Tag Archive | "Siculiana"

SICULIANA – Scontro tra auto: 1 morto e 2 feriti


 

Un uomo di 48 anni, Antonino Caruana, di Siculiana è morto in un incidente stradale verificatosi lungo la statale 115, fra Ribera e Sciacca, praticamente all’ingresso della città termale. I feriti sono la moglie, Carmela Soldano, di 45 anni, originaria di Ribera ma residente a Siculiana, e il saccense Giovanni Montemaggiore, noto chef. La donna presenta gravi ferite e sono in corso accertamenti diagnostici. mentre Montemaggiore nonostante l’impatto appare in discrete condizioni. 

A scontrarsi, per cause ancora in corso di accertamento e ricostruzione, sono state: una Alfa 145, che era guidata dalla vittima, e una Lancia Delta station wagon con al volante un insegnante di Sciacca di 63 anni. L’impatto, violentissimo, si è verificato in contrada Sovareto. Lungo il tratto di strada statale si sono subito precipitate le ambulanze del 118 ed un elisoccorso.

Spetterà ai rilievi delle forze dell’ordine stabilire come e perché si sia verificato l’incidente stradale mortale.

incidente_ss-115

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenzaCommenti (0)

SICULIANA – Riapre la discarica di contrada Matarana


La società Catanzaro annuncia, a partire da oggi, la riapertura dei cancelli della discarica, chiusi temporaneamente ed a scopo puramente precauzionale il 3 febbraio scorso. La decisione della ripresa delle attività è stata assunta dopo il confronto con i tecnici della Regione Sicilia con i quali sono stati valutati e approfonditi gli esiti degli autocontrolli relativi al trattamento dei rifiuti all’interno dell’impianto provvisorio di biostabilizzazione.

In considerazione della sussistenza di tutte le condizioni atte a garantire gli elevati standard dell’impianto ed i massimi livelli di sicurezza, da lunedì 6 febbraio riprenderanno le attività dell’impianto.

 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

SICULIANA – Stop alla discarica, si teme un’altra emergenza rifiuti


Esaurita la capacità produttiva dell’impianto provvisorio di biostabilizzazione è stata chiusa la discarica sub-comprensoriale di contrada Matarano a Siculiana, gestita dalla Catanzaro Costruzioni.

L’impresa ha attivato, come disposto dalla Regione, una campagna di autocontrolli e si è reso necessario un ulteriore trattamento dei rifiuti – spiegano dalla stessa Catanzaro Costruzioni – prima del definitivo smaltimento. «Entro pochi giorni – chiarisce l’impresa – verrà comunicata la data di utilizzabilità dell’impianto e dunque la ripresa dell’attività di smaltimento».

Al momento non è stato reso noto dove i Comuni dell’Agrigentino, che di fatto rischiano di precipitare in una nuova emergenza rifiuti, dovranno, nel frattempo, andare a conferire. 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenzaCommenti (0)

SICULIANA – Autorizzato il Resort a Torre Salsa. L’ intervento di MareAmico


Il Comune di Siculiana ha autorizzato la società per azioni Ritempra, con sede ad Ortisei, in provincia di Bolzano, alla costruzione di una “Struttura turistico – ricettiva, Adler mare Spa – resort e centro benessere”, in contrada Torre Salsa. Si tratta dunque del progetto del Resort il cui progetto non poche polemiche ha sollevato tra gli ambientalisti. In particolare, l’ associazione ambientalista MareAmico, coordinata da Claudio Lombardo (nella foto), in occasione della firma dell’ autorizzazione, commenta : “Il Comune di Siculiana ha autorizzato il progetto di Resort a Torre Salsa. MareAmico attende di studiare gli elaborati presentati per capire in che modo la ditta Ritempra sia riuscita ad adeguare il progetto secondo quanto richiesto dalla Soprintendenza di Agrigento. Siamo curiosi di scoprire anche come la ditta sia riuscita ad aggirare l’ostacolo della edificazione dentro un “Sic” ed in presenza di un piano paesaggistico che prevede solo il recupero di immobili preesistenti ! ”.

