AGRIGENTO – A fuoco il “Gran Cafè Nobel”: incendio doloso o corto circuito?

Fuoco nella notte ad Agrigento dove un incendio, le cui cause sono ancora poco chiare, ha distrutto completamente la zona esterna dello storico Bar Nobel lungo il Viale della Vittoria, arteria principale della Città dei Templi. Le fiamme hanno interessato il gazebo e l’arredamento esterno dell’attività commerciale che sono andati in fumo. L’episodio si è verificato poco dopo le due del mattino. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Radiomobile e una squadra di Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Agrigento che ha domato le fiamme dopo tre ore di lavoro. La Procura di Agrigento ha aperto un fascicolo d’inchiesta per accertare le reali cause del rogo. Le indagini sono condotte dai carabinieri che al momento non escludono nessuna ipotesi. Neanche quella dolosa.

Confcommercio e Fipe della Provincia di Agrigento, per bocca del presidente provinciale Alfonso Valenza e della presidente provinciale del Fipe Gabriella Cucchiara, esprime la più totale e sentita solidarietà nei confronti dei titolari e dello staff del Bar Caffetteria Nobel del Viale della Vittoria, la cui parte esterna nella notte è stata devastata da un incendio.

“Siamo molto addolorati per quanto accaduto e ci teniamo ad esprimere solidarietà e vicinanza ai gestori e tutto lo staff del locale. Con tanta tristezza leggiamo dai giornali gli sviluppi dell’incendio che ha colpito la struttura. Nonostante non si tratti di nostri associati ci rendiamo disponibili per eventuali iniziative di sostegno, con l’augurio che il Bar Nobel possa riaprire il prima possibile”.

Condividi
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One thought on “AGRIGENTO – A fuoco il “Gran Cafè Nobel”: incendio doloso o corto circuito?

  • 3 Gennaio 2021 in 17:40
    Permalink

    Che strano questo corona virus !!!!
    Innesca pure i corto circuiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.