0)

PROMOZIONE – E’ una Libertas Racalmuto spietata e cinica, violato il Nino Novara di Ribera


Arriva il quinto risultato utile consecutivo in campionato che equivale al sesto posto in classifica. Per la Libertas Racalmuto il giusto coronamento dello spirito di sacrificio messo in campo sin da inizio stagione e un risultato che ha ha stentato ad arrivare complice un pò la sfortuna di inizio stagione. Ora, mister Lillo Capraro sembra aver treovato le giuste misure ad un collettivo che ha sempre creduto alle sue qualità e potenzialità. La Libertas Racalmuto grazie a questi mezzi si aggiudica il derby dell’agrigentino in una buona gara di calcio che ha vista, per falli, un espulso e 12 atleti ammoniti  dall’arbitro Melodia. L’Atletico Ribera, complici anche alcune assenze pesanti, dopo due vittorie consecutive torna a perdere. La Libertas gioca bene a centrocampo, sfrutta un calcio di rigore con Gabriele Russo ritornato a casa dopo l’esperienza a Grotte e la prima parte di toprneo a Palma di Montechiaro con la Gattopardo, e nel finale con Touray passa in vantaggio. sfiorando il terzo gol, negato dal portiere Allegro che viene espulso all’89’ per doppia ammonizione. Al 28’ì del primo tempo, il primo calcio di rigore in favore dell’Atletico Ribera per atterramento su Geraci, ma lo stesso giocatore  calcia il pallone fuori. Al 33′ Allegro esce su Russo lanciato a rete, per l’arbitro è rigore: dagli 11 metri Gabriele Russo non sbaglia per il vantaggio ospite. Al 45′ Geraci si fa perdonare l’errore del rigore e inventa una rete con un gran tiro da fuori area, una bomba che si infila all’incrocio dei pali. Inizia b ene la rirpesa per la squadra di mister Montalbano che, sfiora in un paio di occasioni la rete del vantaggio. La Libertas gioca in contropiede e al 78′ Touray beffa Allegro con un tiro sotto la traversa. Una prodezza che permette alla Libertas di portare a casa tre punti da alta classifica con un doppio tuirno casalingo da sfruttare contro il Ravanusa e la capolista Partinicaudace.   

Postato in In evidenza, RACALMUTO, SportCommenti (0)

COPPA ITALIA – Capolavoro Libertas, rimonta in 7 minuti sul Camp. di Mazara e qualificazione ai Quarti


E’ successo di tutto allo stadio Giuseppe La Mantia nella gara di ritorno degli ottavi di finale di Coppa Italia Promozione.La Libertas Racalmuto all’83’ è ad un passo dall’eliminazione ma accade quello che non t’aspetti con una qulificazione miracolosa ai quarti di finale. La gara di andata conclusa 2-1 per il Campobello di Mazara dava una sola possibilità alla Libertas di qualificazione : vincere anche con il minim o scarto. La partita si mette subito in salita per gli uomini di Lillo Capraro che, al 6′ subiscono contro un calcio di rigore per un fallo di La Mendola su Scappini ritenuto da sanzionare. Dal dischetto Rustico trasforma spiazzando Giardina. La reazione della Libertas è macchinosa. Ci prova al 18′ con Pino con il tiro che lambisce il palo e al 20′ con Cozma la cui conclusione finisce di poco a lato. Al 27′ il Campobello potrebbe chiudere ogni discorso, con Rustico servito in piena area, a tu per tu con Giardina, con il numero uno racalmutese che compie una parata miracolosa che si rivelerà decisiva ai fini della qualificazione. Nella ripresa, è una Libertas arrembante che non concede più metri al Campobello . Gli ospiti anche complice l’espulsione per doppia ammonizione di Calandrino  al 52′ rimangono per quasi tutto il  secondo tempo in inferiorità numerica e non riescono più a pungere. Il portiere Napoli salva i suoi con 3-4 interventi decisivi ma nulla può all’83’ su un diagonale imprendibile di Alessio La Mendola che si insacca all’angolino per l’1-1. A questo punto la Libertas continua ad accelerare e capisce che può ancora costruire il miracolo e poco prima del 90′ segna con Pino servito da Ruggieri bravo ad involarsi sulla fascia sinistra. Nel secondo dei tcinque minuti di recupero ci pensa Cozma con uno dei suoi tocchi a regalare una qualificazione miracolosa e impensabile ai quarti di finale.

