AGRIGENTO – Rifiuti, la Catanzaro concede un’altra proroga: ripresa la raccolta

Scongiurato almeno per il momento, una nuova emergenza rifiuti ad Agrigento e negli altri 18 comuni dell’Ato Gesa Ag2. L’accordo con cui questa mattina si potrà nuovamente conferire la spazzatura nella discarica di Siculiana, è stato trovato ieri al termine di una giornata di incontri fra tutte le parti interessate della vertenza. La ditta “Catanzaro costruzioni” che gestisce l’impianto, ha dato tempo fino al 31 gennaio prossimo ai Comuni e alla Gesa, di mettersi in regola con i pagamenti arretrati. Da stamattina è ripresa la raccolta.  Buone notizie anche per le imprese a cui Gesa ha dato un’ulteriore proroga di 9 mesi con la possibilità, per i sindaci che ne faranno richieta,di staccarsi dall’Ato e riprendersi il servizio assumendosi l’onere del pagamento diretto alle ditte del raggruppamento di imprese.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.