PORTO EMPEDOCLE – Sequestrati carni e prodotti ittici tenuti in cattivo stato di conservazione

Carne, pesce, e preparati alimentari, tenuti in cattivo stato di conservazione, e non idonei al consumo umano, custoditi in frigoriferi e congelatori di un ristorante – pizzeria. I prodotti, del peso complessivo di 1 quintale, sono stati sequestrati. Mentre il ristoratore è stato denunciato. Sono i maggiori risultati ottenuti, in seguito ad alcuni controlli in attività di ristorazione di Agrigento e Porto Empedocle, effettuati dai carabinieri del Comando provinciale, unitamente ai loro colleghi del Nas di Palermo. Dagli accertamenti compiuti, in particolare in un ristorante, sono state riscontrate delle irregolarità. E’ successo lungo il lungomare Nettuno, nella zona dei lidi empedoclini. Qui l’ispezione ha portato al sequestro di carni e prodotti ittici risultati in cattivo stato di conservazione, mentre 4 dipendenti erano privi del certificato che autorizzava alla manipolazione degli alimenti. Il titolare dell’attività lavorativa, è stato denunciato per detenzione di alimenti in cattivo stato di conservazione. Elevate multe per circa 4 mila euro.

Condividi
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.