LIBERTAS RACALMUTO: Giardina, Toure Moussa Cino, Yallow Basiru, Kouyo, Toure Yaya(52′ Ruggieri), Jammeh(70′ Bojang), La Mendola, Pino, Agozzino, Cozma. Allenatore Lillo Capraro

CAMP. DI MAZARA: Napoli, Bonino, Scappini, Siragusa, Montepiano, Calandrino, La Bella, Sparacia, Rustico, Nizzola, Rallo. Allenatore: Stefano Pizzitola

RETI: Rustico (rig) al 7′, La Mendola 83′ , Piuno 89′ Cozma 92′

ARBITRO C cristoforo Cristian De Caro di Agrigento . ASssistenti: Gallea e Bennici di Agrigento

 

Postato in In evidenza, RACALMUTO, SportCommenti (0)

COPPA ITALIA – Promozione, andata ottavi” Camp. di Mazara – Libertas ” 2-1, qualificazione aperta


 

Libertas Racalmuto in campo nella gara di andata valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia di Promozione. La formazione di Lillo Capraro pur perdendo per 2-1 a Mazara contro il Campobello di Mazara, ha ancora ottime possibilità per poter accedere ai quarti di finale. Nella gara di ritorno che si disputerà il 29 novembre allo stadio Giuseppe La Mantia di Racalmuto, potrebbe bastare anche l’uno a zero. Il gol segnato da Agozzino per il momentaneo 1-1 lascia ben sperare in ottica qualificazione, anche se non sarà facile. Perché il Campobello di Mazara che, ha già avuto la meglio in campionato,  dimostrando la sua maggiore concretezza rispetto all’avversario anche nella gara di Coppa di ieri. Una gara che bisognerà ben preparare.

Coppa Italia Promozione  –  Ottavi di Finale – Andata  15/11/2017

Altofonte – Don Bosco Partinico 1-1

Campobello – Libertas 2010 2-1

Gangi – Stefanese 2-2

Misterbianco – Giardini Naxos 2-0

Santagiolese – Geraci 0-0

Sporting Priolo – Lineri Misterbianco 1-0

Terme Vigliatore – Real Rometta 0-1

Postato in In evidenza, RACALMUTO, SportCommenti (0)

PROMOZIONE – “Libertas Racalmuto – Castellammare ’94” , si gioca ad Aragona


Dopo Grotte e Favara la Libertas Racalmuto, in attesa del suo impianto, i cui lavori  manca poco per essere completati , costretta ad emigrare ancora. Questa volta, la sede è Aragona. La partita valevole per la sesta giornata del torneo di Promozione contro la vice capolista Castellammare calcio 94 si gioca domenica 15 ottobre, con inizio alle ore 15.30 allo stadio Totò Russo di Aragona, impianto in terra battuta. Sostanzialmente , dal punto di vista della distanza e dei chilometri non cambia nulla. I racalmutesi dopo le ultime due brillanti prove tra Coppa e campionato con i successi esterni di Ribera e Vallelunga, tenteranno di portare a casa il primo successo interno che ancora manca in questa stagione. I trapanesi, che hanno confermato l’intellaiatura della scorsa stagione, vorranno ritornare a casa con il bottino pieno, soprattutto per non perdere terreno dalla capolista Partinicaudace. Insomma, tutti gli ingredienti per assistere ad un match avvincente tra due formazioni che stanno attraversando un buon momento.

