AGRIGENTO – Il sindaco Firetto sul depuratore al Villaggio Mosè

Il sindaco di Agrigento, Calogero Firetto, interviene nel merito del grave fattore di rischio ambientale costituito dal depuratore al Villaggio Mosè. Firetto afferma : “Si proceda urgentemente con l’istruttoria del depuratore del Villaggio Mosè di Agrigento, che servirebbe tutta la fascia costiera di Agrigento, il Villaggio Mosè e il versante di Favara. L’assenza incomprensibile e costante di alcuni componenti della Commissione incaricata, rende la stessa Commissione inoperosa, ritardando vergognosamente un’opera di basilare civiltà. Entro l’anno occorre concludere e licenziare gli atti per la relativa gara. Il progetto giace, benchè finanziato con 16 milioni e 750 mila euro, presso la Commissione dell’Assessorato Regionale Lavori Pubblici già dal mese di Maggio. Ad oggi senza nessun esito. Oltre 4 mesi di incomprensibile silenzio. L’assessore Pizzo sostituisca senza indugio gli inetti . Agrigento non intende continuare ad aspettare”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.