Tele Studio98

la forza dell'innovazione

RACALMUTO – 3 condanne in appello per la rapina violenta a tre anziani fratelli

I tre anziani fratelli (di 73, 79 e 83 anni), fra i quali una donna, il 18 maggio del 2020 erano stati sorpresi mentre si trovavano nell’orto della loro abitazione in contrada Zaccanello, a Racalmuto.

Oltre 30 anni di carcere, complessivamente, sono stati confermati in appello ai tre imputati di Palma di Montechiaro, accusati di avere segregato e picchiato in casa tre anziani per rapinarli dei risparmi di una vita. La Corte di appello, accogliendo la richiesta del procuratore generale, ha confermato il verdetto di primo grado.

Il 22 novembre dell’anno scorso i giudici del tribunale di Agrigento hanno condannato a 11 anni e 6 mesi di reclusione Antonino Manganello, cinquantenne, a 10 anni e 4 mesi il fratello Alfonso Manganello, di 52 anni,  e a 8 anni e 5 mesi Carmelo Marino, di 41 anni. I giudici di appello hanno adesso ribadito, senza alcuna modifica, la sentenza.

I tre anziani fratelli (di 73, 79 e 83 anni), fra i quali una donna, il 18 maggio del 2020 erano stati sorpresi mentre si trovavano nell’orto della loro abitazione in contrada Zaccanello, a Racalmuto. Vennero strattonati e minacciati dai rapinatori, che razziarono l’abitazione, portando via un bottino, fra contanti e preziosi, di oltre 60 mila euro.

About The Author

Condividi