GROTTE – Presunto furto d’acqua, assolto imputato

Il Tribunale di Agrigento, in composizione monocratica, ha assolto, “per non avere commesso il fatto”, un uomo di 45 anni di Grotte, P I sono le iniziali del nome, imputato di furto aggravato d’acqua a danno della società Girgenti Acque che lo ha denunciato nel 2015. I difensori, gli avvocati Nino Caltagirone del foro di Agrigento e Pietro Rabiolo del foro di Caltanissetta, hanno dimostrato l’estraneità del loro assistito alle ipotesi di reato contestate.

Condividi
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    10
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.