LICATA – Demolizioni, il Consiglio approva atto di indirizzo per chiedere rinvio degli abbattimenti

Il consiglio comunale di Licata, a maggioranza, si schiera a favore dello stop delle ruspe nelle demolizioni di immobili abusivi.

Nonostante la giornata festiva, quella del 25 aprile, anniversario della Liberazione, l’assemblea cittadina si è riunita in seduta urgente, convocata dalla presidente Carmelinda Callea ed ha approvato, con i 17 voti dell’opposizione consiliare alla giunta del sindaco Angelo Cambiano (che non ha mai avuto una maggioranza numerica nella sala dell’Aquila nera), un atto di indirizzo da inviare al prefetto di Agrigento, Nicola Diomede, in cui si chiede l’immediata sospensione o il rinvio delle procedure di demolizione di immobili abusivi, entro i 150 metri dalla battigia.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.