Gravi disservizi distribuzione idrica nel Comune di Favara – Il Sindaco Manganella scrive nuovamente a Girgenti Acque e ATO Idrico.

Il Sindaco di Favara, Rosario Manganella, con nota prot. n. 28728 del 07/07/2015 ha inviato una nota al Presidente del C.d.A. del gestore del servizio idrico, Girgenti Acque, per chiedere il ripristino definitivo della normale distribuzione idrica in città a tutela della cittadinanza.

Questo. il testo della nota inviata:

“Signor Presidente,
se scrivo direttamente a Lei, è perché sono stufo, tanto stufo di ciò che accade a Favara, ormai da un lunghissimo periodo di tempo.
Mi riferisco ai turni di distribuzione dell’acqua in tutti i quartieri della mia Città che superano, di
gran lunga, i 12/15 giorni.
Turni disumani, da Terzo mondo (chiedo scusa a quei popoli) non più sopportabili e che chiedono, non giustificazioni da parte Sua, ma interventi immediati, straordinari per recuperare i turni, in men che non si dica.
La pazienza ha un limite e, mi creda, signor Presidente, la pazienza dei miei concittadini ha
superato, da tempo, quel limite.
Temo problemi di ordine pubblico e per questo informerò anche S. E. Il signor Prefetto, a cui la
presente é indirizzata per conoscenza.
Siamo stanchi di sentirci dire che c’è un guasto, poi un altro e poi un altro ancora.
Questa storiella non ce la beviamo ( chiedo scusa, signora acqua,) più!
Mi aspetto interventi immediati, urgenti all’altezza dei tanti, tantissimi disagi della popolazione
favarese.
Se gli interventi non saranno rapidi e, soprattutto, risolutivi, saremo costretti a mettere in campo
azioni di protesta, mediaticamente rilevanti.
In attesa di leggerla, Le auguro Buona Acqua!”.

La stessa nota, ai fini di verifica e controllo sul servizio reso dal gestore, è stata inviata all’ATO Idrico AG9 e per conoscenza a S.E. Il Prefetto di Agrigento.

Il Sindaco
Rosario Manganella

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.