OMICIDIO LORIS – Affidamento del fratello si dimette lo psichiatra incaricato

Si è dimesso dall’incarico lo psichiatra che era stato incaricato, dal Tribunale per i minorenni di Catania, di redigere una perizia sulla “capacità genitoriale” di Veronica Panarello, la donna detenuta nel carcere di Agrigento con l’accusa di avere ucciso il figlio Loris, di 8 anni, il 29 novembre del 2014 a Santa Croce Camerina (Ragusa). L’accertamento era stato disposto per stabilire l’affido del fratello più piccolo del bambino, che provvisoriamente è stato concesso in maniera esclusiva al padre, Davide Stival.

Il professionista, che aveva già avviato i colloqui ed eseguito dei test, avrebbe dovuto proseguire con la perizia domani. Il Tribunale per i minorenni di Catania, preso atto della decisione dello psichiatra, adottata senza motivazioni ufficiali rese noti alle parti, ha sospeso la perizia in attesa di nominare un altro consulente.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.