AGRIGENTO – Scoperta casa di appuntamenti, espulse due cinesi

Ad Agrigento, la Polizia, allarmata da alcuni cittadini che hanno segnalato un andirivieni sospetto, ha scoperto e chiuso una casa di appuntamenti in via Imera, gestita da due donne di nazionalità cinese, di 49 e 39 anni. I poliziotti della Squadra Mobile, capitanati da Giovanni Minardi, hanno indagato e poi hanno organizzato e compiuto l’irruzione. Le due cinesi sono state accompagnate in un Cie, un Centro di identificazione ed espulsione, da dove saranno rimpatriate.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.