Tag Archive | "Ribera"

RIBERA – Inchiesta antidroga “Las Vegas” , 15 arresti


Il giudice monocratico del Tribunale di Sciacca, Antonino Cucinella, ha assolto, “perché il fatto non sussiste”, 15 imputati di Ribera nell’ambito dell’inchiesta antidroga cosiddetta “Las Vegas” risalente agli anni 2009 e 2010. Sono stati assolti Salvatore Giuseppe Failla, 26 anni, Sina Angela Faragone, 26 anni, Franco Italiano, 40 anni, Gisella Miceli, 36, Maria Sedita, 43, Giuseppe Sarullo, 23, i fratelli Michelangelo e Natale Catalano, di 32 e 46 anni, Rosario Triolo, 39, Sergio Beniamino, 41, Luigi Sarullo, 42, Angelo Di Caro, 26, Stefano Morello, 35, Vincenza Tavormina, 28, e Saverio Franzese, 33 anni.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

RIBERA – I Carabinieri devolvono alla Caritas il materiale sequestrato


I Carabinieri della Tenenza di Ribera, dopo avere richiesto l’autorizzazione alla Procura di Sciacca, hanno devoluto in beneficenza alla Caritas il materiale sequestrato nel mese di maggio a due senegalesi nel corso di un controllo lungo il corso Regina Margherita a Ribera. Si tratta di 125 paia di scarpe palesemente contraffatti e 80 borse dello stesso genere. I due sono stati denunciati per ricettazione e introduzione nello Stato e commercio di prodotti falsi. L’Arma dei Carabinieri commenta: “L’iniziativa rappresenta un tangibile segno della vicinanza delle Istituzioni anche alle associazioni benefiche di soccorso”.

 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

RIBERA – Arrestato tunisino , cedeva droga a due studentesse


I Carabinieri della Tenenza di Ribera hanno arrestato in flagranza di reato Chamtouri Manai Mohamed Amin, 31 anni, originario della Tunisia e residente a Ribera, sorpreso a cedere, nella villa comunale, due dosi di sostanza stupefacente del tipo hashish a due studentesse riberesi rispettivamente di 16 e 19 anni. La sostanza stupefacente e la somma di denaro provento dello spaccio sono state sequestrate dai militari. Il tunisino, già con precedenti dello stesso genere, è stato ristretto ai domiciliari.

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenzaCommenti (0)

RIBERA – Maltrattamenti a danno di ex convivente, condannato


Il giudice monocratico del Tribunale di Sciacca ha condannato a 1 anno e 2 mesi di reclusione Stefan Giovinco, 27 anni, di Ribera, imputato di maltrattamenti a danno della sua ex convivente.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

RIBERA – Per la rapina in una villa, 8 anni e mezzo per un serbo


Definitivamente condannato a 8 anni e 6 mesi di carcere il serbo Mija Zivkovic, riconosciuto responsabile della rapina in villa, consumata il 13 ottobre 2013, ai danni di un noto imprenditore di Ribera, Salvatore Cacioppo, nell’assalto picchiato selvaggiamente. La sentenza è stata emessa dalla Cassazione, che ha di fatto confermato la decisione della Corte di Appello di Palermo e del Tribunale di Sciacca. Era accusato di rapina aggravata in concorso, lesioni personali aggravate, detenzione e porto abusivi  in luogo pubblico di pistola. Subito dopo il fatto le indagini dei carabinieri della Compagnia di Sciacca, consentirono di individuare  il gruppo criminale di riferimento, composto da cittadini slavi di etnia rom.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

RIBERA – Denunciato per l’incendio di un furgone


I Carabinieri della Tenenza di Ribera hanno intensificato le indagini a seguito di numerosi e ricorrenti incendi e danneggiamenti notturni, e hanno denunciato a piede libero un uomo di 43 anni di Ribera che nei giorni scorsi ha incendiato un furgone parcheggiato in una via del centro cittadino. L’uomo denunciato è stato incastrato dalle telecamere di videosorveglianza che lo hanno colto all’atto dell’incendio del furgone, cospargendo del liquido infiammabile sui pneumatici anteriori del veicolo. Nel corso della perquisizione domiciliare, il denunciato, sospettato di avere compiuto anche altri danneggiamenti dello stesso genere, è stato sorpreso in possesso di materiale ritenuto utile alle indagini.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

RIBERA – Droga, giovane arrestato per la terza volta in 7 mesi


I Carabinieri della Tenenza di Ribera hanno arrestato Sandro Andreatto, 22 anni, di Ribera, sorpreso in possesso, nascoste dentro il suo marsupio, di 13 dosi di eroina per un peso complessivo di circa 3 grammi. Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sciacca, Roberta Nodari, ha convalidato l’arresto e confermato i domiciliari, pur qualificando il reato come di lieve entità. Per il giovane si tratta del terzo arresto in sette mesi sempre per droga.

 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

RIBERA – Calci alla vetrina di una di una parruccheria: arrestati 2 ragazzi


I Carabinieri della Compagnia di Sciacca hanno arrestato due giovani saccensi, I B F, sono le iniziali del nome, 20 anni, e P G, di 19 anni, accusati di avere tentato un furto a danno di una parruccheria a Ribera, provando a forzare l’ingresso con violenti calci. Nottetempo, i rumori molesti provocati dai due hanno determinato l’allarme ai Carabinieri, che sono intervenuti prontamente e hanno intercettato i due a bordo di un’automobile lungo la strada statale 115, intenti a fuggire. Sulle scarpe sono state riscontrate le tracce dello scasso. La Procura di Sciacca ha convalidato l’arresto e ha restituito la libertà ai due indagati.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

RIBERA – Quarta autovettura in fiamme nell’ultima settimana


A Ribera sembra essere emergenza incendi. Anche in questo caso fra la notte di sabato e domenica è stata incendiata un’altra auto. È il quarto episodio nel giro di una settimana. Ad andare in fiamme una Opel Zafira che si trovava parcheggiata in via Roma. Sul posto i vigili del fuoco di Sciacca che hanno spento le fiamme e i carabinieri che hanno già avviato le indagini.

FOTO RIPOST

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenzaCommenti (0)

RIBERA – Dose di eroina letale: 9 anni per Valerio Zinerco


La Cassazione ha confermato la sentenza di condanna a 9 anni di reclusione emessa dalla Corte d’Appello di Palermo il 23 maggio 2016, a carico di Valerio Zinerco, 30 anni, di Ribera, ritenuto il personaggio chiave dell’ inchiesta antidroga cosiddetta “Veleno” che il 16 luglio 2014 ha provocato 53 misure cautelari, tra carcere, domiciliari e obblighi di dimora. Zinerco avrebbe ceduto la dose di eroina che si sarebbe rivelata mortale per Jessica Miceli, una ragazza di Ribera di 20 anni. A favore del padre, la madre e la sorella dio Jessica Miceli, costituiti parte civile e assistiti dall’avvocato Rino Messina, è stato riconosciuto un risarcimento di 250mila euro più le spese legali, quantificate in 5 mila euro.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenzaCommenti (0)

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

giugno: 2017
L M M G V S D
« Mag    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

STATISTICHE

Dettagli www.trs98.it

Site Info

TRS98