Postato in In evidenza, RACALMUTO, SportCommenti (0)

PROMOZIONE A – E’ tempo di derby :”Libertas Racalmuto – Castelteltermini” si gioca a Favara


Dovrebbe essere, forse, l’ultima partita giocata dalla Libertas Racalmuto , lontana dal suo impianto, perchè, con molta probabilità la prossima gara interna, la Libertas la potrà finalmente disputare nel suo ristrutturato stadio Giuseppe La Mantia. Intanto, domani, valevole per la quarta giornata del torneo di Promozione girone A, ritorna l’affascinante derby contro il Casteltermini. Entrambe, non navigano in buone acque. Anzi, la partenza lascia moto preoccupate le due società. In casa Casteltermini si registra, dopo le tre sconfitte consecutive l’abbandono del tecnico Privitera che, ha deciso di farsi da parte. Dall’altra sponda in casa Libertas Racalmuto , al di là dei risultati negativi maturati sui campi, c’è fiducia e ottimismo per le prove che ha visto protagonisti i giocatori, nonostante i risultati negativi, vedi domenica scorsa sul campo della Partinicaudace, e anche, in Coppa contro l’Atletico Ribera, gli uomini di Lillo Capraro avrebbero potuto ambire a migliore fortuna. Tra le due formazioni ci saranno diversi ex in campo , nelle fila del Casteltermini ben tre: Priolo, Valenti e Celani, nella Libertas il castelterminese purosangue De Marco. Insomma, due squadre che cerano il riscatto, ma soprattutto punti per muovere la classifica, che li possa tirare fuori sin da subito dalle posizioni insidiose, in un torneo che si presenta al quanto ostico da affrontare. Le due formazioni si sono già affrontate in Coppa dove ha avuto la meglio la Libertas con una doppietta di Kouyo. Si gioca alle ore 15.30 allo stadio Bruccoleri di Favara e la gara sarà arbitrata da Umberto Spedale di Palermo coadiuvato dagli assistenti Salvatore Barbanera e Pietro Fardella pure loro di Palermo.    

Postato in AGRIGENTO, In evidenza, RACALMUTO, SportCommenti (0)

PROMOZIONE A – Pari [1-1] in “Libertas Racalmuto – 5 Torri Tp”


Pareggio sostanzialmente giusto tra la Libertas Racalmuto e l’ambizioso 5 Torri Trapani, allo stadio Bruccoleri di Favara, nella gara valevole per la seconda giornata del torneo. Priva dello squalificato Pino, in attacco il tecnico Lillo Capraro schiera titolare al suo posto Bojang. Partita che si gioca a ritmi molto bassi, causa il gran caldo, il termometro segna oltre i 30 gradi. La Libertas vuole riscattare la brutta sconfitta di Mazara, mentre gli ospiti vogliono proseguire il buon avvio . Le due squadre si affrontano a viso aperto senza particolari tatticismi e giocano correttamente la loro gara. Prima timida occasione per la Libertas ball’11’ con Jallow Baba, servito sull’out di sinistra , tira debolmente sul portiere Bevilacqua. Il primo tiro in porta degli ospiti al minuto 22′ con Todaro, ma la conclusione , seppur da posizione defilata non impensierisce Giardina. Ma la 24′ c’è la prima  vera palla gol sui piedi di Cozma che, incredibilmente da pochi metri calcia alto. Al 35′ un errore difensivo rischia di far capitolare la Libertas, ma Guaiana si fa chiudere lo specchio della porta dal bravo Giardina e la palla finisce fuori. Al 38′ ancora Guaiana bravo ad inserirsi in  piena area e soffiare un pallone alla disattenta difesa racalmutese, ma Giardina è ancxora prontro ad opporsi con il corpo. Al 45′ iol 5 Torri chiude in avanti con una doppia occasione: prima con un tiro di esterno sinistro da fuori area con Scalia, e poco dopo, con un colpo di testa dall’area piccola di Guaiana che termina fuori. Si  va all’intervallo sullo 0-0. Ad inizio ripresa, ancora 5 Torri Tp vicino al vantaggio dopo un’azione prolungata in area, Guaiana con la sua conclusione fa la barba al palo, la Libertas si salva. Al 59′ ancora Guaiana a pochi passi dalla rete calcia ancora incredibilmente alto. Al 69′ arriva il gol della Libertas ben confezionato da Cozma che, con un assist apre per il neo entrato Jammeth Ismail che con un tocco vellutato supera Bevilacqua per il vantaggio locale. A questo punto, gli ospiti si riversano in avanti  per trovare il pareggio che, arriva sugli sviluppi di una punizione calciata sulla trequarti da Castiglione e sfortunatamente deviata nella proipria rete da Kujabi. E’ 1-1. Il 5 Torri tenta il colpo dell’uno-due ma finisce giustamente 1-1. La Libertas conquista il rpimo punto del campionato, il 5 Torri sale a quota 4 e può preoseguire il suo cammino verso la parfte alta della classifica.

