Tag Archive | "Ravanusa"

PROMOZIONE A – Dopo due turni comanda il Partinicaudace: risultati e classifica


Una sola squadra in testa a punteggio pieno dopo due giornate di campionato. E’ il Partinicaudace grazie al successo conseguito in anticpio al Valentino Mazzola sull’Olimpoic Serradifalco. Esclusi i due pareggi casalinghi ottenuti dalla Libertas Racalmuto contro il 5 Torri Trapani e dall’Atletico Ribera con il Campobello di Mazara, hanno perso le altre agrigentine: la Gattopardo in casa con l’Altofonte; il Ravanusa contro la neopromossa Città di Castellammare e il Casteltermini rimedia una cinquina contro il Don Bosco Partinico. Spicca il successo esterno del Vallelunga a San Giusepep Jato, da sempre campo ostico sulla Nuova Sancis.

PROMOZIONE GIRONE A – 2^ Giornata – Ore 15:30

Atletico Ribera – Campobello 0-0
Città di Castellammare – Ravanusa 3-0
Don Bosco Partinico – Casteltermini 5-0
Football Club Gattopardo – Altofonte Football Club 1-4
Libertas 2010 – Cinque Torri Trapani 1-1
Nuova Sancis – Vallelunga 1-2
Salemi 1930 – Castellammare Calcio 94 0-0
Serradifalco – Partinicaudace 1-2 giocata sabato
Classifica

Partinicaudace 6
Cinque Torri Trapani 4
Campobello 4
Castellammare Calcio 94 4
Atletico Ribera 4
Altofonte Football Club 4
Città di Castellammare 4
Vallelunga 4
Nuova Sancis 3
Don Bosco Partinico 3
Salemi 1930 2
Libertas 2010 1
Casteltermini 0
Football Club Gattopardo 0
Ravanusa 0
Serradifalco 0

Prossimo turno – 24/09/17

Altofonte Football Club – Salemi 1930
Campobello – Ravanusa
Castellammare Calcio 94 – Nuova Sancis
Casteltermini – Serradifalco
Cinque Torri Trapani – Atletico Ribera
Football Club Gattopardo – Città di Castellammare
Partinicaudace – Libertas 2010
Vallelunga – Don Bosco Partinico

Postato in SportCommenti (0)

RAVANUSA – Arrestato in flagranza 26enne per evasione


E’ stato arrestato in flagranza di reato:  BELLA Antonino, 26 enne di Ravanusa,  poiché resosi responsabile del reato di Evasione. Nella circostanza i Militari dell’Arma sorprendevano il 26enne mentre si trovava in un bar a Licata, fuori dalla propria abitazione,  in violazione degli obblighi impostigli.

 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

Coppa Italia Promozione, gara 1: Libertas Racalmuto in rimonta sul Ravanusa (2-1) [VD TG]


La Libertas Racalmuto vince in rimonta gara uno del primo turno di Coppa Italia contro il Ravanusa. In un caldo pomeriggio di agosto con oltre 35 gradi di temperatura, le due squadre non imprimono grande ritmo alla gara. Per il primo tiro in porta bisogna attendere l’11’ , quando Cozma si procura una punizione dal limite che, lo stesso, poi, calcia sulla barriera. Al 15′ ancora il prolifico attaccante romeno servito davanti alla porta , tira debolmente sul portiere Candiano che respinge. Al 40′ è De Marco a provarci da posizione defilata, ma la conclusione è alta sulla traversa. Al 44′ dopo un’azione ben manovrata dal solito Cozma dall’out di destra, serve La Mendola che spreca un vero e proprio rigore in movimento. Il primo tempo si chiude sullo 0-0. La ripresa nonostante la stanchezza sulle gambe dei giocatori è più divertente. Al primo affondo il Ravanusa ottiene un rigore su una colossale ingenuità di Toure su Sulley. Ineccepibile il rigore decretato e perfettamente tyrasformato in angolino da Di Salvo. La reazione deir acalmutesi è veemente, al 54′ la Libertas tesse una bella trama di gioco, tutti di prima, Pino- Cozma- Agozzino con Pino in girata ad impegnare Candiano che blocca. Al 63′ il pareggio della Libertas Racalmuto propiziato da Alessio La Mendola che soffia palla a centro campo, guadagna metri palla a piede, serve Pino esternamente che, dopo, aver dribblato un avversario gli ritorna il pallone , e da pochi metri per la Mendola è un gioco da ragazzi segnare l’1-1. Al 67′ gran gol di Pino su colpo di testa a giro che si insacca all’angolino del portiere direttamente da corner. Al 74′ Di Salvo impegna Giardina in una parata direttamente su punziione. Al 75′ il Ravanusa protesta per un rigore netto non fischiato. Obiettivamente il rigore è apparso a tutti evidente. Maper la terna è solo punizione dal limite. All’87 , Giarrana uno tra i migliori del Ravanusa ci prova con un tiro che finisce fuori. Termina 2-1 per la Libertas Racalmuto che, adesso dovrà attendere la sua sorte sugli sviluppi della sfida tra “Casteltermini e Ravanusa2 domenica prossima.