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenzaCommenti (0)

AGRIGENTO – La ex Provincia chiude il ponte che rischia di crollare [Vd Tg]


E’ stata disposta stamani la chiusura del ponte sul torrente Canne lungo la strada provinciale 75 Siculiana-Montallegro (km 1+190 al km 1+560). La chiusura è stata decisa come misura cautelativa per l’esecuzione di verifiche strutturali.

Il sopralluogo eseguito stamani da tecnici e cantonieri del Libero Consorzio comunale di Agrigento ha evidenziato che la struttura portante del ponte si presenta in buone condizioni, mentre alcuni elementi sovrastrutturali, in particolare sulla parte superiore della campata, presentano diversi distacchi di calcinacci. Il ponte è sottoposto a continuo monitoraggio dal Libero Consorzio, che ha elaborato da tempo diversi progetti per la ristrutturazione.

L’allarme per un possibile crollo del ponte sul fiume Canne, sull’ex statale 115, in territorio di Siculiana, era stato lanciato dall’associazione «Mareamico».

«Il cemento superficiale – aveva spiegato il responsabile agrigentino dell’associazione Claudio Lombardo – è caduto da tempo ed i ferri esposti alle intemperie sono corrosi e in qualche caso sono spariti. Mancano del tutto le banchine laterali e chi passa rischia di cadere giù. I nostri tecnici affermano che non è ancora caduto perché il suo arco funziona al contrario ed è tenuto in vita solo dalle travi superiori che funzionano da tiranti. Probabilmente non appena gli passerà sopra un carico pesante o qualche trattore, con le sue caratteristiche vibrazioni, il ponte crollerà».

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenza, VideoCommenti (0)

SICULIANA – MAREAMICO:”Un ponte a serio rischio di crollo” [FOTO][VIDEO]


Questo è il video: https://youtu.be/RTti39z1gb8

Nuova video testimonianza dell’associazione ambientalista Mareamico. Il ponte sul fiume canne, insisteva su una strada statale la 115, ora degradata a strada comunale, in territorio di Siculiana, a pochi metri dal mare. Questo ponte è forse il peggiore in tutta la provincia di Agrigento.
Il cemento superficiale è caduto da tempo ed i ferri esposti alle intemperie sono corrosi e in qualche caso sono spariti.
Mancano del tutto le banchine laterali e chi passa rischia di cadere giù.
I  tecnici di Mareamico  affermano che non è ancora caduto, perché il suo arco funziona al contrario ed è tenuto in vita solo dalle travi superiori che funzionano da tiranti.
Probabilmente non appena gli passerà sopra un carico pesante o qualche trattore, con le sue caratteristiche vibrazioni, il ponte crollerà.
Per Mareamico va immediatamente messo in sicurezza o meglio ancora abbattuto!

Questo è il video: https://youtu.be/RTti39z1gb8

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenza, VideoCommenti (0)

SICULIANA – Minacce al Sindaco, si procede a carico di un solo indagato


Dopo un iniziale numero maggiore di indagati, adesso la Procura della Repubblica di Agrigento ha focalizzato le indagini soltanto su una sola persona, in riferimento alle minacce di morte contro il sindaco di Siculiana, Leonardo Lauricella, pubblicate su Facebook il 22 novembre del 2015. L’inchiesta è coordinata dal sostituto procuratore Salvatore Vella. Tra gli altri, è stata archiviata l’ indagine a carico di un professionista, che è stato difeso dall’avvocato Vincenzo Mula. Tutti, nel corso dell’ istruttoria, hanno subito il sequestro di parecchio materiale informatico ed elettronico.

