ECCELLENZA – Le decisioni del giudice sportivo

Tre gli squalificati dopo il pareggio interno di domenica scorsa con la Folgore, con l’appendice delle squalifiche di Fallea e Priolo, il Pro Favara ha ripreso la preparazione in vista della difficile trasferta di Alcamo. Oltre agli squalificati sul campo mancherà il capitano Giuseppe Cusumano, anche lui appiedato per un turno per cumulo di ammonizioni. E ancora, la Pro Favara è stata multata di 200 euro per avere, propri sostenitori, attinto con sputi ufficiali di gara, alla fine della stessa. E inoltre è stato squalificato fino al 10 febbraio il dirigente, Salvatore Marrone. Altre ammende sono arrivate per l’Atletico Campofranco, 500 euro, per gravi e ripetute manifestazioni di intemperanza, da parte di propri sostenitori, nei confronti degli ufficiali di gara, uno dei quali attinto da sputi. 80 euro ciascuno al Gela, per lancio di fumogeni e petardi, da parte di propri sostenitori e alla Sancataldese per avere causato il ritardato inizio della gara di oltre 20 minuti.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.