Tele Studio98

la forza dell'innovazione

Ecco il presunto volto dell’ultimo latitante di mafia Giovanni Motisi detto “U pacchiuni” [VIDEO]

Sino a qualche anno fa era dato per morto, ma la divulgazione di una ricostruzione del suo volto da parte del Servizio Polizia Scientifica suggerisce l'ipotesi che Giovanni Motisi sia ancora in vita, latitante da 25 anni.

Sino a qualche anno fa era dato per morto, ma la divulgazione di una ricostruzione del suo volto da parte del Servizio Polizia Scientifica suggerisce l’ipotesi che Giovanni Motisi sia ancora in vita, latitante da 25 anni.

Motisi, cresciuto nel quartiere palermitano dell’Uditore e con un ruolo di ex reggente del mandamento di Pagliarelli, è accusato di avere commesso numerosi omicidi per conto dei corleonesi. Fra questi, quello costato la vita nel 1985 al vicequestore Antonino Cassarà ed all’agente Roberto Antiochia. 

Nel servizio, la dichiarazione di Giovanni Tessitore, del Servizio Polizia Scientifica.

About The Author

Condividi