 

 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

SICULIANA – Il Prefetto:”Qui lo Stato è presente” [Vd Tg]


“Lo Stato è vicino” ad amministratori, dirigenti e funzionari che in diversi centri dell’Agrigentino sono sempre più spesso nel mirino di atti intidimidatori. Il prefetto di Agrigento, Nicola Diomede, ieri pomeriggio si è recato aa Siculiana dove ha incontrato il sindaco Leonardo Lauricella, i componenti della giunta, il presidente del consiglio comunale Loredana Lucia e il dirigente dell’utc Laureato Tuttolomondo destinatario di un atto intimidatorio. Ignoti,nella notte tra martedì e mercoledì scorsi, hanno distrutto una trentina di alberi di ulivo in un suo appezzamento di terreno in contrada Torre Salsa, al confine con la riserva naturale orientata gestita dal Wwf, in una zona vicina al mare accanto ai terreni in cui sarà realizzato l’hotel di lusso della Adler Spa Resorts. Il massimo rappresentante territoriale del governo ha espresso oggi vicinanza e solidarietà al geometra Tuttolomondo esortandolo ad andare avanti. Nelle immagini del collega Calogero Giuffrida del sito Comunicalo  alcuni momenti dell’incontro al quale hanno partecipato, tra gli altri, anche il sindaco di Montallegro Pietro Baglio, il questore di Agrigento Mario Finocchiaro, sottoufficiali del comando provinciale dei carabinieri e il comandante della polizia municipale Giuseppe Callea.

“Esprimiamo piena solidarietà, al responsabile dell’Utc geometra Laureato Tuttolomondo per il grave atto intimidatorio di cui è stato vittima”. Lo scrivono in una nota congiunta il sindaco di Siculiana Leonardo Lauricella, la giunta, il presidente del consiglio comunale Loredana Lucia e i tutti i consiglieri.
“Siamo vicini a lui, nonché alla sua famiglia, ed auspichiamo che le forze dell’ordine possano risalire con celerità a chi si è reso protagonista di questo vile gesto. Siamo certi – si legge nella nota – che il nostro dirigente tecnico, professionista serio e competente, in un rapporto di fiducia, collaborazione e sostegno reciproco con l’Amministrazione comunale, continuerà a svolgere il proprio lavoro operando per il bene comune come ha sempre fatto fin dal giorno del suo insediamento”.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, Eventi, In evidenza, VideoCommenti (0)

Tagliati trenta ulivi al capo dell’Utc di Siculiana e Montallegro


Una trentina di alberi d’ulivo sono stati tagliati in un terreno di proprietà di Laureato Tuttolomondo, capo dell’Ufficio tecnico comunale di Siculiana e, da una settimana, di Montallegro.  

L’intimidazione è avvenuta in un appezzamento di contrada Torre Salsa, proprio al confine con la riserva naturale gestita dal Wwf. Secondo le prime stime, si tratterebbe di un danno che si aggira tra i 4 e i 5 mila euro.  

Gli ulivi, piantati lo scorso anno, sarebbero stati tagliati con delle seghe elettriche e, secondo gli inquirenti, potrebbe essersi trattato di un atto intimidatorio compiuto da più persone. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Siculiana e Montallegro con il coordinamento della compagnia di Agrigento.

Gli investigatori sono al lavoro per capire se l’intimidazione è legata attività professionale di Tuttolomondo o se, alla base del gesto, ci sarebbero motivi personali legati alla proprietà.

 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

RIFIUTI – Si ritorna a scaricare a Siculiana


E’ stato scongiurato l’ennesimo allarme smaltimento rifiuti a carico di 19 Comuni della provincia di Agrigento per i quali sono appena scaduti i termini di conferimento dei rifiuti nelle discariche di Lentini, Melilli e Trapani. Infatti, è adesso verde il semaforo di ingresso alla discarica di Siculiana, interessata da lavori di adeguamento alla biostabilizzazione. Pertanto da oggi gli autocompattatori di Aragona, Camastra, Cammarata, Casteltermini, Castrofilippo, Comitini, Grotte, Joppolo Giancaxio, Montallegro, Naro, Racalmuto, Ravanusa, Realmonte, San Giovanni Gemini, Santa Elisabetta, Sant’ Angelo Muxaro, Siculiana, Lampedusa e Raffadali conferiscono i rifiuti nella discarica in contrada Matarana a Siculiana.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, EventiCommenti (0)

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

aprile: 2017
L M M G V S D
« Mar    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

STATISTICHE

Dettagli www.trs98.it

Site Info

TRS98