Buon test per l’Olimpica Akragas contro il forte Canicattì

Sì è giocata oggi pomeriggio allo stadio Esseneto di Agrigento la gara amichevole tra l’Olimpica Akragas e il Canicattì, formazione che milita, con ottimi risultati, nel campionato di Eccellenza, girone A. I biancorossi sono al secondo posto in classifica, ad un solo punto dalla capolista Licata, e sono in finale di Coppa Italia di categoria. La partita, alla quale hanno assistito circa duecento spettatori, si è disputata in tre tempi da 30 minuti ciascuno. L’Olimpica Akragas è scesa in campo in formazione largamente rimaneggiata per le assenze di numerosi titolari e tra questi Puccio, Kujabi, Chiazzese, Settecase e Tanio Falsone. Il Canicattì, invece, si è presentato al gran completo. Mister Giovanni Falsone ha schierato parecchi giovani, che per un’ora hanno tenuto testa ai quotati avversari. Il primo tempo si è concluso con il vantaggio della formazione ospite grazie alla rete di Polito. I successivi trenta minuti sono terminati senza reti, con l’attaccante Santangelo che si è fatto parare un calcio di rigore dal portiere Piero Iacono. Nell’ultimo tempo, il Canicattì ha schierato la formazione tipo e ha segnato altre quattro reti con Irace doppietta, Rosella e Caronia. La gara è terminata 5 a zero.

Condividi
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.