Tele Studio98

la forza dell'innovazione

CANICATTì – Occuparono casa popolare: coniugi assolti

Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento – sezione distaccata di Canicattì – ha assolto una coppia di canicattinesi, finita sul banco degli imputati per avere occupato abusivamente un alloggio popolare sito nella via Pistelli e per avere danneggiato la porta d’ingresso.

Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento – sezione distaccata di Canicattì – ha assolto una coppia di canicattinesi, finita sul banco degli imputati per avere occupato abusivamente un alloggio popolare sito nella via Pistelli e per avere danneggiato la porta d’ingresso.  Il giudice ha dichiarato il non doversi procedere per il reato di occupazione dell’alloggio perché i due imputati erano già stati assolti per il medesimo reato da altro giudice ed ha emesso sentenza assolutoria “perché il fatto non costituisce reato” per il danneggiamento aggravato.

About The Author

Condividi