OPERAZIONE “ANNO ZERO” – Le intercettazioni, bisogna fare un poco di “scruscio” anche una sola volta [VD TG]

Al contrario della pacatezza mostrata dopo il periodo stragista dalla primula rossa di Castelvetrano Matteo Messina Denaro , c’è chi all’interno della consorteria mafiosa scalpita per evitare che questa mancanza di incisività sul territorio possa essere interpretata come segno di debolezza di “minchietudine”.

Leggi il seguito

Operazione “Anno Zero” – Intercettazione choc:”Ha fatto bene a sciogliere il bimbo nell’acido”

“Allora ha sciolto a quello nell’acido, non ha fatto bene? Ha fatto bene”. Sono le parole, intercettate, di uno dei mafiosi fermati dalla Direzione distrettuale antimafia di Palermo nel corso dell’operazione “Anno Zero”

Leggi il seguito

Inchiesta antimafia Messina Denaro sui fiancheggiatori, il Wwf sospende Culmone

Il Wwf Italia, a seguito di quanto emerso nell’ambito dell’inchiesta antimafia ruotante intorno ad affari e affaristi con Matteo Messina Denaro, ha sospeso cautelarmene dal rapporti di lavoro Girolamo Culmone, Direttore della Riserva regionale di Torre Salsa, a Siculiana in provincia di Agrigento.

Leggi il seguito

CASTELVETRANO – Il Prefetto in Commissione Antimafia:”Messina Denaro resta potente”

“Nel trapanese aleggia la figura dell’ultimo grande latitante di mafia, Matteo Messina Denaro, capo del mandamento di Castelvetrano.Lo ha detto il Prefetto di Trapani, Giuseppe Priolo, in audizione davanti alla commissione parlamentare Antimafia.

Leggi il seguito

CALTANISSETTA – La Procura chiede l’esame dell’imputato Matteo Messina Denaro

A Caltanissetta, in Corte d’Assise, al processo unificato sui mandanti delle stragi di Capaci e Via D’Amelio, il procuratore aggiunto di Caltanissetta, Gabriele Paci, ha invocato l’esame dell’imputato, Matteo Messina Denaro, latitante da oltre 20 anni.

Leggi il seguito