ARAGONA – Ordinanza di chiusura per 2 centri scommesse

 

Due centri scommesse sono stati chiusi ad Aragona. L’azione è stata condotta dagli uomini comandati dal maresciallo Paolino Scibetta , dopo l’ordinanza della Questura di Agrigento volta a fermare il gioco illegale. A dover chiudere i battenti sono ide u centri scommesse, uno in via Enrico La Loggia e uno in via Salvatore La Rosa. I due centri operavano in modo illegale attraverso domini internet che fanno riferimento alle scommesse registrate all’estero e non in Italia, precisamente a Malta. Fuori dalle scommesse illegali, secondo i dati, Aragona è uno dei primi in provincia, per le cifre del gioco d’azzardo nel 2016 per le sole slot machine sono stati spesi ben 6 milioni e 14 mila euro, circa 649 a testa annuali.

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.