La Mediterranea Servizi si aggiudica la gara per il recupero dei rifiuti sulle strade provinciali.

L’appalto, dell’importo complessivo a base d’asta di 85.500,00 euro (compresi oneri per la sicurezza pari a 6.840.,00 euro non soggetti a ribasso), è stato aggiudicato provvisoriamente alla MEDITERRANEA SERVIZI DI SBALANCA IGNAZIO, con sede a Racalmuto, che ha offerto il ribasso del 62,000%

Condividi
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares
Leggi il seguito

SS 626 – Incidente mortale sulla Gela-Caltanissetta: 2 vittime [FOTO]

Gravissimo incidente mortale sulla statale 626 Gela-Caltanissetta. Sei le persone coinvolte nell’impatto tra una Y10 e una Peugeot 307, due delle quali hanno perso la vita (si tratta del giovane gelese Angelo Scalzo e del cinquantacinquenne Giuseppe Danese).

Condividi
  • 12
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    12
    Shares
Leggi il seguito

CAMASTRA – Assenteisti al Comune, assolti 21 dipendenti

Il 23 settembre del 2012 la Procura della Repubblica di Agrigento ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari a carico di 21 dipendenti del Comune di Camastra, indagati nell’ambito di una inchiesta per truffa e interruzione di pubblico servizio.

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
Leggi il seguito

AGRIGENTO – Ladri all’agenzia delle entrate , rubato materiale informatico

Ad Agrigento, nottetempo, ignoti malviventi, hanno “visitato” , forzando una finestra, l’Agenzia delle Entrate, in via Mazzini, e, dopo avere rovistato dappertutto, ha rubato attrezzature varie, soprattutto computer, per circa 3mila euro.

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
Leggi il seguito

CALTANISSETTA – Processo “Montante”, si del Giudice alla Regione parte civile

A Caltanissetta, al palazzo di giustizia, innanzi alla giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Caltanissetta, Graziella Luparello, si è costituita parte civile la Regione Siciliana nel processo abbreviato a carico di Antonello Montante e degli altri imputati, nell’ambito dell’inchiesta sul presunto cosiddetto “Sistema Montante”

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
Leggi il seguito

Rapinavano anziani a Castrofilippo, Grottee Racalmuto: condannati in Appello

Una coppia di fidanzati , Daviode Bruccoleri, 33 anni e Sharon Trupia , 24 anni, accusati di scippi e rapine ai danni di alcuni anziani residenti a Castrofilippo, Grotte e Racalmuto sono stati condannati in Appello , rispettivamente a quattro anni e quattro mesi lui, e tre anni , lei.

Condividi
  • 13
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    13
    Shares
Leggi il seguito

FAVARA – Scomparsa Gessica Lattuca, mappatura di 20 pozzi artesiani

Ci sarebbe una clamorosa e triste svolta nel caso di Gessica Lattuca, la 27enne scomparsa da Favara lo scorso 12 agosto. Una telefonata anonima giunta ai Carabinieri avrebbe fornito indicazioni su dove cercare il corpo della giovane mamma di quattro figli.

Condividi
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares
Leggi il seguito

AGRIGENTO – Soprintendente a giudizio per il reato di stalking a sfondo sessuale

La Presidenza della Regione Sicilia e l’assessorato ai Beni Culturali si sono costituiti parte civile al processo a carico di Vincenzo Caruso , 62 anni, ex direttore della biblioteca museo “Luigi Pirandello” nonché attuale soprintendente ai Beni Culturali di Caltanissetta , accusato di atti persecutori , a sfondo sessuale , nei confronti di un’impiegata dell’ufficio.

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
Leggi il seguito

RACALMUTO – “Nuove accuse per l’imprenditore Romano” bancarotta da 3 mln di euro

Nuove accuse per l’imprenditore Calogero Romano, 62 anni, di Racalmuto, imputato insieme al figlio in un processo per bancarotta fraudolenta . Secondo l’accusa avrebbe sottratto, con operazioni finanziarie fraudolente , beni per circa 3 milioni di euro da due imprese finite adesso al centro di un provvedimento di sequestro di presunte contiguità con Cosa Nostra.

Condividi
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares
Leggi il seguito

CANICATTI’ – Tentano colpo in villa, ma fuggono e perdono una pistola. è caccia ai malviventi

A Canicattì, in contrada Tre Fontane , è stata presa di mira una villa da una banda di malviventi , si presume quattro persone a volto coperto che, scoperti si danno alla fuga , ma uno di loro , scavalcando un muretto, ha perso una pistola: una calibro 9×21 con matricola abrasa.

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
Leggi il seguito