Tag Archive | "rapina"

RIBERA – Per la rapina in una villa, 8 anni e mezzo per un serbo


Definitivamente condannato a 8 anni e 6 mesi di carcere il serbo Mija Zivkovic, riconosciuto responsabile della rapina in villa, consumata il 13 ottobre 2013, ai danni di un noto imprenditore di Ribera, Salvatore Cacioppo, nell’assalto picchiato selvaggiamente. La sentenza è stata emessa dalla Cassazione, che ha di fatto confermato la decisione della Corte di Appello di Palermo e del Tribunale di Sciacca. Era accusato di rapina aggravata in concorso, lesioni personali aggravate, detenzione e porto abusivi  in luogo pubblico di pistola. Subito dopo il fatto le indagini dei carabinieri della Compagnia di Sciacca, consentirono di individuare  il gruppo criminale di riferimento, composto da cittadini slavi di etnia rom.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

AGRIGENTO – Rapina in via Dante, acquisite le videoriprese


Sono state acquisite alcune registrazioni. Immagini dei sistemi di videosorveglianza pubblici e privati che, ieri, risultavano essere al vaglio dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile e del reparto operativo e radiomobile . I militari dell’Arma della Scientifica hanno inoltre, durante il sopralluogo effettuato nella giornata di mercoledi, raccolto mozziconi di sigarette e rilevato impronte digitali. Le indagini sulla violenta rapina messa a segno, contro i proprietari di un’abitazione di via Dante – si tratta dei suoceri del vice presidente della Regione, Mariella Lo Bello  – vanno avanti senza sosta . Anzi, si sta cercando di stringere il cerchio . Nessun dubbio – sul fatto che i due delinquenti che sono entrati in azione in pieno giorno e che hanno immobilizzato la coppia di anziani, legandoli ed imbavagliandoli, siano due siciliani. Due agrigentini, molto probabilmente. Il bottino che i due malviventi – che hanno agito incappucciati ed apparentemente non erano armati – sono riusciti a portar via dovrebbe essere superiore a 20 mila euro. Sotto choc, nonostante il passare delle ore da quel colpo, i due anziani: un 85 enne ed una 82enne.

 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

COMISO – Arrestate due ragazze con la pistola


I carabinieri di Comiso hanno arrestato due ragazze per la rapina a un’anziana avvenuta lo scorso mese di febbraio nelle vicinanze dell’ufficio postale di via Mancini.

L’anziana signora si era vista puntare una pistola alla tempia mentre era a bordo della sua auto da due persone a volto coperto, tradite dalla loro voce di donna. Bottino della rapina la borsa contenente 230 euro. Attraverso la visione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza posti nelle varie abitazioni private della zona, i carabinieri hanno individuato le due donne autrici della rapina.

Ulteriori riscontri sono stati forniti in seguito alle perquisizioni domiciliari che hanno consentito di recuperare l’arma dei delitto utilizzata e gli indumenti indossati il giorno della rapina. Le due donne fermate, le 27enni Lorena Martinez e Ketty Giannelli, sono state sottoposte agli arresti domiciliari, a disposizione dell’A.G. di Ragusa.

Postato in Cronaca, In evidenza, RAGUSACommenti (0)

PORTO EMPEDOCLE – Rapina a mano armata inuna tabaccheria


Rapina a mano armata a Porto Empedocle. Vittima la titolare di una tabaccheria. Due uomini armati di pistola e incappucciati hanno costretto la donna a consegnare quanto era presente in cassa. Il bottino ammonterebbe a circa 5.000 euro. Sul fatto stanno indagando le forze dell’ordine.

 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

BURGIO – Rapina sanguinosa, condannata finisce in carcere


La Cassazione ha confermato la condanna, frutto di patteggiamento, a 3 anni e 4 mesi di reclusione, ed è stata pertanto arrestata Francesca Dina Iacobelli, 27 anni, originaria della Russia e residente a Burgio. La donna ha fornito indicazioni ad un suo ex fidanzato, un romeno, per compiere una rapina rivelatasi poi mortale. La vittima è stata Liborio Italiano(nella foto), 90 anni, di Burgio. E per omicidio e rapina sono stati condannati in primo grado, in abbreviato, a 18 anni di carcere ciascuno i romeni Mihai Catalin Simion, di 23 anni, e Adrian Ciubotariu, di 25 anni.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

AGRIGENTO – Rapina a mano armata in una farmacia del Villaggio Peruzzo


Due banditi, arrivati a bordo di una motocicletta, uno dei quali armato di pistola, e con il volto coperto dai caschi, hanno messo a segno una rapina, ai danni della farmacia del quartiere agrigentino di Villaggio Peruzzo,  all’orario di chiusura. Uno dei rapinatori è sceso dalla moto, e ha avvicinato il titolare e i dipendenti, pronti ad abbassare la saracinesca. Li ha prima minacciati puntandogli la pistola, e subito dopo ha costretto i presenti a consegnare l’incasso , quantificato in circa 1.000 euro. Arraffati i soldi, i due, si sono allontanati velocemente, facendo perdere ogni traccia. Scattato l’allarme dopo qualche minuto sul posto sono giunti i poliziotti della sezione “Volanti” e i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile. Gli investigatori, che hanno avvertito la Procura di Agrigento, hanno ascoltato alcune testimonianze per tentare di risalire all’identità degli autori del colpo.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

CAMPOBELLO DI LICATA – Rapinato il dipendente di un centro scommesse


Una rapina è stata messa a segno nei confronti di un dipendente del centro scommesse a Campobello di Licata. Due malviventi a volto travisato, uno dei quali   armato di pistola  sono entrati in azione,  facendosi  conseganre 500 euro , frutto dell’incasso della giornata. A denunciare il fatto A.F., 29 anni di San Cataldo, ma residente da tempo a Campobello di Licata.  Gli investigatori , coordinati dalla Procura di Agrigento, stanno cercando di tentare di risalire ai responsabili del gesto, anche attraverso la visione di alcune immagini di telecamere di privati.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

VILLAGGIO MOSE’ – Pistola in pugno si fa consegnare borsa da anziana


Punta la pistola ad un’anziana pensionata 85 enne, da poco uscita dalla chiesa, e si fa consegnare la borsa, contenente pochi spiccioli. Per la donna, fortunatamente rimasta illesa, soltanto tanta paura. La rapina è stata compiuta sabato pomeriggio, nel quartiere commerciale del Villaggio Mosè. Magro il bottino: appena 20 euro , documenti personali, , le chiavi di casa ed effetti personali. A sentire la versione della pensionata rapinata l’autore del gesto potrebbe essere un giovane extracomunitario. Indagini in corso da parte della Polizia di Stato.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

AGRIGENTO – Rapinata tabaccheria lungo il viale Emporium


Ad Agrigento, al Viale Emporium, ignoti malviventi hanno imperversato in una tabaccheria. Hanno forzato la saracinesca d’ingresso, e hanno rubato stecche e pacchetti di sigarette, “Gratta e vinci” e tanta altra merce. Il bottino e i danni sarebbero ingenti. Sul posto sono intervenuti i poliziotti della Squadra Volanti. Indagini in corso, anche avvalendosi delle immagini registrate dalle telecamere di video – sorveglianza.

 

 

 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

CANICATTI’ – Incappucciati ed armati di coltello, in due rapinano una cartolibreria


Due persone, armate di coltello, hanno rapinato una cartolibreria di via Senatore Sammartino a Canicattì. I due, incappucciati, hanno fatto irruzione sabato. Minacciando chi c’era all’interno dell’esercizio commerciale, i malviventi sono riusciti a farsi consegnare quanto, in quel momento, c’era in cassa. Arraffati i soldi, 100 euro, i rapinatori sono poi scappati. 

Ma i malviventi si sono fatti consegnare anche tutti i biglietti “Gratta e vinci”. Gli agenti del commissariato di Canicattì sono accorsi e, dopo aver ricostruito i fatti, hanno avviato le perlustrazioni di rito e, dunque, le indagini. 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

aprile: 2017
L M M G V S D
« Mar    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

STATISTICHE

Dettagli www.trs98.it

Site Info

TRS98