Morte Alberto Re, il Prefetto Filippo Romano : “Vittima di una campagna denigratoria”

Il Prefetto di Agrigento Filippo Romano è intervenuto sulla triste vicenda relativa alla morte di Alberto Re, suicidatosi con un colpo di pistola in testa mercoledi mattina.

Il Prefetto dice: “Alberto Re è una vittima di campagna denigratoria che lo ha spinto ad un tristissimo gesto estremo. Una campagna denigratoria nella quale la legittima critica politica e giornalistica ha travalicato i limiti dell’umanità. E tutti noi, che abbiamo diverse responsabilità amministrative, dobbiamo scongiurare il ripetersi di simili nequizie”.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *