Tele Studio98

la forza dell'innovazione

Un post tratto dal profilo Facebook di Giovanni Barreca mostra lui con la moglie ed i figli +++ATTENZIONE LA FOTO NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA+++ NPK

Strage di Altavilla Milicia,fermati l’omicida e una coppia di complici

I carabinieri hanno fermato per omicidio e soppressione di cadavere Giovanni Barreca, il muratore 54enne che ha ucciso moglie e due figli ad Altavilla Milicia, e la coppia di palermitani che avrebbero partecipato al triplice delitto.

I carabinieri hanno fermato per omicidio e soppressione di cadavere Giovanni Barreca, il muratore 54enne che ha ucciso moglie e due figli ad Altavilla Milicia, e la coppia di palermitani che avrebbero partecipato al triplice delitto.Si tratta di Sabrina Fina e Massimo Carandante, due fanatici religiosi anche loro. Come per il muratore le accuse sono di omicidio plurimo e soppressione di cadavere. La coppia , entrambi palermitani, avrebbe conosciuto Barreca durante incontri di preghiera in una chiesa evangelica. I due avrebbero anche partecipato materialmente ai delitti.

“Hanno fatto un esorcismo per scacciare il demonio”, avrebbe detto la figlia 17enne scampata alla strage ai carabinieri accusando il padre e i due amici. La giovane, dopo la confessione resa dal padre, è stata trovata in casa dai carabinieri in stato confusionale.

About The Author

Condividi