REGIONE – Si ai soldi per Comuni, precari e forestali

La Regione sblocca la spesa. Il congelamento di tutte le uscite, deciso un mese fa per prevenire sforamenti del patto di stabilità, verrà interrotto a giorni:lo ha annunciato all’Ars l’assessore all’Economia, Luca Bianchi. Il governo regionale ha infatti raggiunto un accordo con lo Stato sui nuovi vincoli di finanza pubblica individuando tetti di spesa che permettono di risparmiare qualcosa rispetto all’anno scorso senza ulteriori sacrifici oltre quelli già decisi  con la Finanziaria della scorsa Primavera. Ciò significa che ai Comuni andranno subito finanziamenti per 30 o 40 milioni. Poi scatteranno i pagamenti degli stipendi arretrati ai forestali, ai 18500 pecari degli enti locali e a tutte le categorie ijn difficoltà negli ultimi mesi. Infine, verranno sbloccati anche contributi e spese per investimenti già programmati ma rimasti in un limbo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.