Libertas Racalmuto. Giardina, Toure, Jallow Baba, Jallow Basiru, Cino D., Kujabi, De Marco, La Mendola(85′ Cino N.,) Pino, Agossino, Cozma. Allenatore Lillo Capraro

Ravanusa: Candiano, D’Antona, Sardella, Raia, Di Bella, Colley, Giarrana, D’Angelo(15′ Lo Coco), Merlo, Di Salvo, Loggia. Allenatore: Di Salvo.

ARBITRO. Calogero Lupo di Agrigento; Assistenti: Francesco Bentivegna e Andrea Varisano di Agrigento

RETI: Di Salvo rig, al 48′ , La Mendola 63′ e Pino al 67′.

Postato in In evidenza, RACALMUTO, Sport, VideoCommenti (0)

RAVANUSA – Viola gli obblighi della Sorveglianza Speciale, arrestato 50enne sommatinese


I Carabinieri della Stazione di Ravanusa, nel corso di un controllo di polizia, hanno arrestato C. S.  classe 1967 di  Sommatino (CL),  lo stesso, da una verifica al terminale, risultava sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di residenza.

I Militari dell’Arma  hanno sorpreso  il 50enne nel centro abitato di Ravanusa in compagnia di un altro soggetto del luogo già  noto alle Forze dell’Ordine. Alla vista dei carabinieri C.S. tentava di eludere il controllo dandosi alla  fuga con la propria autovettura ma veniva  bloccato dopo un brevissimo inseguimento dalla pattuglia dei carabinieri.

L’arrestato è stato quindi  condotto in Caserma e, dopo le formalità di rito è stato posto a disposizione dell’A.G.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

RAVANUSA – Detenzione di sostanze stupefacenti, 49enne denunciato


Nella mattinata odierna, I Carabinieri della Stazione di Ravanusa, nel corso di mirato servizio volto al contrasto del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti, deferivano in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria R.V. classe 1968, meccanico di Ravanusa, resosi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

A seguito di una perquisizione presso l’abitazione del 49enne di Ravanusa, ubicata nel centro della cittadina, i carabinieri rinvenivano infatti 4 grammi di marijuana e 6 di hashish già suddivisa in stecchette, pronte per essere immesse nel mercato.

La sostanza stupefacente è stata posta sotto sequestro e messa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per le analisi chimiche qualitative che stabiliranno il numero di dosi ricavabili.

 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

RAVANUSA – Scomparso il sig Calogero Montana 76 anni. Appello della famiglia


La famiglia Montana e la città di Ravanusa sono in pensiero per le sorti i Calogero Montana, 77 anni, di cui non si hanno notizie da venerdì pomeriggio. Chi avesse notizie o la vedesse è invitato a contattare i Carabinieri di Ravanusa o i familiari.

Estremamente preoccupati, i familiari hanno lanciato un appello: ATTENZIONE!! Stiamo cercando questo signore. Montana Calogero di età 77, di costituzione media e alto 1:58. Ha gli occhi azzurri e capelli brizzolati bianchi. Scomparso nel primo pomeriggio di venerdì scorso giorno 26/05/ 2017 da Ravanusa (provincia di Agrigento). Se per caso lo avete incontrato o visto vi preghiamo di contattare i Carabinieri di Ravanusa oppure i familiari.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

RAVANUSA – “50 sfumature di Sicilia” in scena nel centro storico


A Ravanusa, domani, sabato 27 maggio, i giovani agrigentini saranno protagonisti di alcuni eventi organizzati dall’associazione “Officine Mas” di Agrigento, nell’ambito del progetto approvato dalla Regione Siciliana e finanziato tramite il bando “Giovani protagonisti di sé e del territorio”. Domani, 60 giovani, dopo la fase di formazione in giornalismo e scrittura creativa, teatro, rappresentazione scenica e architettura nei Centri storici, saranno in scena a Ravanusa con alcune letture dello spettacolo teatrale “50 Sfumature di Sicilia”, dalle ore 9 in poi, nel centro storico.

 

Postato in AGRIGENTO, Cultura, EventiCommenti (0)

RAVANUSA – Commerciante arrestato per spaccio di droga


I Carabinieri della Stazione di Ravanusa, nel corso di servizio investigativo, hanno tratto in arresto in flagranza di reato: S.M., 50 enne, commerciante di Ravanusa, poiché resosi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, nel corso di una perquisizione eseguita dai Militari presso il bar gestito dal commerciante ,all’interno di una cappa di aspirazione, è stata rinvenuta, circa 35 grammi di “Cocaina”, suddivisa in n. 35 dosi, nonché la somma in contanti di euro 7.500 circa in banconote di vario taglio, ritenuta verosimilmente provento dell’attività di spaccio.

ravanusa_droga1

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenzaCommenti (0)

PROMOZIONE – La Libertas Racalmuto batte nel derby il Ravanusa 3-0 e vede i play-off


