POLITICA – Anche Rossana Cannata adersice a Fratelli d’Italia

Rossana Cannata, 38 anni, avvocato, eletta all’Assemblea regionale siciliana con 6.834 voti nel collegio di Siracusa, è fuoriuscita da Forza Italia ed ha aderito al gruppo di Fratelli d’Italia. La stessa Cannata afferma: “Lascio Forza Italia con rammarico e con altrettanta decisa e ferma convinzione aderisco a Fratelli d’Italia per intraprendere un percorso politico di rinnovamento e di visioni strategiche rivolte ad una classe dirigente che guarda al merito e al territorio. Non condivido più il modus operandi di Forza Italia. Per me politica significa scommettersi e dare un contributo fattivo e concreto alla crescita della nostra terra, nel rispetto delle idee e della volontà dei cittadini ed elettori, che si concretizza nella gestione democratica del partito. Ringrazio Gianfranco Miccichè, per l’esperienza con lui maturata e la lealtà nei rapporti amicali e i colleghi deputati del gruppo di Forza Italia, con i quali continuerò a collaborare in aula per il bene dei siciliani”.

A seguito dell’adesione della deputata regionale Rossana Cannata a Fratelli d’Italia, interviene l’assessore regionale al Turismo, Manlio Messina, che afferma: “In Sicilia Fratelli d’Italia segna un altro importantissimo risultato con l’adesione di Cannata. Dopo lo straordinario risultato di suo fratello Luca alle Europee è il percorso politico naturale. Diamo il benvenuto a Rossana e Luca Cannata che con tanti amministratori aderiscono al progetto politico di Giorgia Meloni”. E la deputata nazionale di Fratelli d’Italia, Carolina Varchi, aggiunge: “Il progetto politico di Fratelli d’Italia si conferma capace di attrarre amministratori e quadri dirigenti radicati sul territorio. I risultati delle elezioni Europee, ma ancor più il rapporto quotidiano con cittadini, associazioni e categorie, ci convincono di aver intrapreso la strada giusta”.

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.