Inchiesta “Artemisia” – Lo Sciuto e i legami con Messina Denaro

L’inchiesta sulla loggia delle clientele a Castelvetrano nell’ambito dell’inchiesta “Artemisia” , rivela il doppio volto dell’ex deputato regionale Giovanni Lo Sciuto. Da un lato Lo Sciuto paladino della legalità, con la sua presenza nella Commissione regionale antimafia, dall’altro Lo Sciuto, corruttore e amico del boss di Castelvetrano, Matteo Messina Denaro. Un’amicizia questa che viene però più volte negata dallo stesso ex deputato regionale, anche quando qualcuno gli contesta di essere ritratto assieme ad un giovanissimo Matteo, in occasione del matrimonio di Rosa Filardo, cugina del boss oggi superlatitante : era il 1991. Un’amicizia della quale però lui stesso poi si vanta con un amico, cosi come vine evidenziato in una intercettazione dei Carabinieri.

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.