Settimo risultato utile consecutivo per la Libertas Racalmuto che, ha la meglio nel derby contro un buon Ravanusa per 3-0. Raffadali (seconda in classifica) a meno 5 e Castellammare8quarto in classifica9 distanziato di 7 punti. Solo un eventuale harakiri interno potrebbe far sfumare la disputa dei play-off, ma per la matematica certezza manca poco. Non è stata una gara facile contro la compagine allenata da mister Loggia. I saraceni hanno tenuto bene il campo soprattutto nei primi 45 minuti di gioco. La prima occasione al 14′ è degli ospiti con Sergio Giarrana la cui conclusione di sinistro viene deviata in angolo. Al 22′ prima palla gol anche per la Libertas , cross di Ferrara per la testa di Moreno Tartaglia, con sfera di poco fuori. Al 35′ Cozma timbra la traversa  su un tiro a volo su palla ben calibrata in verticale da Tabares. Al 40′ la Libertas sblocca, con Moreno Tartaglia, a seguito di un’azione ben manovrata da Saydi e Cozma con quest’ultimo che serve assist centrale a Tartaglia che ha tutto il tempo per battere centralmente Candiano. Nella ripresa, al 47′ lo specialista Di Salvo da buona posizione al limite dell’area calcia una punizione in barriera e finisce qui la partita del Ravanusa, perchè da adesso in poi sarà solo Libertas. Al 55′ gran gol della formazione di Angelo Consagra, rovesciata spettacolare di Cozma respinta da un gran volo di Candiano tra i pali, ma a due passi c’è Ferrara che supera l’incolpevole portiere ospite. Dopo un paio di occasioni parate dell’ootimo Candiano all’85’ la Libertas chiude definitivamente la partita con la doppietta personale di Moreno Tartaglia con un bollide che si stampa sotto la traversa. Per l’attaccante argentino è la 13esima rete in campionato, per lui una stagione da incorniciare. Vista la prima esperienza in Italia.  Insomma, la Libertas s’impone su un valido Ravanusa e nelle ultime tre partite: Serradifalco e Salemi fuori casa e Castellammare in casa deve quanto meno ottenere 6 punti per assicurarsi il sicuro accesso nella lotteria dei play-off.

LIBERTAS RACALMUTO: Priolo, Saydi, La Mendola(85′ Cino), Moscato, Lazzari, Argento, Ferrara, castaldo, Moreno Tartaglia(87′ Carrara), Tabares, Cozma. Allenatore Angelo Consagra

RAVANUSA: Candiano, Costanza(61′ Vinci), Giarrana S., D’Angelo, Di Bella, Lo Coco, Giarrana G., Argento(86′ Alaimo), Colley, Di Salvo, Cimino. Allenatore Angelo Loggia.

ARBITRO: Nicolò LO Gaglio di Trapani Assistenti: Marco Gambino e Walter Ciacia di Palermo.

RETI: Moreno Tartaglia 40′ e 85′ Ferrara al 55′

Postato in In evidenza, RACALMUTO, SportCommenti (0)

PROMOZIONE- Terza vittoria di fila della Libertas, exploit esterno con il Camp. di Mazara


Diversi gli anticipi giocati questo pomeriggio e valevoli per la 23esima giornata. Sicuramente tra le vittorie più importanti di questa stagione, quella della Libertas Racalmuto a Mazara contro il Campobello di Mazara, alla vigilia trasferta molto temuta. Per la formazione di mister Angelo Consagra, una vittoria importante sotto tutti gli aspetti: aver dato proseguo ai risultati, la terza di fila, aver schiacciato definitivamente il momento difficile, terzo posto saldo e play-off sempre a portata di mano senza perdere di vista il secondo posto che dista, al momento a tre punti dal Raffadali, ma la formazione di mister Alfredo Mattina ha una partita in meno. 3-0 il risultato finale per i racalmutesi con doppietta di Oliver Cozma che sale a quota 22 nella classifica marcatori  e da Giulio Castaldo, per l’agrigentino una stagione da incorniciare. Insomma, la Libertas Racalmuto c’è , e vuole terminare la sua stagione con un buon piazzamento e giocarsi i play-off che merita, per il lavoro svolto da mister Consagra e da tutto il gruppo dallo scorso 25 luglio. Negli altri anticipi, il menfi, rimasto orfano improvviisamente del suo allenatore, Stefano Pizzitola perde malamente a San Giuseppe Jato contro la Nuova Sancis. I palermitani possono continuare a sperare di aggrapparsi ad un posto nei play-off , per gli agrigentini, le speranze , ormai, sembrano sfumate. Tre punti d’oro in chiave salvezza arrivano per la Gattopardo che ha inflitto un poker di reti al Salemi, e del 5 Torri Trapani sul Ravanusa. 

Postato in In evidenza, SportCommenti (0)

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

settembre: 2017
L M M G V S D
« Ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

STATISTICHE

Dettagli www.trs98.it

Site Info

TRS98