LIBERTAS RACALMUTO:     Giardina, Faija, Jallow Baba, Jallow Basiru, Kouyo, Kujabi, De Marco(52′ jAMMEH), La Mendola, Bojang(78′ Toure Ousman), Agozzino(75′ Cino D.), Cozma. All. Lillo Capraro A disp: Gudagnoli, Cino D., Ruggieri, Toure Moussa, Toure Ousman.

5 TORRI TRAPANI: Bevilacqua, Martinez, Pantaleo, Agate, Scalia, Manuguerra(71’Mamadi), Todaro(80’Grassotti),Scarioto(55′ D’Amico), Guaiana, Castiglione, Guastella. Allenatore Peppe Di Gaetano

RETE: Jammeh al 69′ autorete Kujabi all’86’

ARBITRO: Salvatore Marco Testai di Catania ASSISTENTI: Fazzi edd Riccobene di Enna.

Postato in In evidenza, RACALMUTO, SportCommenti (0)

PROMOZIONE – Esordio con sconfitta della Libertas Racalmuto contro il Campobello di Mazara [3-1]


Inizia male la nuova avventura della Libertas Racalmuto nel torneo di Promozione, il quarto in cinque anni, togliendo la parentesi durata appena un anno in Eccellenza. Allo stadio Nino Vaccara di Mazara, dove il Campobello di Mazara gioca le sue gare interne, ha vinto con merito la formazione di Stefano Pizzitola che, inizia con  il piede giusto e da seguito alle due vittorie e passaggio del turno in coppa battendo nella prima giornata. Primo tempo dominato dai ragazzi di mister Pizzitola che hanno sfoderato bellissime trame di gioco e occasioni a ripetizioni ..
Realizzando due bellissime reti con i giovani classe 98 Bongiovi e Scappini..
Il secondo tempo è molto più equilibrato e si apre cn il goal inaspettato della Libertas sugli sviluppi di un calcio piazziato…la rete di Armato nel finale mette al sicuro il risultato ..siglando il 3 a 1. Mercoledi 13 settembre, la Libertas Racalmuto ritorna in campo, allo stadio Ferdinando Lombardo di Casteltermini, per il triangolare di Coppa Italia. Alla formazione di Lillo Capraro può anche bastare il pareggio per il passaggio del turno.

Postato in In evidenza, RACALMUTO, SportCommenti (0)

PROMOZIONE – La Libertas Racalmuto inizia in anticipo la nuova stagione


La gara “Camp. di Mazara- Libertas Racalmuto” valevole per la  prima giornata di campionato in programma domenica 10 settembre è stata anticipata a sabato 9 settembre alle ore 16 allo stadio Nino Vaccara di Mazara. Da diversi anni, ormai, la società Campobello di Mazara è alle prese con il problema della sua struttura e costretta a giocare fuori casa tutte le sue partite interne. E’ un problema che accomuna entrambe le squadre. La Libertas Racalmuto, infatti, da diversi anni costretta ad emigrare nella vicina Grotte, pare, sia vicina alla risoluzione del problema. Sono tuttora in corso i lavori allo stadio Giuseppe La Mantia di Racalmuto , e la società confida che, entro poche settimane possa finalmente ritornare a giocare nel suo impianto. Intanto, la preparazione con i relativi allenamenti si svolgono a Comitini , mentre per le partire ufficiali, in attesa dell’affidamento dell’impianto, la società racalmutese ha scelto di giocare allo stadio Bruccoleri di Favara.

Postato in In evidenza, RACALMUTO, SportCommenti (0)

Advert

TROVACI SU FACEBOOK




ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

STUDIO 98 PROMO




STASERA IN TV




Calendario

gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  




STATISTICHE

Site Info

TRS98